HOUSE OF NINJAS – STAGIONE 1 – FINALE SPIEGATO – Qual è il piano di eclissi solare di Fumas?

Sei anni fa, la famiglia Tawara ha intrapreso una missione per salvare la candidata governatore Mukai Toko dopo che il clan Fuma l’ aveva rapita . Sebbene abbiano salvato la donna, la famiglia ha perso il figlio maggiore, Gaku, dopo che un ninja Fuma lo ha pugnalato a morte e il suo corpo si è perso in mare. Di conseguenza, il padre di Gaku, Souichi, ha deciso di lasciarsi alle spalle i doveri ninja generazionali della sua famiglia in favore di vivere una vita sicura come una famiglia “normale”.
Per lo stesso motivo, al giorno d’oggi, Riku, otto anni, non è nemmeno a conoscenza della storia della sua famiglia. Nel frattempo, i suoi fratelli maggiori, Haru e Nagi, che hanno ricevuto un adeguato addestramento da Shinobi, continuano a sentire la mancanza delle loro avventure passate mentre cercano di vivere una vita normale. Tuttavia, Nagi onora i ricordi di suo fratello continuando segretamente la sua formazione. Al contrario, Haru mantiene un certo senso di colpa per la morte di Gaku, che gli impedisce di assumere il ruolo di ormai il più grande ragazzo Tawara. In tutto questo, Souichi tenta di salvare l’attività del birrificio di famiglia che sta annegando poiché la sua famiglia non è più sul libro paga della nazione come protettori segreti.
Presto, Hamashi del BNM, l’ex allenatore dei Tawara durante i loro giorni da guerrieri, tenta di convincere Souichi a tornare in campo. Recentemente, una crociera di piacere ha visto un omicidio di massa causato da tossine, lasciando perplessa la polizia locale . Pertanto, anche se i Tawara hanno sradicato i Fuma in passato, il BNM sospetta che siano emersi nuovi guerrieri Ninja.
Pertanto, una volta che Souichi rifiuta la loro offerta, Hamashi si avvicina a Yoko e la mette di nascosto a lavorare sulle indagini sull’incidente della crociera. Nel frattempo, Gaku infrange le regole degli Shinobi coinvolgendosi con una ragazza normale, Karen Ito. Tuttavia, Karen è in realtà una giornalista che sta anche indagando sull’incidente della crociera. Di conseguenza, Haru viene involontariamente coinvolta nelle indagini di Hamashi per mantenere Karen al sicuro. Allo stesso modo, Nagi si mette nei guai dopo essere stata ingannata da uno stalker che conosce il suo segreto.
Pertanto, una volta che i percorsi separati di Nagi e Yoko si incrociano simultaneamente con i Fuma, Souichi non ha altra scelta che indossare di nuovo le sue vesti Shinobi per difendere la sua famiglia combattendo al loro fianco. Nello stesso periodo, le indagini di Haru e Karen li portano al culto Gentenkai, guidato da Tsujioka Yosuke, il Fuma che ha ucciso Gaku. Così, Haru scopre che il Fuma è tornato con Tsujioka come diciannovesimo Fuma Kataro a guidare il gruppo.
In quanto tale, l’intera famiglia Tawara finisce per tornare ai loro passati modi Shinobi per capire il piano dei Fumas e mettervi fine. Anche Riku scopre il loro segreto e inizia il proprio allenamento. Inoltre, i genitori di Haru permettono al ragazzo di nascondere Karen nella loro casa Shinobi per tenerla al sicuro dai Fuma e da Hamashi, che non sarebbero contenti di sapere che la ragazza normale conosce il segreto meglio custodito della nazione.
Con i Tawara tornati in campo con tutto il cuore, BNM vede rapidi risultati nello scoprire il piano malvagio dei Fumas e viene a conoscenza di un piano di eclissi solare molto vicino. Tuttavia, la vita lancia un’altra palla curva ai Tawara quando improvvisamente ricevono la notizia che Gaku è vivo. Come si sarebbe poi scoperto, i Fuma rapirono Gaku dopo la sua presunta morte e lo tennero in ostaggio finché non riuscì finalmente a scappare.
Tuttavia, il periodo avverso di Gaku tra i Fuma lo ha lasciato cambiato in molti modi oltre alla gamba mancante. Pertanto, anche se tutti sono felicissimi del suo ritorno e tentano di portare a termine le loro missioni, la famiglia di Gaku non può fare a meno di chiedersi se hanno perso il loro figlio maggiore a causa dei Fuma, che gli hanno fatto il lavaggio del cervello per rimandarlo ai Tawara come un spiare.

Gaku è un Fuma?
Con il ritorno di Gaku, il suo coinvolgimento con i Fuma rimane il mistero più grande su cui riflettere. Gaku è cresciuto in una famiglia Shinobi e ha incarnato in molti modi il figlio maggiore ideale. Si dedicò ai suoi doveri e divenne un eccellente modello per i suoi fratelli. Per lo stesso motivo, la sua presunta morte lascia i Tawara sbilanciati, con ogni membro che lotta a modo suo. Eppure, dopo il suo ritorno, i sei anni di permanenza di Gaku con i Fuma rimangono impossibili da ignorare.
Sebbene Gaku insista che Tsujioka, l’uomo che lo ha pugnalato, lo tenesse prigioniero nei campi nascosti di Fuma, Hamashi ricorda alla famiglia che il ragazzo potrebbe facilmente mentire per guadagnare la loro fiducia. Allo stesso modo, anche nonna Tawara, il membro più anziano della famiglia, rimane sospettosa nei confronti di suo nipote. Per lo stesso motivo, nasconde il rotolo della Visione della Calamità, un artefatto che un guerriero Fuma aveva precedentemente cercato quando avevano ingannato Nagi fingendo di essere suo fratello maggiore morto.
Eppure, nonostante il suo carattere recentemente indurito, Gaku tenta di essere d’aiuto alla sua famiglia e li aiuta persino a localizzare i campi dove i Fuma tenevano i loro accampamenti. Tuttavia, Nagi coglie suo fratello in un atto incriminante quando i loro genitori partono in missione per controllare i campi di Fuma e conoscere le loro imminenti operazioni. Durante questo periodo, Haru riceve una soffiata da un ex membro dei Fuma, in cerca di vendetta contro l’organizzazione per aver ucciso la sua famiglia.
Tuttavia, prima che la spia possa condividere i dettagli con Haru, Gaku lo intercetta in segreto e lo consegna spietatamente alla morte. Nagi, che osserva lo svolgersi dell’intero evento, affronta Gaku riguardo al suo coinvolgimento con i Fuma, qualcosa che lui nega fermamente. Eppure, la stessa notte, Nagi scopre la verità dopo che un gruppo di Fuma ha attaccato la casa degli Shinobi alla ricerca del rotolo Visioni della Calamità.
Dato che Nagi e Ruki sono a casa da soli con solo la nonna, i Fuma, guidati dal secondo in comando Ayame, li sopraffanno nonostante l’impressionante lotta che hanno combattuto. Tuttavia, mentre la donna minaccia la loro vita, arriva Gaku, svelando il suo status di Fuma per impedire ad Ayame di danneggiare la sua famiglia e costringendo sua nonna a consegnare il rotolo.
Come si sarebbe scoperto, gli anni di permanenza di Gaku con i Fuma cambiarono intrinsecamente la sua visione del mondo. Sebbene l’uomo abbia inizialmente tentato di scappare, la sua gamba appena segata gli ha impedito di fuggire. Allo stesso modo, Tsujioka e Ayame si rifiutarono di permettergli di suicidarsi. Invece, il 19° Fuma Kataro influenzò Gaku contro gli Shinobi mettendo in discussione la loro cieca dedizione alla causa.
Gli Shinobi hanno sempre seguito un maestro nella loro missione di mantenere la nazione al sicuro. Di conseguenza, i Tawara spesso uccidono come parte di insabbiamenti politici. Dopo aver seminato questi semi del dubbio, Tsujioka propone immediatamente i Fuma come un gruppo nato dalla libertà che usa le proprie abilità per il bene superiore decidendo da solo il proprio destino.
In quanto tale, Gaku si allontana dalle rigide regole e dai doveri di uno Shinobi e diventa un Fuma, partecipando volontariamente ai loro rituali e guadagnandosi un nuovo soprannome, “Corvo”. Alla fine, dopo aver recuperato il rotolo da sua nonna, Gaku torna per riunirsi con Tsujioka per portare a termine il loro piano. Di conseguenza, Souichi e Yoko, facendo una ricognizione presso la fabbrica di Fuma, si rendono conto del tradimento del figlio. Tuttavia, nonostante la straziante partenza di Gaku, la famiglia Tawara si unisce per sconfiggere Tsujioka, anche se questo significa affrontare il loro amato figlio maggiore.

Perché Gaku uccide Tsujioka? Gaku ritorna dalla sua famiglia?
Quando i Tawara attaccano i Fuma, la famiglia rimane notevolmente in inferiorità numerica rispetto ai nemici. Anche se i Tawara sono gli ultimi Shinobi, negli ultimi anni i Fuma hanno aumentato il loro numero. Tsujioka si assicurò che il BNM continuasse a credere nell’estinzione dei Fuma e avviò un culto religioso mascherato da organizzazione naturalista, Gentenkai. Pertanto, ha reclutato diverse persone per la sua causa, utilizzando una specifica polvere gialla tossina per trasformare coloro che ne sono degni in Fumas.
Pertanto, nello scontro finale tra Fuma e Tawara, la bilancia resta a favore dei primi. Tuttavia, la famiglia Shinobi combatte con determinazione e rimane ferma nel tentativo di riportare Gaku a casa con sé. Per lo stesso motivo, mentre la famiglia affronta il suo schiacciante nemico, incoraggia Haru a seguire Gaku per convincerlo a tornare a casa.
Tuttavia, in uno scontro tra i due fratelli, Gaku chiarisce la sua posizione. La fedeltà del ragazzo si è spostata verso una causa diversa, una causa a cui incoraggia Haru a unirsi. Pertanto, il fratello minore si rende conto che ogni speranza è andata perduta quando suo fratello si asciuga le mani dalla famiglia. Haru scatena la sua legittima rabbia e ha la meglio su suo fratello nella loro lotta.
Successivamente, Haru cerca Tsujioka in una stanza piena di fumo, dove il leader Fuma sferra diversi colpi e tagli letali allo Shinobi equipaggiando le sue tecniche furtive. Tuttavia, gli anni di pazienza di Haru tornano utili e lui soggioga la sua nemesi strappandogli il braccio. Anche così, Gaku arriva e uccide Tsujioka quando arriva il momento di sferrare il colpo finale.
Anni fa, il giorno in cui Gaku sarebbe dovuto morire, Haru esitò ad uccidere Tsujioka, che allora era solo un soldato Fuma. Di conseguenza, attribuisce la colpa della sua riluttanza a uccidere – un problema persistente – alla nascita del 19esimo Fuma Kataro e alla morte di suo fratello. Sebbene Haru pensi di essere pronto a rimediare allo stesso errore ora e ad impegnarsi finalmente nel suo dovere di Shinobi togliendo una vita, suo fratello maggiore lo sa meglio.
Gaku sa quanto soffocanti siano state le regole e i regolamenti degli Shinobi per suo fratello, che ha sempre avuto un carattere più gentile nonostante la sua abilità. Per lo stesso motivo, lo Shinobi diventato Fuma uccide il suo stesso leader per risparmiare a suo fratello una coscienza macchiata. Tuttavia, anche se Gaku agisce con compassione verso suo fratello, non ha ancora cambiato i suoi valori. Di conseguenza, con la morte di Tsujioka, Gaku lascia suo fratello indietro, voltando le spalle per sempre alla sua famiglia.

Qual è il piano per l’eclissi solare? I Fuma hanno successo?
Mentre i Tawara e il BNM presumono che la fine di Tsujioka significhi la fine del suo piano per l’Eclissi Solare, dopotutto lo stesso non finisce per essere vero. Inizialmente, gli Shinobi pensano che i Fuma stiano progettando di consegnare tossine, confezionate come “Polvere della Speranza”. alle loro migliaia di seguaci della setta a livello nazionale e commettono omicidi di massa. Dopo aver trovato la fabbrica Gentenkai, i loro sospetti trovano conferma. Pertanto, quando il BNM ha chiuso la fabbrica e si è sbarazzato della tossina confezionata, ha creduto di aver evitato con successo la crisi.
Ciononostante, Haru rimane dubbioso sulla stessa cosa a causa delle ultime parole di Tsujioka in cui implica che sia in gioco un gioco più grande. Nel frattempo, Karen, che è stata costretta a tornare alla sua vita normale e a interrompere i contatti con i Tawara, rimane fuori dal giro e cerca con ansia di capire la realtà dietro il piano Solar Eclipse. Alla fine, il giornalista riesce finalmente a decifrare il codice e realizza il vero obiettivo dei Fuma.
Dato che i Fuma hanno preso di mira Mukai Toko tanti anni fa, Karen crede che il loro vero piano sia inseguire la donna, ora candidata alla presidenza, sempre durante l’eclissi solare, quando i candidati del Partito Democratico parteciperanno a un raduno. Tuttavia, i suoi tentativi di prevenire l’incidente sono vani poiché nessuno dei presenti è disposto a crederle. Di conseguenza, la sua intuizione si rivela vera.
I Fuma, ora sotto il controllo di Ayame e Gaku, hanno inzuppato i flute di champagne dei raduni con la loro polvere tossica, che ha ucciso ogni funzionario del partito democratico nella stanza. Tuttavia, Mukai emerge come l’unico sopravvissuto. A quanto pare, Mukai è in realtà il discendente della famiglia Hojo/Sakaki, che da tempo ha legami con i Fuma. Pertanto, il suo rapimento iniziale era stato un modo per aumentare la sua valutazione come candidata governatore e intrappolare i Tawara. Allo stesso modo, l’eclissi solare è un piano per eliminare la concorrenza all’interno del partito DNP per assicurarsi che diventi la candidata prescelta democratica prescelta.
La prima stagione dello show si conclude con i Fuma che impiantano con successo un burattino all’interno del governo. Lo stesso li aiuterebbe a prendere il controllo del Giappone e a riportare la nazione a quella che i Fuma considerano la sua “antica gloria”. Inoltre, in seguito alla morte di Tsujioka, il clan riceve anche il loro nuovo leader, il ventesimo Fuma Kataro: Gaku Tawara, l’ironico discendente del rivale di Fuma, Hanzo Hattori. Al contrario, anche Haru smette di scappare dai suoi doveri familiari e si dedica alla sua identità Shinobi. Tuttavia, uno spostamento del potere governativo suggerisce cambiamenti negativi all’interno del BNM. Pertanto, la storia si conclude con una nuova partita fissata per i Tawaras e i Fumas da svelare in una potenziale seconda stagione.

Translate »