Goodbye Earth

Mentre un asteroide precipita verso la Terra senza che nulla possa fermarlo, un’insegnante determinata lotta per tenere al sicuro i suoi ex studenti, a qualunque costo.

Goodbye Earth

Conclusa

Stagioni 1

Drammatico Fantascienza Thriller 

Corea del Sud

Alias: Adiós, Tierra – Adeus, Terra

Goodbye Earth

Storyline

Un’analisi della disperazione e della speranza di individui consapevoli di un asteroide che sfreccia verso la Terra, indicando la fine del mondo.

Goodbye Earth

Goodbye Earth è una serie televisiva distopica di fantascienza sudcoreana del 2024scritta da Jung Sung-joo , diretta da Kim Jin-min e interpretata da Ahn Eun-jin , Yoo Ah-in , Jeon Sung-woo e Kim Yoon-hye . Basato sul romanzo omonimo di Kōtarō Isaka. È stato rilasciato in tutto il mondo su Netflix il 26 aprile 2024. Goodbye Earth descrive persone che vivono nel caos prima dell'apocalisse prevista , 200 giorni prima che la Terra e un asteroide si scontrino .

Goodbye Earth

STAGIONI 1
STATO Conclusa
PRIMA MESSA IN ONDA 26 aprile 2024
RETE Netflix
DURATA MEDIA EPISODI 59 minuti
GENERI Dramma Fantascienza Romanzo giallo
PAESE ORIGINARIO Corea del Sud
LINGUA ORIGINALE coreano
POSIZIONE GEOGRAFICA Asia Corea del Sud
TIPI DI RELAZIONE Studente/Insegnante
SOTTOGENERE Adattamento K-Drama
PERIODO DI TEMPO Anni 2020
TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia

Goodbye Earth

Country
South Korea

Director
Kim Jin Min

Screenwriter
Jung Sung Joo

Producer
IMTV. Distributor: Netflix

Genre
TV Series. Sci-Fi. Drama. Thriller | End of the World. Disaster Film

Synopsis
TV Series (2024-). 1 Season. 12 Episodes. An examination of despair and hope in individuals aware of an asteroid hurtling towards Earth, signifying the end of the world.

Goodbye Earth

“Goodbye Earth”, un K-drama di Netflix, racconta una storia unica e piena di speranza ambientata alla fine del mondo. Mentre un asteroide si lancia nello spazio in rotta di collisione con la Terra, i cittadini di Woongchun City sono testimoni dell’illegalità e della disperazione che accompagnano gli ultimi mesi di esistenza dell’umanità. Ciononostante, un’insegnante di scuola media , Jin Se-kyung, continua a lottare per la sicurezza dei suoi giovani studenti mentre il mondo intorno a loro tenta di considerarli vittime della tratta di esseri umani . Nel frattempo, il suo amico, il prete Woo Sung-jaeg, e il capitano militare Kang In-a scoprono alcune cospirazioni corrotte all’interno della congregazione e del governo locale mentre la classe d’élite sfrutta i cittadini normali nel tentativo di salvare la propria pelle dall’inevitabile rovina.

Dopo che gli scienziati scoprono un asteroide, Dina, che avanza costantemente verso la Terra – con la penisola coreana come uno dei punti di impatto più diretti – la vita normale si dissolve, entrando in uno stato apocalittico. Con appena sei mesi rimasti prima del giorno del giudizio universale, la città di Woongchun è sottoposta alla legge marziale, con il Capitano Kang e le sue truppe incaricate di sorvegliare la città. Nel frattempo, secondo i piani del governo, vengono predisposti piani di evacuazione per far migrare i cittadini coreani verso paesi lontani con la speranza di sopravvivere lontano dal punto di impatto. Tuttavia, i residenti di Woongchun credono che il sistema sia truccato, il che ha portato ad alcune proteste pacifiche.
Tuttavia, mentre i residenti si riuniscono nel municipio, un gruppo di criminali orchestra un’evasione, attaccando la grande folla. Anche se Jin Se-kyung tenta di salvare i suoi studenti, il leader della banda Bae Jong-su e i suoi compagni criminali rapiscono camion pieni di ragazzini che partecipano alle proteste e se ne vanno con loro. Alla fine le autorità salvano i bambini vittime della tratta che sono riusciti a sopravvivere al brutale rapimento di Jong-su. Tuttavia, numerosi bambini muoiono, incluso Min-ho, uno dei preziosi studenti di Se-kyung. Di conseguenza, Woongchun rimane profondamente traumatizzato dagli eventi, con individui come Ha-yul, uno dei ragazzi sopravvissuti alla tratta, cambiati per sempre.
Per lo stesso motivo, la ragazzina diventa vulnerabile dopo che i piani di Ha-yul di evacuare in America falliscono a causa delle carenze di suo padre, Su-Geun, una famigerata celebrità di Internet. Alcune settimane fa, alcuni uomini problematici si sono trasferiti in città e Ha-yul ha riconosciuto uno come il suo aguzzino, Jong-su. Di conseguenza, dopo che la ragazza ha raccontato la stessa cosa a Se-kyung, l’insegnante decide di dare la caccia lei stessa al gangster. Tuttavia, dopo essere arrivato alla sua tana, Se-kyung si rende conto che qualcun altro ha già ucciso l’uomo.
Sebbene Se-kyung lasci la tana con la coscienza pulita, qualcuno nota la sua presenza nella tana, contrassegnandola come un bersaglio per la banda di Jong-su. Mentre In-a, l’amica intima dell’altra donna, tenta di deviare Se-kyung da un percorso pericoloso, l’insegnante continua a mettersi nei guai per salvare Ha-yul e le sue amiche dalla caduta in preda a loschi adulti. Di conseguenza, le due donne scoprono un bordello in una zona malfamata della città, dove si nascondono diverse vittime della tratta di bambini. Allo stesso tempo, l’altro loro amico, padre Sung-jaeg, scopre un’oscura verità sul precedente prete primario della sua chiesa, Baek, scomparso da un po’.
Mentre queste cospirazioni si sviluppano con l’avvicinarsi della fine del mondo, Se-kyung trova sempre più difficile nascondere il suo lato più oscuro e vendicativo al suo fidanzato, Yun-sang, uno scienziato tornato dall’America per stare con la donna. Tuttavia, nonostante i desideri di Yun-sang per la sicurezza di Se-kyung, l’uomo inizia ad aiutarla nella sua ricerca per rivelare la verità sul Wooyang Training Center. Così, grazie al loro sforzo congiunto, i residenti della città scoprono un’organizzazione segreta che ha truffato le persone con i loro soldi per farli aderire alla loro setta. Il Centro di formazione ospita bambini in circostanze dannose ed esporta alcuni di loro verso i circuiti della tratta di esseri umani.
L’organizzazione è anche in combutta con padre Baek, che ha rubato i soldi delle donazioni della sua congregazione per prenotargli un passaggio fuori dalla Corea insieme ad altri alti ranghi. Alla fine, sebbene Se-kyung e le sue amiche non riescano a impedire alla fuga dell’organizzazione, il karma colpisce quando il loro aereo finisce per tuffarsi nell’Oceano Pacifico. Alla fine, a soli 20 giorni dalla fine, i cittadini di Woongchun dovranno decidere come affrontare la loro fine.

Se-kyung salva i bambini?
Durante lo spettacolo, anche se il mondo sta per finire, la narrazione di Se-kyung ruota attorno al suo costante bisogno di proteggere i suoi studenti. Dal gettarsi davanti al camion di un criminale all’intrufolarsi nel covo di Jong-su con l’intenzione di commettere un omicidio: l’insegnante rimane perennemente protettiva nei confronti dei suoi studenti. Lo stesso causa qualche attrito tra lei e Yun-sang, che è tornato in Corea con l’intenzione di portare via Se-kyung con sé. Diversi paesi e governi hanno piani di sopravvivenza apocalittici, in cui tentano di attrezzare bunker per superare l’impatto peggiore dell’Asteriod. Grazie alla ricerca scientifica di Yun-sang nell’ambito della genetica, l’uomo è considerato una risorsa preziosa e riceve un posto tra i funzionari e le élite di Woongchun.
Tuttavia, mentre Yun-sang vuole che Se-kyung se ne vada con lui, la donna quasi lo esorta ad andarsene senza di lei e a portare Ha-yul e i bambini con sé per assicurarsi che abbiano la migliore possibilità di sicurezza. Da quando i suoi studenti sono morti sotto il rapimento di Jong-su , Se-kyung non è più stata la stessa. Pertanto, anche se in qualche modo sopravvivesse all’asteroide nei dubbi bunker di sopravvivenza, l’insegnante non sarà in grado di convivere con se stessa per aver abbandonato ciò che resta dei suoi studenti. Alla fine, le autorità arrestano Se-kyung nel tentativo di incoraggiare Yun-sang a partire con loro. Ciononostante, l’uomo finisce per barattare la sua ricerca con la libertà del suo fidanzato, rinunciando alla possibilità di fuggire.
Anche così, mentre la comunità inizia ad accettare il proprio destino, alcuni residenti cercano di assicurarsi la sopravvivenza collaborando con circoli criminali che possiedono un mestiere per fuggire. Tuttavia, anche dopo la perdita del loro leader, Jong-su, la sua banda continua a rapire bambini come futura popolazione lavorativa post-Doomsday. Di conseguenza, Ha-yul e le sue amiche diventano i loro bersagli. Inoltre, il padre di Ha-yul fa un incredibile scambio con la banda per assicurarsi il passaggio in cambio di sua figlia. Anche se la decisione alla fine porta l’uomo a suicidarsi , di fatto mette Ha-yul in pericolo poiché i criminali vengono a cercarla.
Tuttavia, la comunità di Ha-yul riesce a salvarla: Se-kyung uccide persino un uomo con una pistola rubata dal covo di Jong-su. L’evento fa capire a In-a che Se-kyung prenderà qualsiasi misura necessaria per tenere i suoi figli al sicuro, anche se ciò significa mettere in pericolo la propria vita. Allo stesso modo, è anche consapevole dell’obiettivo che l’omicidio ha posto sulla schiena della sua amica. Per lo stesso motivo, il capitano militare ruba alcuni caricatori di armi dalla base e li consegna a Yun-sang per garantire la sicurezza di Se-kyung. Alla fine, la pistola finisce per essere utilizzata per un uso molto diverso quando l’insegnante scopre che un soldato in congedo sta molestando Ha-yul per convincere lei e i suoi amici a venire con lui sul velivolo di fuga.
Di conseguenza, una volta che Se-kyung viene a conoscenza della stessa cosa, non può più permettere a uomini così corrotti di operare e abusare dei bambini. Pertanto, armato della pistola rubata e delle munizioni fornite da In-a, Se-kyung fa schiantare la tana dei criminali per uccidere i loro leader. Nel frattempo, Yun-sang, che ha sempre e solo desiderato essere al sicuro e felice con la sua compagna, si rende conto che la feroce capacità protettiva di Se-kyung è perpetua e si reca nella tana con molotov incendiarie per aiutare la sua fidanzata diventata moglie. Anche se gli spettatori non riescono mai a vedere la conclusione dell’attacco di Se-kyung – con lo spettacolo che termina con un minaccioso suono di arma da fuoco – gli sforzi incessanti dell’insegnante per tenere i suoi figli al sicuro parlano da soli. Anche quando il mondo sta finendo, Se-kyung dà priorità alla sicurezza e al conforto di Ha-yul e della sua amica, anche a costo della propria innocenza.

Cosa succede alla Terra? Muoiono tutti?
Anche se la trama secondaria di Se-kyung di salvare Ha-yul e le sue amiche rimane il nucleo dello show in molti modi – mettendo in mostra il legame tra la donna e i suoi figli – persiste una trama generale sulla fine del mondo. Mentre i personaggi trascorrono molto tempo a pensare alla loro possibile sopravvivenza negli ultimi giorni, tutti fanno i conti con la fine della loro vita. Se-kyung e Yun-sang finalmente si sposano senza alcun grande matrimonio e solo con una cerimonia privata e spontanea di scambio di anelli. Nel frattempo, Sung-jaeg e In-a lasciano entrambi la loro professione, rendendosi conto che preferirebbero fare un esame di coscienza nei loro ultimi giorni.
Allo stesso modo, molti residenti si separano, tornando nelle loro città natale o facendo semplici viaggi per ottenere qualche soddisfazione. Tuttavia, la comunità mostra un atto di unità riunendosi e presentando le proprie storie al municipio, sotto la supervisione di Yun-sang, per lasciare dietro di sé una capsula temporale della loro esistenza. Lo spettacolo si conclude con una ripresa simbolica di Se-kyung e degli altri adulti che salutano la generazione più giovane mentre quest’ultima vola via su una mongolfiera in un cielo stravagante. Mentre la sequenza si scontra con la furia omicida di Se-kyung, significa il suo addio alla sua vita passata mentre l’umanità corre verso il suo oblio.
Lo spettacolo non descrive esplicitamente la collisione dell’asteroide con la Terra. Tuttavia, terminando con un cliffhanger, con montaggi delle vite dei residenti di Woongchun mentre Se-kyung dice addio, la narrazione evidenzia il significato dello sforzo persistente dell’umanità. Se-kyung potrebbe non essere stata in grado di salvare i bambini dall’attacco del corpo celeste alla Terra, ma ha comunque fatto tutto ciò che era in suo potere per tenerli al sicuro per il resto dei loro giorni. Anche se il pubblico non vede la distruzione della Terra, la scena immaginata da Se-kyung conferma l’inevitabile morte della sua comunità.

Translate »