House of the Dragon

Ambientata 200 anni prima degli eventi di Game of Thrones, questa serie epica racconta la storia di Casa Targaryen.

STAGIONI E EPISODI

House of the Dragon

Continua

Stagioni 2

Azione Avventura Drammatico

Usa

 

Cast e personaggi principali

Attori principali di House of the Dragon e loro ruoli in altre serie TV:

 

Paddy Considine (Viserys I Targaryen): Journeyman (2004-2007), Peaky Blinders (2013-2022), The Guest (2014), Hot Fuzz (2007)

Matt Smith (Daemon Targaryen): Doctor Who (2010-2013), The Crown (2016-2019), Morbius (2022), Lost River (2014)

Emma D’Arcy (Rhaenyra Targaryen giovane): Truth Seekers (2020), Wanderlust (2018), O’Connell (2016), Picnic at Hanging Rock (2018)

Olivia Cooke (Alicent Hightower): Bates Motel (2013-2017), Ready Player One (2018), Sound of Metal (2019), Little Fish (2021)

Steve Toussaint (Corlys Velaryon): Doctor Who (2006), It’s a Sin (2021), Prince of Persia: The Sands of Time (2010), Whichever Way the Wind Blows (2002)

Eve Best (Rhaenys Targaryen): A League of Their Own (2022), Nurse Jackie (2010-2015), The King’s Speech (2010), Focus (2015)

Sonoya Mizuno (Mysaria): Devs (2020), Crazy Rich Asians (2018), La La Land (2016), Annihilation (2018)

Fabien Frankel (Ser Criston Cole): The Serpent (2021), Les Misérables (2019), Riviera (2017), Reply to 1988 (2015)

Rhys Ifans (Otto Hightower): The Batman (2022), Notting Hill (1999), Harry Potter and the Deathly Hallows: Part 1 (2010), Amazing Spider-Man 2 (2014)

Altri attori importanti:

  • Milly Alcock (Rhaenyra Targaryen da giovane)
  • Emily Carey (Alicent Hightower da giovane)
  • Graham McTavish (Harrold Westerling)
  • Matthew Needham (Larys Strong)
  • Tom Glynn-Carney (Aegon II Targaryen)
  • Ewan Mitchell (Aemond Targaryen)
  • Harry Collett (Jacaerys Velaryon)
  • Bethany Antonia (Baela Targaryen)
  • Phoebe Campbell (Rhaena Targaryen)

Trama

 

House of the Dragon, prequel de “Il Trono di Spade”, narra la storia della dinastia Targaryen, ambientata 200 anni prima degli eventi della serie originale.

La prima stagione si concentra sul regno di Re Viserys I Targaryen e sul dilemma della successione al trono. La sua primogenita, Rhaenyra Targaryen, è la scelta ovvia, ma la nascita di suo fratellastro Aegon, figlio di Viserys e della sua seconda moglie Allicent Hightower, complica la situazione.

Mentre le fazioni si schierano a favore di Rhaenyra o Aegon, la tensione all’interno della famiglia Targaryen cresce, alimentata da intrighi, tradimenti e ambizioni. Nel corso della stagione assistiamo a eventi cruciali come il matrimonio di Rhaenyra con Daemon Targaryen, suo zio e acerrimo rivale, la morte del piccolo principe Aegon e la crescente minaccia che rappresentano i nemici esterni, tra cui i pirati delle Stepstones e il Principe Daemon stesso.

La seconda stagione, appena iniziata, riprende le vicende subito dopo la tragica morte del Principe Lucerys Targaryen, figlio di Rhaenyra. Il dolore e la rabbia per la perdita spingono la regina ad azioni impulsive, mentre il conflitto per il Trono di Spade si intensifica.

Le due fazioni, i “Verdi”, che sostengono Aegon, e i “Neri”, fedeli a Rhaenyra, si preparano per la guerra civile, nota come la “Danza dei Draghi”. Draghi contro draghi, cavalieri contro cavalieri, il Westeros è sull’orlo del baratro.

House of the Dragon è una serie ricca di personaggi complessi e sfaccettati, immersa in una trama avvincente che esplora temi come il potere, l’ambizione, la famiglia e la sopravvivenza. Con i suoi draghi maestosi, le battaglie epiche e i colpi di scena inaspettati, la serie è un must per i fan de “Il Trono di Spade” e per gli amanti del fantasy in generale.

Oltre alla trama principale, la serie approfondisce anche:

  • Le origini e la storia della Casa Targaryen, una delle dinastie più potenti e complesse del Westeros.
  • I draghi e il loro legame con i Targaryen.
  • Le lotte politiche e le intrighi all’interno della corte reale.
  • Le dinamiche familiari e le relazioni tra i personaggi.

House of the Dragon è una serie appassionante e ricca di contenuti che ha conquistato il pubblico fin dalla sua prima messa in onda. Con la seconda stagione in corso, la storia si preannuncia ancora più avvincente e ricca di colpi di scena.

House of the Dragon

STORYLINE

La dinastia Targaryen è all’apice del suo potere, con più di 10 draghi sotto il suo giogo. La maggior parte degli imperi crolla da tali altezze. Nel caso dei Targaryen, la loro lenta caduta inizia quando re Viserys rompe con una tradizione secolare nominando sua figlia Rhaenyra erede al Trono di Spade. Ma quando in seguito Viserys genera un figlio, la corte rimane scioccata quando Rhaenyra mantiene il suo status di erede e i semi della divisione seminano attriti nel regno.

Daemon Targaryen

Daemon Targaryen, interpretato da Matt Smith nella serie tv House of the Dragon, è un personaggio complesso e sfaccettato che rappresenta uno dei pilastri della trama. Ecco alcuni tratti distintivi del suo carattere: Ambizioso e senza scrupoli: Daemon è un guerriero abile e un cavaliere eccezionale, ma è anche un uomo ambizioso e spietato, disposto a tutto per raggiungere i suoi obiettivi. Non si cura delle convenzioni sociali e spesso agisce in modo impulsivo e violento. Un abile stratega e manipolatore: Daemon è un leader carismatico e un abile stratega, capace di ispirare lealtà e di manipolare le persone a suo piacimento. È un maestro dell'intrigo e sa sfruttare le debolezze degli altri per ottenere ciò che vuole. Un amante passionale e un padre amorevole: Nonostante la sua natura ribelle e spietata, Daemon è anche un uomo passionale e capace di profondi legami affettivi. Ha un rapporto complesso con la nipote Rhaenyra, che ama profondamente, e si dimostra un padre amorevole per i suoi figli. Un cavaliere di drago esperto: Daemon è un abile cavaliere di drago e il suo legame con il suo drago Caraxes è profondo e potente. Insieme formano una coppia formidabile in battaglia. Daemon Targaryen è un personaggio controverso e affascinante che rappresenta il lato oscuro del potere e l'ambiguità della natura umana. Le sue azioni spesso lo mettono in contrasto con la sua famiglia e il regno, ma la sua forza e la sua determinazione lo rendono un personaggio irresistibile per il pubblico. Oltre a quanto detto sopra, ecco alcuni altri aspetti interessanti del personaggio: Daemon è stato sposato due volte: la prima con Laena Velaryon, dalla quale ha avuto due figlie, Baela e Rhaena, e la seconda con sua nipote Rhaenyra Targaryen, dalla quale ha avuto due figli, Aegon III e Viserys II. Daemon è considerato uno dei più abili guerrieri del suo tempo e ha combattuto in numerose battaglie, tra cui la Guerra per la Successione Targaryen e la Conquista di Dorne. Daemon è un uomo colto e appassionato di storia e filosofia. Daemon è noto per il suo carattere impulsivo e per la sua tendenza a lasciarsi sfuggire la lingua. Daemon è un personaggio complesso e sfaccettato che rappresenta il lato oscuro del potere e l'ambiguità della natura umana. Daemon Targaryen è uno dei personaggi più amati e controversi di House of the Dragon. La sua evoluzione nel corso della serie è sicuramente uno degli aspetti più interessanti da seguire.

6 SERIE TV COME HOUSE OF DRAGON

House of the Dragon

  • STAGIONI 2
    STATO Continua
    PRIMA MESSA IN ONDA 21 agosto 2022
    RETE HBO Sky Atlantic (Regno Unito)
    DURATA MEDIA EPISODI 62 minuti
    GENERI Azione Avventura Dramma Fantasia Guerra
    PAESE ORIGINARIO Stati Uniti d’America
    LINGUA ORIGINALE Inglese
    TIPI DI RELAZIONE Fratello/Fratello Famiglia Padre figlia Marito moglie Madre figlia
    COLLOCAMENTO Castello/Palazzo
    ESSERI SOPRANNATURALI Draghi
    TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia

House of the Dragon

Original title
House of the Dragon

Year
2022

Running time
60 min.

Country
United States United States

Director
Ryan Condal (Creator), George R.R. Martin (Creator), Miguel Sapochnik, Clare Kilner, Geeta V. Patel, Greg Yaitanes

Screenwriter
Ryan Condal, George R.R. Martin, Miguel Sapochnik, Sara Hess, Charmaine De Grate, Gabe Fonseca, Kevin Lau, Ira Parker, Eileen Shim. Novel: George R.R. Martin

Music
Ramin Djawadi

Cinematography
Pepe Avila del Pino, Fabian Wagner, Alejandro Martínez, Catherine Goldschmidt

Producer
HBO, 1:26 Pictures. Distributor: HBO Max, Max

Genre
TV Series. Adventure. Drama. Fantasy. Action. Mystery | Sword and Sorcery. Medieval Fantasy. Revenge. Dragons. Spin-off. Prequel

Movie Groups
Game of Thrones | George R.R. Martin Adaptations

Synopsis
TV series (2022-). 2 Seasons. 18 Episodes. Story set 172 years “before Daenerys Targaryen,” and in the ninth year of the reign of Viserys Targaryen (Paddy Considine), a king whose line of succession is in jeopardy. His wife Aemma (Sian Brooke) is pregnant, though there is no guarantee she will give birth to a male heir. If she does not, then the Iron Throne will fall either to Viserys’ brother Daemon, an impulsive and potentially tyrannical ruler (Matt Smith); or, breaking with the tradition of male preference, to Viserys’ teenage daughter Rhaenyra (Milly Alcock), whose claim to the throne is bound to be strongly opposed.

Renewed for a Third Season.

The Boys

 

Curiosità su House of the Dragon:

 

1. Il ritorno di un libro in auge: L’uscita della serie ha fatto schizzare alle stelle le vendite del libro “Fuoco e Sangue” di George R.R. Martin, da cui la serie è tratta. Un successo che dimostra il fascino intramontabile del mondo di Westeros e dei Targaryen.

2. George R.R. Martin soddisfatto: L’autore stesso ha espresso il suo apprezzamento per la serie, definendola “fedele” alla sua opera e elogiando il lavoro svolto da cast e crew. Un’importante benedizione per gli amanti dei libri che temono un adattamento troppo discostante.

3. Richiami alla serie originale: Nella sigla di apertura di House of the Dragon si possono notare alcuni richiami alla serie originale “Il Trono di Spade”, come la musica e lo stile del logo. Un modo per omaggiare la serie madre e creare un legame emotivo con i fan.

4. Daemon Targaryen: un personaggio controverso: Il personaggio di Daemon Targaryen, interpretato da Matt Smith, ha suscitato molte discussioni tra i fan. La sua natura ambigua e le sue azioni discutibili lo rendono un personaggio complesso e affascinante, ma anche divisivo.

5. Alcune scene volutamente buie: La regia di alcuni episodi ha scelto di utilizzare una fotografia molto scura, tanto da rendere difficile la visione in alcune scene. Una scelta che ha creato malcontento tra alcuni spettatori, ma che per altri ha contribuito a creare un’atmosfera più cupa e realistica.

6. Un cast di tutto rispetto: Oltre a Matt Smith, il cast di House of the Dragon vanta nomi importanti come Paddy Considine, Emma D’Arcy, Olivia Cooke e Rhys Ifans. Un cast di talento che ha dato vita ai personaggi con grande intensità e profondità.

7. Draghi più realistici che mai: Gli effetti speciali utilizzati per creare i draghi di House of the Dragon sono tra i più realistici mai visti in tv. Un lavoro certosino che ha contribuito a rendere la serie ancora più immersiva e spettacolare.

8. Una serie candidata agli Emmy: House of the Dragon ha ottenuto ben 12 candidature agli Emmy Awards 2023, tra cui quelle per Miglior serie drammatica, Miglior regia e Miglior attore protagonista (Paddy Considine). Un riconoscimento importante che conferma la qualità della serie.

9. Una seconda stagione già in lavorazione: Vista la grande accoglienza ricevuta, la HBO ha già rinnovato House of the Dragon per una seconda stagione. I fan possono quindi prepararsi a tornare nel mondo dei Targaryen per nuove avventure e intrighi.

10. Un possibile spin-off su Jon Snow: Si vocifera che la HBO stia valutando la possibilità di realizzare uno spin-off di House of the Dragon incentrato sul personaggio di Jon Snow, l’amato protagonista de “Il Trono di Spade”. Un’ipotesi che stuzzica la fantasia dei fan e apre a nuove possibilità narrative nell’universo di Westeros.

House of the Dragon

Translate »