DARK WINDS

      Donovan - Season of the Witch (Audio)
Dark Winds (2022) on IMDb

DARK WINDS

L'anno è il 1971. Joe Leaphorn della Navajo Tribal Police deve risolvere una serie di crimini non collegati. È raggiunto dal suo nuovo vice, Jim Chee. Insieme, i due uomini combattono le forze del male e i propri demoni personali sulla via della salvezza.

DARK WINDS NON E' DISPONIBILE PER LO STREAMING IN ITALIA
Guarda su Apple TV

STAGIONI 2
STATO Continua
PRIMA MESSA IN ONDA 12 giugno 2022
RETE AMC
DURATA MEDIA EPISODI 45 minuti
GENERI Crimine Romanzo giallo Occidentale
PAESE D’ORIGINE Stati Uniti d’America
LINGUA ORIGINALE Inglese
POSIZIONE GEOGRAFICA America/Stati Uniti
COLLOCAMENTO Deserto Stazione di polizia Piccola città
SOTTOGENERE Nero
PERIODO DI TEMPO anni ’70
TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia

CAST

ATTORI E PERSONAGGI

Zahn McClarnon nel ruolo di Joe Leaphorn
Kiowa Gordon nel ruolo di Jim Chee
Jessica Matten nel ruolo di Bernadette Manuelito: un sergente di polizia Navajo che è acuto e lavora a stretto contatto con Leaphorn.
Deanna Allison nel ruolo di Emma: la moglie di Leaphorn
Rainn Wilson nel ruolo di Dan devoto: un missionario degenerato che fa affidamento sulla sua fede per reclutare seguaci.
Elva Guerra nel ruolo di Sally Growing Thunder
Jeremiah Bitsui nel ruolo di Hoski
Eugene Brave Rock come Frank Nakai
Noah Emmerich nel ruolo di Whitover: un agente dell’FBI esaurito la cui carriera sta morendo.

Chris Eyre

Creatori/ Registi

Graham Roland. Book: Tony Hillerman

Screenwriter

Music

J

Cinematography

AMC Studios. Distributor: AMC+

Producer

Country : U.S.A.

CURIOSITA'

"[1st Season Review]: 'Dark Winds' crea un senso di vastità e la sensazione di una terra in cui molto potrebbe essere nascosto. Ma, come con i buoni romanzi gialli, sono i personaggi che rendono la serie degna di nota"

TRAMA

About

DARK WINDS

Dark Winds è una serie televisiva thriller psicologica americana creata da Graham Roland basata sulla serie di libri Leaphorn & Chee di Tony Hillerman .
La prima stagione sarà composta da sei episodi. È stato presentato in anteprima su AMC e AMC+ il 12 giugno 2022.
Dopo la sua prima, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione di sei episodi, che sarà presentata in anteprima nel 2023.
‘Dark Winds’ è una serie TV thriller ambientata negli anni ’70 nella riserva Navajo, in cui un duplice omicidio costringe due agenti delle forze dell’ordine Joe Leaphorn e Jim Chee a guardare più a fondo in se stessi e nella loro comunità. Creato da Graham Roland, lo spettacolo ha un cast e un’ambientazione principalmente nativi americani ed è stato scritto in una stanza di scrittori interamente nativi americani. Il crimine che dà il via allo spettacolo è agghiacciante, ma lo sono anche molte altre cose. Con così tante storie di crimini veri che trovano la loro strada in un adattamento televisivo.

 

"'Dark Winds' è un mix propulsivo di generi. È allo stesso tempo un film poliziesco e un vero e proprio western con una cinematografia mozzafiato, e lo spettacolo ha anche una forte sfumatura mistica"

Saloni Gajjar: AV Club

"[2nd Season Review]: si dimostra un pilastro della TV noir"

DARK WINDS

I medici americani hanno iniziato a sterilizzare le donne indigene negli anni '30 e sono cresciuti a un ritmo più rapido negli anni '70, quando il Congresso ha approvato il Family Planning Services Act, che ha sovvenzionato tali sterilizzazioni per i pazienti Medicaid e Indian Health Service. La logica di queste procedure era incentrata sui timori di sovrappopolazione globale e aumenti della spesa sociale che avrebbero messo a dura prova il bilancio della comunità locale e del Tesoro federale.

Tutti convergono verso le caverne dove Frank Nakai e James Tso si erano nascosti per tutto il tempo. Joe Leaphorn cerca di fermarli da solo, ma quasi muore nel processo. Bernadette viene avvertita da Jim di Whitover. Lascia l’agente dell’FBI da solo una volta raggiunta la casa di Hosteen Tso. Mentre si dirige verso la grotta, Jim arriva e ha una resa dei conti con Whitover, che gli spara al braccio.
Mentre Nakai e Tso sono impegnati a fumare Leaphorn, Bernadette salva la famiglia mormone. Dopo averli messi in salvo, torna alla grotta con Jim, ma a quel punto Whitover è già lì. Leaphorn non sa della collaborazione di Whitover con Tso, e nemmeno Nakai. Mentre i due si dividono i soldi tra loro, Nakai viene colpito e Leaphorn cade nella fossa dove erano tenuti prigionieri i mormoni. Whitover e Tso lasciano la grotta con la loro parte di denaro. Leaphorn segue Tso, mentre Chee affronta Whitover.

Spiegazione del finale della prima stagione di Dark Winds
Quello che sembrava un semplice caso di rapina si rivela un crimine molto elaborato. Viene rivelato che Whitover era coinvolto fin dall’inizio e stava dando la caccia alla società Buffalo , non per assicurarli alla giustizia, ma per ottenere la sua parte del bottino. Aveva anche un motivo diverso per mandare Chee alla riserva, a parte il fatto che era Navajo. Whitover sapeva di aver bisogno di un capro espiatorio, qualcuno che potesse colmare il vuoto nella storia se qualcuno sospettasse il coinvolgimento di un uomo interno nella rapina. Poiché Chee era Navajo, per gli altri avrebbe avuto senso che si unisse alla società Buffalo. Quindi, la promozione e l’aumento di stipendio che aveva promesso a Chee erano tutti falsi.
Mentre Chee pensa di sparargli o di prenderlo in custodia, Whitover usa un linguaggio volgare per Anna, che viene ascoltato da suo padre, Guy. Spara a Whitover, uccidendolo sul colpo. Bernadette arriva giusto in tempo per aiutare Chee a coprire l’omicidio trascinando il corpo di Whitover e il denaro nella grotta e facendola saltare in aria. Nessuno avrebbe mai saputo che c’era anche Guy. Leaphorn segue Tso a casa di Hosteen ma viene sopraffatto da lui. Parlano dei suoi crimini e di come non ci sia altra scelta per lui che arrendersi. James Tso non è pronto per questo, quindi lascia andare Leaphorn e si uccide.
Pochi mesi dopo, scopriamo che il caso si è concluso, ma ci sono ancora alcuni nodi che Leaphorn deve risolvere. Chee torna a casa sua, progettando di ricostruirla, ora che ha lasciato l’FBI. Quando Leaphorn gli chiede cosa sia realmente successo alla grotta, Chee non gli parla di Guy. Tuttavia, si scopre che l’incoerenza nella storia deriva dal fatto che nella grotta è stato trovato solo il corpo di Whitover. Nel suo rapporto, Chee ha scritto anche di Nakai e del denaro, ma mancavano entrambi. Ciò significa che Nakai non è davvero morto quando Whitover gli ha sparato. È scappato con i soldi, probabilmente da qualche altro modo per uscire dalla caverna di cui nessun altro era a conoscenza.

Chi ha ucciso Anna e Hosteen?
Gli eventi della prima stagione iniziano con il doppio omicidio di Anna Atcitty e Hosteen Tso. Il raccapricciante crimine conduce gli agenti Leaphorn e Chee in un’indagine che svela molti inquietanti segreti, ma l’identità dell’assassino rimane fino alla fine. Nel quinto episodio , quando Frank Nakai affronta James Tso sugli omicidi, quest’ultimo nega qualsiasi connessione con esso. Risponde alla domanda con una domanda: Nakai credeva davvero ai poliziotti piuttosto che al suo stesso partner?
Il fatto che non fosse un netto rifiuto delle affermazioni dei poliziotti significava che Tso aveva qualcosa a che fare con tutto ciò, dopotutto. Il suo coinvolgimento è confermato quando Chee scopre che l’FBI aveva trovato le impronte digitali di Tso sulla scena del crimine. Più tardi, quando Whitover gli racconta delle impronte digitali, Tso non confuta l’agente dell’FBI. Ciò conferma che James Tso aveva ucciso suo zio Hosteen.
Ora, perché James ha ucciso suo zio? La sua risposta è “per la causa”. James Tso aveva chiuso con il trattamento ingiusto del suo popolo sulla propria terra. Così, ha dedicato la sua vita alla causa della ribellione contro il regime oppressivo e capitalista. Ha usato la Buffalo Society come copertura per commettere molti crimini. Ha trovato uno scopo chiaro quando ha scoperto la verità sul sito di scavo e su come Vines avrebbe sfruttato la terra che apparteneva ai Navajo. Per fermarlo, Tso ha escogitato un piano che prevedeva una rapina e ha portato a molte morti.
Nel corso della stagione, vediamo Tso uccidere molte persone, la maggior parte delle quali sono Navajo. Mentre lo spiega come “per la causa”, Frank Nakai inizia a stancarsi della sua routine. Quando Nakai si era unito a Tso, aveva creduto che fosse qualcosa che avrebbe davvero aiutato la sua gente. Ma, lungo la strada, ha visto sempre più persone morire per mano dell’uomo che affermava di salvarle. Per questo Tso non gli ha parlato di suo zio e di Anna.
La prima ragione dietro l’uccisione di Hosteen da parte di James Tso era che aveva bisogno della copertura di padre Benjamin. Hosteen sarebbe stato in grado di identificarlo, il che gli avrebbe causato problemi. Un altro motivo, forse, era che James era stato mandato in collegio, dove era stato maltrattato in nome del fatto di essere “civilizzato”. Aveva pensato che la sua famiglia lo avrebbe protetto, invece lo hanno rimandato indietro. Era questa rabbia che sfogava su Hosteen. Quanto ad Anna, non l’ha esattamente uccisa. È morta a causa della magia nera di Ada. La striscia bianca sui capelli della ragazza ne è una testimonianza.

Alla fine dell’ultimo episodio, Colton Wolf è scappato dalla polizia. All’inizio di questo episodio, finisce a casa dei Vines. Viene accolto da BJ Vines e, se c’erano dubbi al riguardo, la loro interazione dimostra che Vines ha assunto Colton per fare tutte le cose brutte che ha fatto in tutto questo tempo. Colton rivela che Joe Leaphorn li ha raggiunti, almeno in teoria. Sa che Vines era coinvolto nell’esplosione, ma non ha modo di dimostrarlo. L’unica persona che può collegare Vines al crimine è Colton. Vines gli dà dei soldi e lo indica in direzione di un’auto, ma poi gli spara alla schiena.
Mentre la polizia sta ancora cercando Colton, Vines lo seppellisce da qualche parte dove nessuno lo troverà. Quando torna a casa, trova Chee ad aspettarlo. L’investigatore privato lo affronta chiedendogli di essere il leader del Popolo delle Tenebre e gli chiede dove sia sua moglie. Vines lo congeda, il che rende Chee ancora più sospettoso. Più tardi, mentre esamina alcune delle cose di Tomas Charley, scopre una macchina fotografica che contiene tutte le risposte.

BJ Vines è morto? Joe lo ha ucciso?
Le immagini nella macchina fotografica di Tomas Charley rivelano due cose. Innanzitutto, aveva una relazione con la signora Vines. In secondo luogo, dietro l’esplosione c’era il signor Vines. Il rapporto originale rivelava che la miniera conteneva una buona quantità di uranio. Tuttavia, Vines lo ha manomesso, quindi il rapporto direbbe che nelle miniere c’era poco o nessun uranio. Questo, unito all’esplosione, fece scendere il prezzo del posto e Vines lo acquistò a buon mercato. La scatola che Tomas ha rubato conteneva il rapporto originale e lui ne ha scattato una foto, il che è stata una mossa intelligente perché in seguito Colton ha distrutto il rapporto.
Joe considera l’immagine una prova evidente e la usa per far arrestare Vines. Tuttavia, come aveva previsto il padre di Joe, Vines esce rapidamente su cauzione e non sembra che verrà assicurato alla giustizia perché la legge sembra essere dalla sua parte. Quindi, Joe decide di farsi giustizia da solo. Rapisce Vines da casa sua e lo porta in un luogo desolato. In mezzo al nulla, Joe è tentato di sparare a Vines e vendicarsi. Tuttavia, la sua coscienza gli impedisce di farlo. Invece, lascia Vines e se ne va.
Anche se Joe potrebbe non aver premuto il grilletto, ha lasciato morire Vines. Bloccato in mezzo al nulla, Vines cerca di trovare un modo per tornare indietro. Sta nevicando e lui è scalzo, il che significa che le sue possibilità di sopravvivenza sono scarse o nulle. Quando lo vediamo di nuovo, giace sul ciglio della strada con l’ipotermia in atto. Il giorno seguente, Joe scopre che è stato emesso un mandato contro Vines perché ha infranto i termini della sua cauzione ed è scomparso. Non c’è traccia di lui, il che conferma che Vines non è tornato indietro. E’ morto durante la notte.

Bernadette accetta il lavoro di pattuglia di frontiera?
Mentre Joe porta avanti la sua forma di giustizia su Vines, non ne parla a nessuno. Vines potrebbe essere morto, ma ciò non cambia il fatto che se ne sarebbe andato libero se la legge avesse fatto il suo corso. Questo è il segno che Bernadette stava cercando. All’inizio della stagione ha fatto domanda per un posto presso la polizia di frontiera. Nell’episodio precedente, era stata accettata ma non era sicura di andarsene, anche se era piuttosto incline a farlo. Tutti i dubbi che avrebbe potuto avere riguardo all’accettare il lavoro vengono spazzati via quando vede BJ Vines allontanarsi nonostante sia colpevole di crimini orribili.
Bernadette sapeva che la legge non rendeva le cose facili per la sua gente, ma credeva che sarebbe bastata a scacciare i cattivi. Il caso di Vines chiarisce che la legge non è la stessa per i bianchi e per il suo popolo. Non ha senso restare in un posto e svolgere un lavoro in cui non puoi cambiare nulla. Ha osservato Joe mettere in gioco la sua vita per catturare Colton e trovare prove contro Vines. Alla fine, però, tutti i suoi sforzi furono vani.
Racconta a Joe della sua decisione. Anche se non è contento della sua partenza, le augura tutto il meglio. Saluta anche Chee, che sembra aver preso il suo lavoro. Con la sua scomparsa, diventa il braccio destro di Joe, sperando che la sua presenza faciliti la partenza di Bernadette. Ma questo non gli facilita nulla. Nel salutarsi, Bernadette e Chee confessano i loro sentimenti e si baciano. Vorrebbe che lui fosse entrato nella sua vita prima, ma non c’è niente che possano fare adesso. Quindi si separano, augurandosi il meglio l’uno per l’altro.

Cosa succede a Sally? Perché se ne va?
Bernadette non è l’unica che lascia la città entro la fine della seconda stagione. In questa stagione, Sally ha trascorso del tempo con la famiglia Leaphorn. Joe ed Emma l’hanno accolta e l’hanno aiutata a prendersi cura di suo figlio. Ma Sally si sentiva intrappolata lì. Aveva vissuto tutta la sua vita nella stessa città dove aveva subito abusi da parte del fidanzato di sua madre. Il suo cuore si spezza per suo figlio, che pensa non le piaccia e che alla fine scoprirà come è stato concepito. Si sente stagnante lì e vuole andare altrove e ricominciare da capo.
Nell’episodio finale, quando il bambino ride per la prima volta, ha la cerimonia della prima risata . Forse questo è il segno che Sally stava aspettando. Dopo la cerimonia, fa le valigie e lascia un biglietto a Joe ed Emma, ​​spiegando tutto. Non vuole più essere trattenuta dal suo passato e vuole dare una vita migliore a suo figlio, cosa che sarà possibile solo se non sarà bloccata e infelice. La fine della seconda stagione segna per lei l’inizio di una nuova vita.

Get it on Apple Books

DARK WINDS

È l'inizio della stagione in cui il Tuono dorme, quando l'agente della polizia navajo Jim Chee riceve un incarico insolito: Rosemary Vines gli chiede di recuperare una scatola di ricordi del marito Benjamin, notabile del luogo, prima che l'uomo esca dall'ospedale. Presto quella che sembrava un'indagine tranquilla si tinge di misteriosi dettagli, perché attorno a Vines circolano voci discordanti: si parla di un suo legame con una setta di nativi dedita agli stupefacenti e di strane morti..

8 SERIE TV COME DARK WINDS CHE DEVI VEDERE

Translate »