3%

3% (2016–2020) on IMDb

3% – Cast principale

Altri Attori


Viviane Porto: Aline
Samuel de Assis: Silas
Cynthia Senek: Glória Ribeiro
Laila Garin: Marcela Álvares
Bruno Fagundes: André Santana
Thais Lago: Elisa
Amanda Magalhães: Natália
Fernando Rubro: Xavier Toledo

SERIE TV ITALIA

3% – Trama

3% (Portoghese brasiliano: Três por cento, è una serie televisiva in streaming distopica brasiliana creata da Pedro Aguilera, con João Miguel e Bianca Comparato.
Sviluppato da un episodio pilota indipendente del 2009, è la prima serie originale Netflix in lingua portoghese e la seconda produzione non inglese, dopo la serie in lingua spagnola Club de Cuervos. La serie è ambientata in un futuro imprecisato in cui individui di 20 anni della povera “Inland” hanno l’unica opportunità di completare “The Process” e avanzare verso la ricchezza della lontana società “Offshore”. Mentre la maggior parte dei candidati senza successo viene semplicemente eliminata, alcuni non riescono a sopravvivere, portando solo il 3% dei candidati a vincere.
La prima stagione, composta da 8 episodi, è diventata disponibile su Netflix in tutto il mondo il 25 novembre 2016. A dicembre 2016, Netflix ha rinnovato la serie per una seconda stagione, che è stata rilasciata il 27 aprile 2018, composta da 10 episodi.
Nel giugno 2018, la serie è stata rinnovata per una terza stagione, composta da 8 episodi, che è stata rilasciata il 7 giugno 2019.
Nell’agosto 2019, è stato annunciato che la serie era stata rinnovata per una quarta e ultima stagione, che è stata rilasciata il 14 agosto 2020.
In un lontano futuro, la maggioranza della popolazione vive in povertà (nell’entroterra), mentre quella nell’offshore vive in un paradiso virtuale.
Ogni anno, ogni ventenne ha la possibilità di arrivare in mare aperto attraverso una serie di test chiamati “il Processo”, ma solo il 3% ce la fa. Michele è uno di loro, entra con la sua migliore amica Bruna. Il capo del Processo, Ezequiel, viene osservato da una donna offshore di nome Aline. Il primo test è un colloquio, dopo il quale un candidato si suicida per la frustrazione per il fallimento.
Fernando si chiede se passerà perché è su una sedia a rotelle, ma lo fa. Dopo essere stato inserito in gruppi, un candidato di nome Joana nota che un altro candidato, Rafael, ha falsificato la sua registrazione. Il secondo test è che ogni persona assembli nove cubi da una raccolta di blocchi complessi. Rafael bara, rubando un cubo a un altro, ma Ezequiel gli permette di passare. Michele ne ha solo otto, ma Fernando li mette tutti insieme per fare un nono, permettendo a entrambi di passare. Joana fa undici cubi. In seguito Michele e Bruna vengono condotti sul retro, poiché l’Offshore sospetta che uno di loro sia una talpa infiltrata per un gruppo rivoluzionario noto come “la Causa”. Michele convince Bruna ad attaccare l’interrogatore e Bruna viene uccisa. I tester quindi ipotizzano che Bruna fosse la talpa, anche se in realtà era Michele, che scoppia in lacrime per aver causato la morte della sua amica……..

 

 
RECENSIONI

3%

L’idea non è nuova anche perché risale a qualche anno fa: nel 2011 il creatore della seria pedro aguilera – uno sceneggiatore brasiliano che finora ha lavorato prevalentemente a commedie e serie tv – realizzò una puntata pilota e la mise su youtube per attrarre potenziali investitori.
 
Il corto precedente le premesse non sono originalissime, anche perché negli ultimi anni sono usciti diversi film e serie tv che hanno raccontato vicende simili a quelle di 3% (oltre alla saga di hunger games, vengono in mente anche la nota serie tv black mirror e il film di fantascienza elysium).

3%
Il Brasile è nei primi 5 mercati mondiali di Netflix, anche se questo segna la prima serie originale Netflix completamente girata, prodotta e interpretata da brasiliani. I brasiliani hanno avuto un ruolo importante in altre serie Netflix: i primi due episodi della prima stagione di Narcos (2015) sono stati diretti da José Padilha, che è stato anche produttore esecutivo della serie; Fernando Coimbra ha diretto altri due segmenti mentre Wagner Moura ha interpretato il ruolo di Pablo Escobar.

È iniziata come una serie web in tre parti rilasciata per la prima volta su YouTube, poi Netflix ha acquistato i suoi diritti per realizzare un’intera stagione. Il passo per lo spettacolo è stato rifiutato da tutte le principali reti via cavo brasiliane nel 2011.

3%
3%
Translate »