L’ULTIMA COSA CHE MI HA DETTO

alias – The Last Thing He Told Me – Lo último que me dijo – A Última Coisa Que Ele Me Falou – Beschütze sie

The Last Thing He Told Me (2023) on IMDb

L'ULTIMA COSA CHE MI HA DETTO

Una donna deve stringere una relazione con la figliastra adolescente per ritrovare il marito, misteriosamente scomparso.

GUARDA LA SERIE

scheda

  • STAGIONI 1
    STATO Continua
    PRIMA MESSA IN ONDA 14 aprile 2023
    RETE AppleTV+
    DURATA MEDIA EPISODI 43 minuti
    GENERI Dramma Miniserie Mistero
    PAESE D’ORIGINE Stati Uniti d’America
    LINGUA ORIGINALE Inglese
    POSIZIONE GEOGRAFICA America/Stati Uniti
    CARATTERISTICHE DELLA TRAMA Flashback
    TIPI DI RELAZIONE Famiglia mista Padre figlia Marito moglie
    SOTTOGENERE Adattamento
    PERIODO DI TEMPO anni 2020
    TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia Miniserie basata sulla storia

Director

Josh Singer (Creator), Laura Dave (Creator), Deniz Gamze Ergüven, Lila Neugebauer, Daisy von Scherler Mayer, Olivia Newman

Screenwriter

Jamie Rosengard, Josh Singer. Novel: Laura Dave. 

Story: Isaac Gómez

Music

Danny Bensi, Saunder Jurriaans

Cinematography

Producer

20h Television, Hello Sunshine, Red Om Films. 

Distributor: Apple TV+

Country

CAST E PERSONAGGI

Principale
Jennifer Garner as Hannah Michaels
Angourie Rice as Bailey
Nikolaj Coster-Waldau as Owen Michaels
Aisha Tyler as Jules
Geoff Stults as Jake
John Harlan Kim as Bobby
Augusto Aguilera as Grady

TRAMA

The Last Thing He Told Me è una miniserie televisiva thriller americanaper Apple TV+ , basata sull’omonimo romanzo di Laura Dave . La miniserie è stata creata da Dave e Josh Singer ed è interpretata da Jennifer Garner . È stato presentato in anteprima il 14 aprile 2023.
Basato sul romanzo L’ultima cosa che mi ha detto di Laura Dave. Prima che Owen Michaels scompaia, riesce a contrabbandare una nota alla sua amata moglie di un anno: Proteggila. Nonostante la sua confusione e paura, Hannah Hall sa esattamente a chi si riferisce il biglietto: la figlia sedicenne di Owen, Bailey. Bailey, che ha perso tragicamente sua madre da bambina. Bailey, che non vuole assolutamente avere niente a che fare con la sua nuova matrigna. Mentre le chiamate sempre più disperate di Hannah a Owen rimangono senza risposta; mentre l’FBI arresta il capo di Owen; Quando un maresciallo degli Stati Uniti e gli agenti dell’FBI arrivano a casa sua a Sausalito senza preavviso, Hannah si rende presto conto che suo marito non è chi diceva di essere. E che Bailey potrebbe essere la chiave per scoprire la vera identità di Owen e perché è davvero scomparso. Hannah e Bailey hanno deciso di scoprire la verità, insieme. Ma quando iniziano a mettere insieme i pezzi del passato di Owen, si rendono presto conto che stanno costruendo anche un nuovo futuro. Uno che né Hannah né Bailey avrebbero potuto prevedere.

L'ULTIMA COSA CHE MI HA DETTO

1 Videos

"Un pezzo televisivo magnificamente realizzato. L'elogio più alto va a Garner, che trasforma un personaggio che ultimamente sta diventando un tropo illuminato da thriller in qualcuno con dimensione e sostanza (...)

L'ULTIMA COSA CHE MI HA DETTO

Victor Garber e Jennifer Garner.hanno recitato insieme in Alias ​​come padre/figlia

‘Sanctuary’ inizia con Hannah che insiste con Charles “Charlie” Smith che ha bisogno di vedere il padre di quest’ultimo, Nicholas Bell. Sebbene Charlie cerchi di dissuaderla dall’incontrare Nicholas all’inizio, alla fine la porta da suo padre. Nicholas chiede ad Hannah cosa vuole da lui, solo che lei chieda la sicurezza della sua famiglia. Hannah vuole che Nicholas si assicuri che i Campano non minaccino la sua famiglia, solo che l’avvocato metta in chiaro che non ha alcuna intenzione di proteggere Owen/Ethan, il cui tradimento ha portato all’imprigionamento dell’avvocato. Quando Hannah si rende conto che non può fare appello per la sicurezza di Owen, chiede a Nicholas di proteggere Bailey da sola.
Dopo aver saputo che Owen l’aveva nominata custode di Bailey in sua assenza, Hannah dà la priorità alla sicurezza della figliastra rispetto a quella del marito. Chiede a Nicholas di proteggere Bailey da solo dopo aver evocato i suoi sentimenti per sua nipote. Aggiunge anche che sarà in grado di riconnettersi con Kristin/Bailey se riuscirà a convincere i suoi clienti a non farle del male. Dopo aver ascoltato Hannah, Nicholas le promette che i Campanos non danneggeranno né Bailey né il primo, ma le ricorda che non sarà il caso di Owen. Hannah accetta lo stesso. Mentre la matrigna è con il nonno, Bailey riceve una telefonata da Owen, che le chiede di seguire le decisioni di Hannah.
Nel frattempo, Grady Bradford riceve informazioni che Hannah è a casa di Nicholas. Parte per il posto con un gruppo di ufficiali e torna nel suo ufficio con Hannah. Il maresciallo chiede a Bailey di prendere in considerazione l’idea di entrare nella protezione dei testimoni, ma lei vuole tornare a casa, il che fa scegliere a quest’ultima di tornare a Sausalito invece di entrare nella protezione dei testimoni.

Owen torna da Hannah e Bailey?
Mentre Hannah conclude un accordo con Nicholas per la salvaguardia di Bailey, Owen chiama sua figlia e la informa che non tornerà. Owen perde la possibilità di tornare dalla sua famiglia nel momento in cui la frode al The Shop diventa notizia. Sparisce dalla sua famiglia temendo che i notiziari mostrino le sue fotografie riguardo alla frode, che possa raggiungere i suoi nemici. Il suo ritorno diventa impossibile quando Hannah e Bailey incontrano i suoi nemici ad Austin , il che rivela la sua attuale identità. Dice a Bailey che non può tornare da loro perché sa che la sicurezza della sua famiglia sarà messa a repentaglio nel momento in cui tornerà.
Owen decide di non tornare dalla sua famiglia perché non vuole far soffrire ulteriormente Hannah e Bailey. Potrebbe aver considerato la stessa cosa se sua moglie e sua figlia entrassero nella protezione dei testimoni, ma non vuole che conducano le loro vite con identità false, false speranze e la paura che le loro identità vengano scoperte. Owen potrebbe volere che tornino alla casa dove hanno vissuto le loro belle vite, anche se ciò significa senza di lui. Inoltre, Owen conosce i Campanos meglio di chiunque altro. Potrebbe non voler tornare dalla sua famiglia solo per essere ucciso dai suoi nemici di fronte a sua moglie e sua figlia.
Owen potrebbe anche volere che Hannah e Bailey cerchino conforto nella convinzione che sia vivo. Ha abbastanza esperienza per rendersi conto che tale conforto è migliore dell’oscurità della morte che può invitare cercando di tornare da loro. Questo può anche essere il motivo per cui si presenta alla mostra delle opere di Hannah. Deve averla incontrata perché lei si senta sollevata dal fatto che sia vivo e vegeto. Sebbene Owen incontri Hannah, non si presenta per restare. Scompare di nuovo mentre anticipa la pazienza dei Campano di tenere d’occhio Hannah e Bailey anche dopo cinque anni.

Hannah e Bailey si connettono?
Sì, Hannah e Bailey si connettono. Prima della scomparsa di Owen, Hannah e Bailey non andavano d’accordo. Bailey vedeva Hannah come colei che stava cercando di sostituire il posto di sua madre nella vita di suo padre, il che la faceva disprezzare. Hannah, d’altra parte, ha iniziato a diventare civile nei suoi confronti dopo aver fallito diverse volte nell’impressionare quest’ultima. La scomparsa di Owen e le conseguenze della stessa cambiano la loro connessione. Bailey vede Hannah che fa del suo meglio per proteggerla anche mettendo a rischio la vita della prima. Le azioni disinteressate di Hannah convincono Bailey che la prima è una persona ammirevole.
Bailey riconosce i pericoli che Hannah ha dovuto affrontare a causa sua, il che le fa pensare che quest’ultima non sia qualcuno che cerca di sostituire sua madre. Dopo aver assistito alle azioni disinteressate di Hannah, Bailey capisce perché Owen le ha chiesto di fidarsi della prima. Le lunghezze che Hannah fa per salvaguardarla fanno credere a Bailey che la prima sia l’epitome della maternità. Al momento della mostra di Hannah, cinque anni dopo la scomparsa di Owen, Bailey inizia a chiamare l’ex “mamma”, che è un’indicazione della loro relazione riformata.

Cosa dice Owen ad Hannah?
Cinque anni dopo la scomparsa di Owen, Hannah organizza una mostra delle sue opere. Durante l’evento, nota qualcuno che indossa la stessa fede nuziale che aveva Owen. Presto si rende conto che l’uomo è Owen travestito. A causa del suo shock, lascia cadere un fascio di fogli sul pavimento, solo che Owen l’aiuta a raccoglierli. Dopo aver raccolto i fogli, Owen le dice: “I ragazzi che avrebbero potuto essere ti amano ancora”. I ragazzi che avrebbero potuto essere potrebbero essere quelli che sarebbero potuti diventare il partner di Hannah se lei non avesse sposato Owen.
Owen deve dire ad Hannah che è ora che lei si allontani da lui e dia una possibilità ad altri uomini che hanno perso la possibilità di unirsi a lei a causa sua. Owen deve aver chiarito a sua moglie che non tornerà per sempre alla sua vita. Pertanto, potrebbe non volere che Hannah conduca la sua vita da sola. Potrebbe desiderare che lei si unisca a qualcuno che la merita per farle vivere una vita piena di felicità, allo stesso modo in cui è stato in grado di condurre una vita soddisfatta con lei dopo la morte della sua prima moglie e della madre di Bailey, Kate Smith. Owen potrebbe non volere che Hannah rimanga bloccata nella relazione con lui, che ha cessato di esistere cinque anni fa.

8 SERIE TV COME " L'ULTIMA COSA CHE MI HA DETTO" DA VEDERE

Translate »