MANIFEST

Manifest (2018) on IMDb
      manifest

MANIFEST

Un aereo di linea commerciale riappare improvvisamente dopo essere scomparso per cinque anni. Mentre quelli a bordo si reintegrano nella società, sperimentano voci guida e visioni di eventi che devono ancora verificarsi e presto si svela un mistero più profondo.

GUARDA LA SERIE

scheda

  • STAGIONI 4
    STATO Continua
    PRIMA MESSA IN ONDA 24 settembre 2018
    SOCIETÀ DI PRODUZIONECompari DivertimentoImageMoversJeff Rake Produzioni
    RETE NBC Netflix
    STUDIO Universal Television / Warner Bros. Television Studios
    DURATA MEDIA EPISODI 43 minuti
    GENERI Dramma Mistero Fantascienza
    PAESE D’ORIGINE Stati Uniti d’America
    LINGUA ORIGINALE Inglese
    POSIZIONE GEOGRAFICA Città di New York
    CARATTERISTICHE DELLA TRAMA Flashback Triangolo amoroso
    TIPI DI RELAZIONE Famiglia Amici
    PERIODO DI TEMPO anni 2010 anni 2020
    TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia

Director

Jeff Rake (Creator), 

David Frankel, Dean White, Craig Zisk, Paul Holahan, Claudia Yarmy, Félix Enríquez Alcalá, Nina Lopez-Corrado, Tawnia McKiernan, Michael Schultz, Marisol Adler, Constantine Makris, Millicent Shelton, Michael Smith, Romeo Tirone

Screenwriter

Jeff Rake, Matthew Fernandez, Bobak Esfarjani, MW Cartozian Wilson, Margaret Rose Lester, Ezra Nachman, Matthew Lau, Greg Nelson, Margaret Easley, Amanda Green, Laura Putney

Music

Danny Lux

Cinematography

J.B. Smith, Sarah Cawley, Tim Norman, Tim Ives

Producer

Compari Entertainment, Jeff Rake Productions, Universal Pictures Television, Warner Bros. Television. 

Producer: Robert Zemeckis. 

Broadcast by: NBC

Country

MANIFEST

CAST

ALTRI ATTORI

CAST E PERSONAGGI PRINCIPALI

Principale
Melissa Roxburgh nei panni di Michaela Stone, una detective che lavora al 129° distretto della polizia di New York e la sorella di Ben . Era una passeggera del volo 828. In seguito sposa Zeke. Ariana Jalia interpreta una Michaela più giovane.
Josh Dallas nei panni di Ben Stone, un professore associato di matematica e fratello di Michaela. Era un passeggero del volo 828.
Athena Karkanis nei panni di Grace Stone (stagioni 1–3 [3] ; ospite stagione 4), la moglie di Ben e la cognata di Michaela che gestisce un’attività di catering.
JR Ramirez nei panni di Jared Vasquez, un detective del 129° distretto del NYPD ed ex fidanzato di Michaela; ha sposato la migliore amica di Michaela, ma ha divorziato dopo il suo ritorno. Jared è stato successivamente promosso tenente di polizia.
Luna Blaise nei panni di Olive Stone, la figlia di Ben e Grace, la nipote di Michaela, la sorella gemella di Cal e la sorella maggiore di Eden. Jenna Kurmemaj interpreta una giovane Olive.
Jack Messina (stagioni 1–3; stagione 4 ospite) e Ty Doran (stagione 4; [3] stagione 3 ospite) nei panni di Cal Stone, il figlio di Ben e Grace, il nipote di Michaela, il fratello maggiore di Eden e il fratello gemello di Olive, ora cinque e mezzo anno meno di lei. Cal era un passeggero del volo 828. Ty Doran interpreta un adolescente Cal.
Parveen Kaur nei panni di Saanvi Bahl, una dottoressa e ricercatrice medica al Koch Hospital e passeggero del volo 828. Successivamente viene reclutata per lavorare per la task force Project Eureka della NSA che sta indagando sull’828.
Matt Long nei panni di Zeke Landon (stagioni 2–4; stagione 1 ricorrente), un escursionista rimasto intrappolato in una grotta durante una bufera di neve e ritenuto morto da un anno. È tornato in vita in una situazione simile a quella accaduta ai passeggeri del volo 828. Successivamente sposa Michaela e diventa la prima persona a battere la data di morte dopo aver salvato la vita di Cal. Colin Critchley interpreta uno Zeke più giovane.
Holly Taylor nei panni di Angelina Meyer (stagioni 3–4 [4] ), una passeggera del volo 828 che è stata tenuta prigioniera dai suoi genitori fanatici religiosi in Costa Rica dopo il suo ritorno. Successivamente viene salvata da Michaela e Zeke e accolta dagli Stones per vivere con loro.
Daryl Edwards nei panni di Robert Vance (stagione 4; stagioni ricorrenti 1-3), il direttore della NSA che guida le indagini sul riemergere del volo Montego Air 828. Nonostante apparentemente sia stato ucciso nella prima stagione durante il raid su un progetto di Singularity base, si scopre che è ancora vivo nella stagione 2. Con solo poche persone consapevoli che è vivo, Vance inizia a lavorare di nascosto per scoprire i misteri del volo 828 e gli obiettivi sinistri del suo governo. Dopo che la sua sopravvivenza è stata rivelata al governo nella terza stagione, Vance riprende la sua vecchia posizione e guida una nuova task force nota come Project Eureka, esaminando il relitto ricostruito dell’aereo alla ricerca di indizi.

Ricorrente
Frank Deal nei panni di Bill Daly (stagioni 1, 3), il pilota del volo 828. Dopo essere scomparso nella stagione 1, riappare improvvisamente per un momento nella cabina di pilotaggio del volo 828 dopo che la pinna caudale è stata restituita nell’oceano.
Alfredo Narciso nei panni del Capitano Riojas (stagione 1), il capitano di polizia del 129esimo distretto del NYPD, dove lavorano Michaela e Jared.
Mugga nei panni di Bethany Collins, un’assistente di volo sul volo 828 e moglie di Georgia.
Julienne Hanzelka Kim nei panni di Kelly Taylor (stagioni 1, 3), una passeggera del volo 828. Dopo che le venti persone che avevano assistito all’esplosione del volo 828 sono state avvertite di non discutere di ciò che sapevano con nessuno, Kelly è andata ai media nazionali per esprimere ciò in cui credeva. Mentre si stava guardando in televisione più tardi, è stata uccisa da un colpo alla testa da parte di una persona sconosciuta.
Malachy Cleary nei panni di Steve Stone (stagione 1–2), il padre di Michaela e Ben e Cal, il nonno di Olive ed Eden.
Geraldine Leer nei panni di Karen Stone (stagione 1–2), la madre di Michaela e Ben e la nonna di Cal, Olive ed Eden. Morì mentre il volo 828 era disperso. Il suo versetto biblico preferito è Romani 8:28 , che include “tutte le cose lavorano insieme per il bene”. Il verso viene spesso ripetuto dagli Stones quando discutono delle chiamate. [5]
Omar Torres II nei panni di Tony Diaz, un agente di polizia nel 129esimo distretto del NYPD.
Victoria Cartagena nei panni di Lourdes (stagione 1), l’ex migliore amica di Michaela che ha sposato Jared dopo la scomparsa di Michaela. Dopo aver appreso della breve relazione tra Michaela e Jared, divorzia da Jared.
Tim Moriarty nei panni di Tim Powell (stagioni 1, 3), il vicedirettore della NSA.
Olli Haaskivi nei panni di Isaia (stagione 1–2), un membro appassionato ma fragile della Chiesa dei Ritornati. Accende un incendio in una discoteca per mostrare agli altri che i passeggeri del volo 828 sono miracoli in cui muore sul fatto.
Adriane Lenox nel ruolo di Beverly, la madre di Evie. Dopo l’incidente che ha ucciso sua figlia, incolpa Michaela per quello che è successo. Beverly in seguito sviluppa la demenza e dimentica che Evie è morta, e Glen smette di darle la notizia e le fa credere che Evie non sia a casa. Dopo la morte di suo marito, permette a Michaela e Zeke di vivere con lei secondo il testamento del video di Greg poiché Michaela era riluttante ad averla in vita assistita.
Daniel Sunjata nei panni di Danny (stagione 1–2), il fidanzato di Grace che ha incontrato dopo la scomparsa di Ben.
Francesca Faridany nei panni di Fiona Clarke (stagione 1), una scienziata del volo 828 coinvolta nei sistemi dinamici unificati e nel progetto Singularity.
Nikolai Tsankov nei panni di Marko Valeriev (stagione 1), un passeggero bulgaro del volo 828 che è tra i cittadini stranieri in custodia di Unified Dynamic Systems (UDS) e del progetto Singularity.
Shirley Rumierk nei panni di Autumn Cox (stagione 1), un passeggero del volo 828 che ha mandati d’arresto in sospeso perché vittima di un furto di identità. È stata usata dai superiori di Laurence per scoprire cosa sa Ben del progetto Singularity.
Jared Grimes nei panni di Adrian Shannon, un passeggero del volo 828. È un imprenditore che forma la Chiesa dei Ritornati.
Elizabeth Marvel nei panni di Kathryn Fitz / The Major (stagione 1–2), una donna alla guida di un’entità governativa che sta cercando di armare le “chiamate” che gli 828 passeggeri sperimentano frequentemente. In “False Horizon”, viene identificata come il maggiore generale dell’esercito americano Kathryn Fitz, specialista in guerra psicologica con trent’anni di esperienza in operazioni segrete. Successivamente viene accidentalmente avvelenata da Saanvi. Prima di morire, Kathryn ha dichiarato di aver pianificato di infettare le persone con lo stesso sangue che si trova nei passeggeri del volo 828, nella speranza di replicare la mutazione. Nella terza stagione, si scopre che Vance ha insabbiato il suo omicidio e fatto sembrare che fosse stato fatto da una spia nemica per proteggere Saanvi. Si afferma inoltre che il governo ha interrotto il suo progetto alla morte del maggiore.
Brandon Schraml nel ruolo del Direttore Jansen, un rappresentante di The Major. Ha il compito di supervisionare Autumn Cox.
Maryann Plunkett nel ruolo di Priscilla Landon (stagione 1–2), la madre di Zeke.
Ed Herbstman nei panni di Troy Davis, un tecnico di laboratorio che lavora con Saanvi per risolvere il mistero delle mutazioni dei passeggeri 828. Viene drogato e scompare per un po’, prima di riemergere come membro della task force 828 del “Progetto Eureka” della NSA, apparentemente lavorando contro la sua volontà.
Andrene Ward-Hammond nei panni del capitano Kate Bowers (stagione 2-presente), il capitano di polizia del 129esimo distretto del NYPD che succede a Riojas. [6]
Brendan Burke nei panni di Emmett (stagione 2-presente), il mercenario di Vance. [6]
Ellen Tamaki nei panni di Drea Mikami (stagione 2-presente), la nuova partner di Michaela al NYPD. [6] [7]
Garrett Wareing nei panni di TJ Morrison (stagioni 2, 4), uno studente universitario e passeggero del volo 828 che si avvicina a Olive e aiuta Ben a cercare di risolvere il mistero della scomparsa e del ritorno dell’aereo. Parte per l’ Egitto alla fine della seconda stagione per continuare il suo lavoro lì, ma rimane in contatto con gli Stones e invia loro gli indizi che trova. [8]
Leah Gibson nei panni di Tamara (stagione 2), [9] una barista che lavora in una taverna frequentata dagli Xers.
Carl Lundstedt nei panni di Billy (stagione 2), [9] il fratello di Tamara e uno Xer.
Maury Ginsberg nei panni di Simon White (stagione 2), un membro della facoltà d’élite del college che assume Ben che si scopre essere segretamente a capo degli Xer.
James McMenamin nei panni di Jace Baylor (stagione 2–3), uno spacciatore che in seguito ha rapito Cal come parte della sua vendetta su Michaela per aver interrotto la sua operazione di droga. Insieme a suo fratello Pete e Kory Jephers vengono spesso chiamati “teste di metanfetamina”. Dopo essere scomparso sotto il ghiaccio, è riemerso 84 giorni dopo in una situazione simile a quella accaduta ai passeggeri del volo 828. Jace cerca ancora una volta vendetta su Michaela, uccidendo il fratellastro di Grace, Tarik. La resurrezione di Jace si rivela parte di un antico test noto come l’ultima prova che fallisce quando si rifiuta di rinunciare alla vendetta su Michaela, portando alla sua seconda morte mentre vomita l’acqua del lago. Tuttavia, il suo fallimento condanna anche Pete e Kory che avevano superato le proprie parti del test poiché vengono afferrati da una figura oscura. I loro corpi finiscono sotto la custodia del Progetto Eureka.
Devin Harjes nei panni di Pete Baylor (stagione 2–3), il fratello di Jace che assiste nella sua operazione di droga. Dopo essere scomparso sotto il ghiaccio, è riemerso 84 giorni dopo in una situazione simile a quella accaduta ai passeggeri del volo 828. Stringe una relazione romantica con Angelina, ma muore ancora una volta quando arriva la data della sua morte dopo che Jace ha fallito l’ultima prova quando una figura oscura lo afferra, lasciando Angelina devastata. I loro corpi finiscono sotto la custodia del Progetto Eureka.
DazMann Still nei panni di Kory Jephers (stagione 2–3), un autista di autobus alleato di Jace. Dopo essere scomparso sotto il ghiaccio, è riemerso 84 giorni dopo in una situazione simile a quella accaduta ai passeggeri del volo 828. Muore ancora una volta quando arriva la data della sua morte dopo che Jace ha fallito l’ultima prova quando una figura oscura lo afferra.
Lauren Norvelle nei panni di Sarah Fitz (stagione 3), la figlia del Maggiore che inizia a frequentare Jared dopo aver cercato il NYPD per indagare sulla scomparsa di sua madre.
Warner Miller nei panni di Tarik (stagione 3), il fratellastro di Grace che vive da qualche parte nello stato di New York. Successivamente è stato pugnalato da Jace e muore per le ferite riportate tra le braccia di Grace.
Will Peltz nei panni di Levi (stagione 3), un archeologo del college dove lavora Ben che aiuta Olive a decifrare un’antica pergamena collegata alla data di morte. [10]
Mahira Kakkar nei panni di Aria Gupta (stagione 3), uno scienziato capo della task force “Progetto Eureka” 828 della NSA.
Ali Lopez-Sohaili nei panni di Eagan Tehrani (stagione 3), un passeggero dell’828 con una memoria fotografica che si allinea con diversi passeggeri dell’828 in opposizione alla leadership di Ben.

TRAMA

Manifest è unaserie televisiva drammatica soprannaturale americana creata da Jeff Rake che è stata presentata in anteprima il 24 settembre 2018 sulla NBC . È incentrato sui passeggeri e sull’equipaggio di un aereo di linea commerciale che riappaiono improvvisamente dopo essere stati ritenuti morti per cinque anni e mezzo. Nel cast Melissa Roxburgh , Josh Dallas , Athena Karkanis , J. R. Ramirez , Luna Blaise , Jack Messina , Parveen Kaur , Matt Long , Holly Taylor , Daryl Edwards e Ty Doran.
Nell’ottobre 2018, la NBC ha ordinato ulteriori episodi per la prima stagione e successivamente ha rinnovato la serie per una seconda stagione andata in onda nel 2020 e di nuovo per una terza nel 2021. Nel giugno 2021, la serie è stata cancellata dalla NBC dopo tre stagioni. La serie è stata aggiunta a Netflix poco prima di essere cancellata e ha immediatamente scalato le classifiche di ascolto, convincendo Netflix a rinnovare Manifest per una quarta e ultima stagione composta da venti episodi, con la prima parte in anteprima il 4 novembre 2022.
Durante il viaggio dalla Giamaica a New York City , il volo Montego Air 828 sperimenta un breve periodo di grave turbolenza . Quando atterrano all’aeroporto internazionale di Stewart a Newburgh, New York , i 191 passeggeri e l’equipaggio dell’aereo apprendono dal vicedirettore della NSA Robert Vance che sono passati più di cinque anni e mezzo mentre erano in volo, durante i quali si presumeva che fossero morti. Quando si riconnettono alla società, i passeggeri iniziano ad affrontare il fatto che le loro vite – e i loro cari – non sono più le stesse di prima, mentre iniziano anche a sperimentare voci guida e visioni che rappresentano eventi che devono ancora verificarsi, denominate “chiamate”.

MANIFEST

Il creatore Jeff Rake aveva avuto l'idea dello spettacolo 10 anni fa prima della sua anteprima durante una vacanza in famiglia. Durante la presentazione alle reti, è stato rifiutato. Nel 2014, quando il volo MH370 è scomparso, Jeff, in un'intervista, ha dichiarato: "la mia folle idea di torta nel cielo sembrava un po 'più reale, riconoscibile". Anni dopo, Jeff tirò fuori di nuovo la sua idea, che suscitò molto interesse e alla fine fu ripresa dalla NBC.

MANIFEST

La sfida più grande da affrontare in una situazione del genere è per coloro che erano via, non per coloro che sono rimasti e per i quali il cambiamento intorno a loro era normale. Fisiologicamente, il cambiamento in una persona di oltre cinque anni e mezzo non sarebbe facile da individuare, a meno che non coinvolgesse qualcosa come un cambiamento di peso significativo o dei bambini. Per un adulto, i cambiamenti nell'arco di dieci anni o più potrebbero essere abbastanza evidenti. Per chi era in trasferta, invece, il cambiamento è immediato e drammatico. Programmi televisivi popolari avrebbero potuto essere cancellati, potrebbero esserci film o star cantanti molto popolari di cui non hanno mai sentito parlare, potrebbero essere apparsi due o anche tre sequel di un film popolare, potrebbero essere introdotti nuovi modelli di auto, un nuovo grattacielo o lo svincolo autostradale avrebbe potuto aumentare, ci sarebbe stato un drastico cambiamento nelle amministrazioni politiche e altre drammatiche differenze.Inoltre, per molti anni in seguito, una persona avrebbe continuato a scoprire cose che si erano perse. In certi momenti, il cambiamento nell'arco di cinque anni e mezzo potrebbe essere sbalorditivo, come l'introduzione e l'adozione di massa di cose come lettori MP3 o smartphone, cambiamenti nelle leggi sulle droghe ricreative o il cambiamento radicale negli aeroporti dopo l'11 settembre. . Sebbene sia facile pensare che questa situazione sia limitata alla fantascienza, questo è qualcosa che viene abitualmente vissuto dagli espatriati che potrebbero aver passato anni a lavorare in un paese in via di sviluppo e con salari troppo bassi per permettersi visite annuali a casa.

La prima parte della stagione 4 di “Manifest” inizia con un passeggero di nome Henry Kim, con la scatola nera originale del volo 828, che incontra Cal. Henry gli fa sapere che le risposte a ogni domanda che sta cercando sono dentro di lui. Quando Cal nota una cicatrice di drago sul braccio di Henry, quest’ultimo dice al primo che anche Cal ha la stessa cicatrice ma dentro di lui piuttosto che fuori. Ben continua i suoi sforzi per trovare Eden rintracciando Angelina. Saanvi Bahl e Robert Vance hanno allestito un laboratorio temporaneo per risolvere il mistero dietro il volo 828. Fanno del loro meglio per evitare la data della morte, che è a soli diciotto mesi di distanza.
I passeggeri iniziano a vedere richiami di eruzioni vulcaniche e ceneri che piovono su di loro. Quando Ben quasi trova Eden, Angelina cerca rifugio nello stabilimento di Adrian Shannon. Durante il tentativo di trovare un modo per rintracciare Eden, Cal e sua sorella Olive Stone si imbattono in diversi segni e simboli di pavoni e stelle. Decodificano lo stesso della “coscienza divina” e condividono l’aggiornamento con Saanvi. Il trio si rende conto che le chiamate che ricevono sono originate dalla coscienza divina. Percepiscono che potranno salvare la scialuppa di salvataggio dalla data della morte se riescono ad accedere alle chiamate piuttosto che ad aspettarle.
Mentre parla con il copilota del volo 828, Cal ricorda di essere stato nella coscienza divina per i cinque anni e mezzo in cui era cresciuto con il capitano Bill e Fiona. Adrian fa visita a Eagan Tehrani nella sua prigione e parla di Angelina. Eagan usa la posizione di Angelina per uscire dalla prigione. Usando la posizione, Ben rintraccia Angelina ed Eden ma viene catturato da Adrian. Jared Vasquez, Michaela Stone e Zeke Landon arrivano sul posto per aiutare Ben. Con l’aiuto di Cal, Ben recupera Eden da Angelina, che scappa prima che Jared possa arrestarla. I genitori di Angelina si uniscono per uccidere i passeggeri che hanno offerto rifugio alla figlia e a Eden mentre erano in fuga.
A Cal viene nuovamente diagnosticato un cancro. Alex Bates informa gli Stones che Cal vivrà solo settimane, se non giorni nella peggiore delle ipotesi. Olive collega gli zaffiri trovati nel volo 828, i suoi passeggeri e la mano di Ben allo zaffiro su cui si trovava Mosè mentre riceveva i Dieci Comandamenti da Dio e gli zaffiri che l’Oracolo di Delfi usava per ottenere profezie. Teorizza che gli zaffiri siano agenti di illuminazione che possono essere utilizzati per accedere alle chiamate dalla coscienza divina. Saanvi parla con il dottor Gupta e scopre che Kathryn Fitz aveva già fatto esperimenti per accedere alle chiamate utilizzando diversi passeggeri, che finisce neurologicamente morta.
Olive e altri scoprono che un particolare zaffiro chiamato Omega è essenziale per accedere alle chiamate nella coscienza divina. Michaela e Saanvi si mettono alla ricerca della stessa cosa mentre Olive le guida fuori da casa sua. Cercano anche l’aiuto di Eagan, che fa loro sapere che lo zaffiro si trova all’interno di un edificio che conosce. Dopo aver risolto una serie di enigmi, il gruppo scopre lo zaffiro Omega ma Eagan lo ruba lo stesso e fugge.

Dopo aver saputo della data della morte, Michaela, Ben, Saanvi e il loro gruppo iniziano a temere la morte dei passeggeri tra pochi anni. Tuttavia, la loro comprensione degli stessi cambiamenti cambia quando Cal, Ben, Michaela e Saanvi ricevono una chiamata in cui vedono accadere un’apocalisse vulcanica in presenza di Zeke, Jared e Olive. Non ci vuole molto perché si rendano conto che un’apocalisse potrebbe accadere in pochissimo tempo, colpendo non solo gli 828er ma il mondo intero. La loro peggiore paura inizia a concretizzarsi quando Angelina ottiene lo zaffiro Omega da Eagan. Sebbene Ben e Michaela facciano del loro meglio per impedire ad Angelina di usare la gemma per porre fine al mondo, lei dà il via all’apocalisse con un pezzo dello zaffiro Omega.
Dopo essere stata salvata dai suoi genitori, Angelina crede di essere stata salvata da Michaela per condurla dal suo angelo custode. Alla fine incontra Eden e crede che la figlia di Ben e Grace sia l’angelo che la proteggerà. Ma quando Eden sceglie Ben invece di lei, Angelina crede di aver frainteso ciò che le è realmente accaduto. Comincia a pensare di essere destinata a ottenere lo zaffiro Omega, che ha il potere di porre fine al mondo, piuttosto che connettersi all’Eden. Dopo essere stata scartata da Eden, inizia a credere di non aver bisogno di un angelo custode poiché è l’angelo custode del mondo.
Angelina è stata cresciuta da due fanatici religiosi che hanno collegato ogni cosa alle azioni di Dio. Quando il volo 828 scompare e riappare dopo cinque anni e mezzo, Angelina ei suoi genitori vedono le stesse azioni di Dio. Comincia a desiderare di liberare l’umanità dal peso delle sfide terrene guidandola a Dio. Per quanto riguarda Angelina, l’annientamento e la salvezza sono gli unici modi per esaudire il suo desiderio. Pertanto, inizia l’apocalisse per porre fine al mondo in modo che, a suo avviso, gli indegni periranno nelle colate di lava fusa mentre i degni saranno portati nel grembo di Dio dopo la loro morte.
Quando Angelina lascia la sua scuola con un pezzo di zaffiro Omega in mano, i flussi di lava mortali hanno iniziato a sgorgare nelle altre parti di New York City . Finché Angelina possiede il frammento di zaffiro Omega, sarà in grado di supervisionare l’apocalisse e garantire che il mondo stia per finire irrevocabilmente. Detto questo, non significa che il mondo finirà di sicuro. L’apocalisse è appena iniziata e la potenza di Angelina può essere messa in discussione se qualcuno riesce a rimuovere lo zaffiro dalla sua mano. Sebbene sia una missione fatale, gli Stones potrebbero fare del loro meglio per fermarla cercando di recuperare lo zaffiro Omega da Angelina.
Nel momento in cui il frammento di zaffiro viene rimosso dalla mano di Angelina, molto probabilmente l’apocalisse si fermerà. Considerando che Cal ha dello zaffiro in lui, potrebbe essere in grado di utilizzare lo stesso per sconfiggere Angelina e i suoi feroci piani per porre fine al mondo.

Mentre Michaela e Ben tentano senza successo di fermare Angelina, la salute di Ben peggiora. Riceve una chiamata che condivide con Angelina e quando la stessa finisce, è quasi morto. Cal chiede a Zeke di chiamare Olive per vedere sua sorella un’ultima volta, solo che Zeke sente Olive dire che Cal è l’unica persona che può salvare il mondo. Zeke, per salvare Cal, i passeggeri del volo 828 e il mondo intero, si sacrifica. Tocca il braccio di Cal e libera quest’ultimo dal cancro accettando lo stesso sul suo corpo come fa di solito con le persone per leggere le loro menti.
Zeke non ha mai rivelato di poter liberare qualcuno dalla sua potenziale morte accettando lo stesso. Michaela, i membri della sua famiglia e i loro amici sanno solo che Zeke può guardare nella mente e nei pensieri di una persona per sentire il dolore interiorizzato. Ha solo mostrato come può accettare il dolore delle persone e sperimentare lo stesso nel suo corpo. Ma con Cal, non solo Zeke accetta la malattia del primo, ma libera anche il salvatore dell’umanità dalla malattia terminale. Deve aver tenuto segreta la sua abilità per usarla nelle occasioni più cruciali e per non far preoccupare sua moglie.
Quando il mondo cade a pezzi a causa delle azioni di Angelina, Zeke si rende conto che è tempo per lui di usare l’abilità non rivelata per dare alla scialuppa di salvataggio una possibilità di combattere per sopravvivere e salvare il mondo dall’apocalisse. Sebbene Zeke abbia già battuto una volta il suo Death Date, potremmo non vederlo farlo di nuovo poiché è apparentemente morto senza alcuna possibilità di resurrezione. Tuttavia, non sarà una sorpresa vederlo nelle chiamate degli Stones mentre si prefiggono di fermare l’agente dell’apocalisse.

Mentre Angelina cerca di esaudire il suo desiderio di porre fine al mondo, la cicatrice del drago sul braccio di Cal si illumina di un bagliore blu, indicando che in lui c’è lo zaffiro. Anche il campione di pelle che Saanvi prende dalla stessa cicatrice si illumina allo stesso tempo, chiarendo che Cal è il “Santo Graal”. Considerando che Cal è abbastanza potente da condividere una chiamata con Angelina anche se quest’ultima possiede lo zaffiro Omega, la potenza di Cal non può essere seconda a nessuno. Dal momento che Zeke si sacrifica per Cal per sopravvivere al cancro e salvare il mondo, quest’ultimo dovrebbe fare del suo meglio per fermare Angelina.
Dopo aver trovato maggiori informazioni sulla dea Maat, Olive scopre che se un drago tocca lo zaffiro, potrebbe far pendere la bilancia della scialuppa di salvataggio per salvare i passeggeri e il mondo. Poiché Cal è il drago e la scialuppa di salvataggio viene giudicata nel suo insieme, potrebbe essere in grado di salvare il mondo dall’apocalisse. Mentre si sveglia come un essere sano, Cal potrebbe correre da Angelina per impedirle di fare altri danni al mondo. Se il suo drago riesce a sopraffare il frammento di zaffiro Omega, Angelina può solo accettare la sconfitta e porre fine al suo piano per sovrintendere al completamento dell’apocalisse.

Dal momento che Saanvi e Vance vengono arrestati dalle autorità, Cal può essere solo nella sua lotta contro Angelina. Possiamo aspettarci che Vance usi la sua autorità per essere rilasciato il prima possibile e se riesce a farlo, Saanvi e Cal potrebbero unirsi contro il minuscolo pezzo di zaffiro Omega. Sebbene anche Cal non sia a conoscenza del potenziale suo e del suo zaffiro, probabilmente saremo in grado di fermare Angelina poiché ha solo un frammento dello zaffiro Omega invece dell’intera gemma. Nella seconda parte della quarta stagione, possiamo aspettarci una resa dei conti tra Cal e Angelina e se il primo prevale, il mondo sarà salvato.

Critics & Awards

Cosa dice di questa serie tv la stampa internazionale

MANIFEST SUI SOCIAL

RT @jeff_rake: Look, up in the sky! #Manifest https://t.co/AgOL20ZuZt Read More

Nov 05 2022, 3:32 am

RT @lunablaise: here we go! 🗣️szn 4 is here! #ManifestOnNetflix #Manifest ❤️ @ManifestNFLX @netflix https://t.co/nqYxK3uEB8 Read More

Nov 05 2022, 3:31 am

RT @NetflixLifee: Me opening Netflix and seeing “new episodes” under #Manifest 🥹✈️💙 https://t.co/9hA5pPZWjq Read More

Nov 05 2022, 3:31 am

RT @netflix: I missed Ben and Mik scenes so badly!! New episodes of Manifest are... Read More

Nov 05 2022, 3:30 am

@ZAlNBERRYS They’re all my faves 💙 Read More

Nov 04 2022, 10:29 pm

Not my faves walking back into my life this casually after being gone for over... Read More

Nov 04 2022, 10:00 pm

 

In “Manifest”, il 7 aprile 2013 il volo Montego Air 828 traccia la rotta da Montego Bay, in Giamaica, all’aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York. A metà del volo, il vettore aereo sperimenta un breve periodo di turbolenza . Di conseguenza, la rotta dell’aereo viene modificata e atterra all’aeroporto internazionale di Stewart a Newburgh, New York. Al loro arrivo, i passeggeri e il pilota apprendono che la data attuale è il 4 novembre 2018. Pertanto, sono trascorsi quasi cinque anni e mezzo dalla loro partenza dalla Giamaica.
Dopo essere tornati alle loro vite e aver lottato per adattarsi ai cambiamenti, un gruppo di passeggeri inizia ad avere strane visioni che li attirano in un hangar dove si trova l’aereo. Poco dopo che i passeggeri si sono radunati, l’aereo esplode. Guidato dalle varie visioni in stile premonizione, Ben Stone, un passeggero del volo 828, indaga sulla questione e teorizza che il volo 828 si sia originariamente schiantato nell’oceano. Tutti i passeggeri sono morti prima di essere in qualche modo resuscitati. Ben calcola anche che tutti i passeggeri moriranno il 2 giugno 2024. Lentamente alcune prove della teoria di Ben iniziano a emergere.
Al momento, non c’è una chiara indicazione di cosa sia effettivamente successo al volo 828. Ma gli indizi, come la scoperta di un’ala di coda di un aeroplano nell’oceano con la scritta “Montego Airways” – vengono dispersi. Le teorie spaziano dal viaggio nel tempo alle realtà alternative e tutto è possibile. Alla fine della terza stagione, un pilota del volo 828 scompare con la pinna caudale. Quindi, portando via l’unico indizio che Ben e Michaela avevano per scoprire la verità sul volo 828.
Il mistero che circonda il volo 828 è la forza trainante dello spettacolo, ed è possibile che non scopriremo la verità fino a molto più tardi durante lo spettacolo. La trama ricorda ‘ Lost ‘, una serie tv simile su un gruppo di sopravvissuti a un incidente aereo che vivono su un’isola misteriosa . Apprendiamo il vero destino del vettore aereo verso la fine e riceviamo solo verità parziali nelle prime stagioni dello show, che sembrano essere intenzionalmente fuorvianti.

No, “Manifest” non è basato su una storia vera. Gli aspetti soprannaturali e angelici dello spettacolo lo rendono un po’ inverosimile. Il creatore Jeff Rake ha rivelato in un’intervista che la storia è stata ideata quasi un decennio prima della sua anteprima e l’ha lanciata senza successo negli studi. È stato solo quando il volo Malaysia Airlines 370 è misteriosamente scomparso nel marzo 2014 che i produttori si sono interessati alla sua presentazione. Sebbene non sia un’ispirazione dire

Lo spettacolo è ambientato principalmente a New York City poiché quasi tutti i personaggi sono raffigurati come residenti della Grande Mela. Ora, la domanda è: lo spettacolo è stato effettivamente girato a New York in quanto ritrae la città in modo piuttosto autentico? In effetti, uno dei personaggi principali, Michaela Stone, è una detective della polizia di New York.

[content-egg module=AmazonNoApi products="it-B08KZ4TD13" template=item] [content-egg module=AmazonNoApi products="it-B07Y4JNGSZ" template=item] [content-egg module=AmazonNoApi products="it-B09KDQKC21" template=item]
Translate »