MASTERS OF THE AIR

ALIAS: Los amos del aire – Mestres do Ar

Masters of the Air (2024) on IMDb

MASTERS OF THE AIR

Da Steven Spielberg, Tom Hanks e Gary Goetzman, i produttori di Band of Brothers e The Pacific. Durante la seconda guerra mondiale, gli aviatori rischiano la vita con il 100th Bomb Group, una confraternita forgiata dal coraggio, dalla perdita e dal trionfo.

CLICCA QUI - GUARDA QUESTA SERIE TV SU APPLETV+

MASTERS OF THE AIR

STAGIONI 1
STATO Continua
PRIMA MESSA IN ONDA 26 gennaio 2024
RETE AppleTV+
DURATA MEDIA EPISODI 55 minuti
GENERI Dramma Storia Miniserie Guerra
PAESE ORIGINARIO Stati Uniti d’America
LINGUA ORIGINALE Inglese
PERIODO DI TEMPO Anni ’40
TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia Miniserie basata su una storia

Crew

John Shiban (Creator), John Orloff (Creator), Cary Joji Fukunaga, Anna Boden, Ryan Fleck, Dee Rees, Timothy Van Patten

Writer / Director

John Orloff. Book: Donald L. Miller. Story: John Orloff, John Shiban

Screenwriter

Adam Arkapaw, Jac Fitzgerald, David Franco, Richard Rutkowski

Cinematography

Blake Neely

Music

Amblin Television, Playtone, Apple Studios. Producer: Steven Spielberg, Tom Hanks, Gary Goetzman. Distributor: Apple TV+

Producer

REGNO UNITO

Country

CAST E PERSONAGGI

Principale
Austin Butler nel ruolo del maggiore Gale Cleven
Callum Turner nel ruolo del maggiore John Egan
Anthony Boyle nel ruolo del tenente Harry Crosby
Barry Keoghan nel ruolo del tenente Curtis Biddick
Nikolai Kinski nel ruolo del colonnello Harold Huglin
Stephen Campbell Moore nel ruolo del maggiore Marvin “Red” Bowman
Sawyer Spielberg nel ruolo del tenente Roy Frank Claytor
Isabel May nel ruolo di Marjorie “Marge” Spencer
James Murray nel ruolo del colonnello Neil “Chick” Harding

Ospite
David Shields nel ruolo del maggiore Everett Blakely
James Meunier nel ruolo del tenente Kenneth Lorch
George Smale nel ruolo del tenente Raymond Nutting
Oaklee Pendergast nel ruolo del sergente. William Hinton
Kieron Moore nel ruolo del sergente. Clifford Starkey
Kai Alexander nel ruolo del sergente. William Quinn
Bailey Brook nel ruolo del sergente. Charles K. Bailey
Ben Radcliffe nel ruolo del capitano John D. Brady
Adam Long nel ruolo del capitano Bernard DeMarco
Darragh Cowley nel ruolo del tenente Glenn Graham
Elliot Warren nel ruolo del tenente James Douglass
Jordan Coulson nel ruolo del tenente Howard Hamilton
Louis Greatorex nel ruolo del capitano Joseph Payne
Tommy Jessop nel ruolo di Tommy
Raff Law nel ruolo del sergente. Ken Lemmons
Dean Ridge come FO. Richard L. Snyder
James Frecheville nel ruolo del maggiore Bill Veal
Sonny Ashbourne Serkis nel ruolo del tenente James Evans
Jojo Macari nel ruolo del Capitano. Orano Petrich
Lino Facioli nel ruolo del tenente Adams
Freddy Carter nel ruolo del tenente David Friedkin
Fionn O’Shea nel ruolo del sergente. Steve Bosser
Nitai Levi nel ruolo del sergente. Paul A. Vrabec, Jr.
Jon Ewart nel ruolo del tenente William Couch
Max Hastings nel ruolo del tenente Kenneth Allen
Neil Pendleton nel ruolo del sergente. William Stewart
Elliott Ross nel ruolo del tenente Donald Strout
Edward Ashley nel ruolo del tenente colonnello John B. Kidd
Louis Sparks nel ruolo del sergente. Lester Saunders
Alex Boxall nel ruolo del sergente. Monroe Thornton

TRAMA

Masters of the Air è unaminiserie televisiva in streaming di guerra americana del 2024 creata da John Shiban e John Orloff per Apple TV+ . È basato sul libro del 2007 Masters of the Air: America’s Bomber Boys Who Fought the Air War Against Nazi Germany di Donald L. Miller e segue le azioni del 100th Bomb Group , unbombardiere pesante Boeing B-17 Flying Fortress unità dell’Ottava Air Force nell’Inghilterra orientale durante la seconda guerra mondiale . La serie funge da complemento a Band of Brothers (2001) e The Pacific (2010). È la prima serie ad essere prodotta da Apple Studios , in collaborazione con Playtone e Amblin Television .
Le riprese sono iniziate in Inghilterra nel 2021 ma sono state ritardate più volte a causa degli effetti della pandemia COVID-19 .Masters of the Air è stato presentato in anteprima il 26 gennaio 2024.

MASTERS OF AIR - STAGIONI - EPISODI

Con una narrazione incandescente, sequenze ricche di azione e performance eccezionali, Masters of the Air è il meglio di Apple TV+ e si rivela la prima serie da guardare dell'anno."

"Masters of the Air non è sempre coerente e non ho problemi a dire che è solo il terzo miglior dramma sulla Seconda Guerra Mondiale prodotto da Playtone. Ma il più delle volte è molto buono e quando è molto buono, sì. , vola."

MASTERS OF THE AIR

Prima delle riprese, il cast si è unito durante un campo di addestramento di 2 settimane gestito dall'ex marine statunitense Dale Dye, un veterano del Vietnam che è stato anche consulente per Band of Brothers (2001) e The Pacific (2010) . L'apprendimento è stato olistico e includeva sessioni in classe in cui si ascoltava di più sulla Seconda Guerra Mondiale. Gli attori si chiamavano anche tra loro con i nomi dei personaggi e il grado durante il campo di addestramento per condizionarli alla gerarchia militare.

“Masters of the Air” è basato sul libro “Masters of the Air: How the Bomber Boys Broke Down the Nazi War Machine” di Donald L. Miller. Il bestseller è basato sulla storia vera dell’ottava unità dell’aeronautica militare, tratta dall’ampia ricerca condotta da Miller, che include interviste con i membri sopravvissuti dell’unità, nonché documenti d’archivio e storici.
L’unità fu costituita il 28 gennaio 1942 e attivata nel giugno dello stesso anno. Lo spettacolo racconta le loro missioni, svoltesi tra il 1943 e il 1945, e ricrea le storie di questi uomini con una lente riverente, con molti personaggi che prendono il nome dai veri ufficiali dell’Aeronautica Militare. L’unità fu inviata in Inghilterra nel maggio 1943 e stazionata presso la stazione 139 di Thorpe Abbots, che servì come base fino alla fine della seconda guerra mondiale.
Essere nell’Air Force durante la guerra era statisticamente pericoloso, ma il 100esimo si guadagnò una reputazione che fece sì che tutti lo definissero un’unità sfortunata. Soprannominata il “Bloody 100th”, si diceva che l’unità avesse subito più perdite della maggior parte e avesse perso molti membri dell’equipaggio lungo la strada. Secondo quanto riferito, ogni volta che un nuovo aviatore veniva assegnato al 100esimo, si preparavano al peggio. Ma tutte le altre unità aviotrasportate in guerra avevano le stesse probabilità. È stato affermato che il centesimo non ha avuto alcun tasso statisticamente anomalo di perdita di aerei ed equipaggio. Molte altre unità sopravvissero con perdite molto peggiori. Ma il Centesimo si è distinto grazie ai suoi membri chiave e alle storie della loro sopravvivenza e del loro sacrificio, trasformandoli nelle leggende con cui sono conosciuti adesso.
Con 35 aerei contenenti dieci membri di equipaggio ciascuno, il 100° arrivò con circa 350 uomini nella Seconda Guerra Mondiale. Di norma, dovevano completare 25 missioni, anche se, col tempo, altri iniziarono a dubitare della loro capacità di sopravvivere fino all’ultima missione, dato tutto quello che avevano affrontato in un breve lasso di tempo. Le loro funzioni principali includevano il bombardamento di luoghi importanti nel territorio nemico, che comprendeva di tutto, dalle fabbriche di armi alle linee di comunicazione e ai depositi. Successivamente furono utilizzati, tra l’altro, anche per il trasporto di generi alimentari.
Quando si tratta di presentare l’unità e gli uomini che vi hanno prestato servizio, lo spettacolo rimane abbastanza fedele ai resoconti reali su di loro. Come mostrato nella serie Apple TV+, gli uomini della 100esima scoprono presto che i loro bombardamenti di precisione durante il giorno li rendono molto più vulnerabili e, quindi, più facili a diventare il bersaglio del nemico rispetto ai loro colleghi britannici che svolgevano missioni di notte. Con il tempo, però, si rendono conto anche che i nazisti non sono le uniche cose contro cui dovranno combattere. Dal mal d’aria al congelamento fino al disturbo da stress post-traumatico, gli uomini sono sfidati a diversi livelli e devono mantenersi saldi durante tutto questo perché le loro azioni non influenzano solo la loro vita ma anche quella di altri nove uomini sull’aereo.
Lo spettacolo procede con precisione anche quando si tratta di presentare le missioni dell’unità e le perdite subite ad ogni volo. Nella loro prima missione di combattimento, il 100° perse tre aerei e, quindi, trenta uomini, con il destino incerto. Prima di ciò, il gruppo non aveva mai realmente affrontato una battaglia poiché la maggior parte degli uomini al suo interno erano ancora piuttosto giovani e non erano mai stati fuori dalle loro città, per non parlare di aver pilotato un aereo e combattuto in una guerra. La prima missione in sé ebbe un effetto che fece riflettere e presto dovettero affrontare molte altre sfide.
I personaggi principali di ‘Masters of the Air’ sono i due “Bucks”, il maggiore John “Bucky” Egan del 418esimo Bomb Squadron e il maggiore Gale “Buck” Cleven del 350esimo. Il film li ritrae nella stessa luce in cui sono stati ricordati dagli altri membri del 100esimo e la loro rappresentazione in molti altri resoconti. Proprio come nello spettacolo, sono diventati i leader de facto del gruppo, con tutti nella loro unità, specialmente i più giovani, che li tenevano in grande considerazione. Erano migliori amici che si erano uniti insieme all’Air Force, e anche il loro destino seguì un arco simile, con entrambi i loro aerei che furono abbattuti in territori nemici entro un paio di giorni l’uno dall’altro ed entrambi finirono prigionieri di guerra. -guerra nello stesso posto.

Lo spettacolo descrive anche accuratamente il carattere e le azioni del tenente Harry Crosby, che funge da navigatore. Nonostante fosse nervoso e in qualche modo insicuro delle sue capacità, Crosby divenne immediatamente un eroe quando i suoi calcoli accurati aiutarono l’unità a colpire gli obiettivi ed eludere l’intercettazione da parte dei nazisti in quello che sarebbe stato considerato un passo falso in qualsiasi altro giorno. Secondo quanto riferito, ha anche impedito all’unità di bombardare Bonn dopo il giorno in cui ha ascoltato Beethoven e si è reso conto che il compositore era di Bonn. Un altro personaggio simile a finire sotto i riflettori è il maggiore Robert Rosenthal, che sopravvisse quando gli altri no e sfuggì alla cattura da parte del nemico quando sembrava che se ne fosse andato per sempre.
Molti altri soldati simili sono presenti nello spettacolo, e lo spettacolo cerca di coprire tutte le loro esperienze il più possibile. Anche se nove episodi non sono sufficienti per catturare ciò che gli uomini del Centesimo hanno attraversato nell’arco di quei 2-3 anni, lo spettacolo fa un ottimo lavoro rimanendo il più vicino possibile alla realtà e presentando le storie di questi uomini coraggiosi con il precisione e rispetto che meritano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »