MODERN LOVE

Modern Love (2019) on IMDb

MODERN LOVE

Serie TV basata sulla rubrica del New York Times che esplora le relazioni, l’amore e la connessione umana.

Modern Love – Cast e Personaggi Principali

STAGIONE 1

Altri Attori

Anne Hathaway as Lexi Donohoe
Tina Fey as Sarah
Andy García as Michael
Arabella Olivia Clark as Sarah
Caitlin McGee as Emma
Brandon Victor Dixon as Daniel
Catherine Keener as Julie
Olivia Cooke as Karla
Brandon Kyle Goodman as Andy
Shea Whigham as Peter
Sofia Boutella as Yasmine
John Gallagher Jr. as Rob
Quincy Tyler Bernstine as Sylvia
Laurentiu Possa as Guzmin
Ed Sheeran as Mick
Jane Alexander as Margot
Peter Hermann as Philippe
James Saito as Kenji
Judd Hirsch as Cop/Vendor/Taxi Driver

SERIE TV ITALIA

MODERN LOVE – TRAMA

Modern Love è una serie antologica americana di commedie romantiche, basata sull’omonima rubrica settimanale pubblicata dal New York Times, trasmessa in anteprima su Amazon Prime Video il 18 ottobre 2019.
Gli episodi variano dai 29 ai 35 minuti di durata. Nell’ottobre 2019, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione che sarà presentata in anteprima il 13 agosto 2021.
Modern Love esplora “l’amore nella sua moltitudine di forme – tra cui sessuale, romantico, familiare, platonico e amore per se stessi”, che sono presentate in otto episodi di mezz’ora. La serie Amazon, basata sull’omonima rubrica del New York Times, adatta diverse storie d’amore che si svolgono a New York City.

STAGIONE 1

Episodio 1 – “When the Doorman Is Your Main Man”
Questo episodio segue Maggie (Cristin Milioti) mentre naviga nella scena degli appuntamenti a New York City. A consigliarla in questo processo è il portiere del suo edificio, Guzmin (Laurentiu Possa). Guzmin esprime la sua preoccupazione quando disapprova gli uomini che Maggie porta a casa nell’appartamento. Maggie scopre poi di essere incinta, ma non è più con il padre. Guzmin la sostiene e la assiste durante i preparativi per la sua piccola Sarah (Arabella Olivia Clark). Maggie alla fine si trasferisce in California per un’opportunità di lavoro. Alcuni anni dopo, riporta sua figlia a New York per riconnettersi con Guzmin e ottiene la sua approvazione dal suo nuovo fidanzato (Brandon Victor Dixon).

Episodio 2 – “When Cupid Is a Prying Journalist”
Julie (Catherine Keener) intervista Joshua (Dev Patel), un giovane fondatore di successo di una nuova app di appuntamenti. Julie, una giornalista, conclude la sua intervista con Joshua chiedendogli se fosse mai stato innamorato. Confessa che l’unica volta che è stato innamorato, se ne è accorto troppo tardi. L’episodio poi torna alla sua relazione con quella che è scappata, Emma (Caitlin McGee). Julie poi racconta una riconnessione fallita con il suo primo amore e dice a Joshua che deve seguire Emma. L’episodio si conclude con un lieto fine per Joshua ed Emma, ​​tutto grazie alla giornalista indiscreta Julie.

Episodio 3 – “Take Me as I Am, Whoever I Am”
Quando Lexi (Anne Hathaway) sta compilando una domanda di appuntamenti online, riflette su come il suo disturbo bipolare ha influenzato la sua vita amorosa in passato. Ricorda la sua relazione fallita con Jeff (Gary Carr) dal negozio di alimentari e lo ricorda attraverso una serie di conversazioni veloci, canti e balli ed episodi depressivi. Lexi rivela che è stata la sua incapacità di dire a Jeff del suo disturbo bipolare che le ha fatto capire che avrebbe dovuto essere aperta sulla sua malattia mentale e dare alle persone l’opportunità di conoscerla in entrambi i momenti di alti e bassi. Alla fine dell’episodio, decide di rivelare di essere bipolare sul suo profilo di appuntamenti.

Episodio 4 – “Rallying to Keep the Game Alive”
Questo episodio racconta la storia di Sarah (Tina Fey) e Dennis (John Slattery), una coppia sposata con due figli. Si apre con la coppia in consulenza, decidendo che il loro matrimonio è finito. Le scene dei 6 mesi precedenti mostrano Sarah e Dennis che lavorano al loro matrimonio in vari modi per il bene dei loro figli, incluso giocare a tennis (secondo le regole di Dennis). Tornati al presente, i due lasciano la consulenza e mangiano insieme. Sarah finalmente spiega i suoi problemi con il comportamento infantile ed egoista di Dennis, e alla fine si scusa. Gli spettatori vedono quindi i miglioramenti della loro relazione due anni dopo (e le loro partite di tennis che ora seguono le regole).

Episodio 5 – “At the Hospital, an Interlude of Clarity”
Yasmine (Sofia Boutella) e Rob (John Gallagher Jr.) si ritrovano in ospedale prima della fine del loro secondo appuntamento quando Rob si taglia un braccio su un bicchiere da martini. Durante tutto il tempo trascorso in ospedale, i due si pongono una serie di domande rapide per conoscersi meglio. Con il passare della notte, gli argomenti delle domande diventano più personali e intensi, costringendoli a diventare più vulnerabili l’uno con l’altro e rivelando verità profonde. La mattina dopo, quando Rob viene dimesso dall’ospedale, la coppia si ritrova con un certo legame nonostante l’incontro non molto tempo fa.

Episodio 6 – “So He Looked Like Dad. It Was Just Dinner, Right?”
Maddy (Julia Garner) inizia a interessarsi a un ingegnere di intelligenza artificiale nel suo lavoro, Peter (Shea Whigham), che incarna tutto ciò che ricorda del suo defunto padre e tutto ciò che vorrebbe che fosse. Tenta di attirare la sua attenzione al lavoro. Poco dopo, la invita a cena a casa sua dove discutono dell’assenza di suo padre. Cominciano a vedersi più spesso: lui fa le faccende intorno al suo appartamento, la porta agli appuntamenti dal dottore e trascorrono insieme i fine settimana allo zoo. Quando Peter cerca di baciare Maddy dopo averle comprato un cappotto da 395 dollari, lei si arrabbia vedendolo come il padre che non ha mai avuto, non un partner romantico. Alla fine, Peter la informa che si sta prendendo un anno sabbatico, che è orgoglioso di lei e che è la figlia dei sogni di ogni padre. Alla fine, dopo l’incoraggiamento di Peter, Maddy si sente ormai grande.

Episodio 7 – “Hers Was a World of One
La sontuosa coppia Tobin (Andrew Scott) e Andy (Brandon Kyle Goodman) sono abbinati a una futura mamma, Karla (Olivia Cooke), da un’agenzia di adozioni aperta. La coppia si sente turbata, poiché Karla è sia nomade che senzatetto, ma è comunque d’accordo. Dopo i primi due trimestri di gravidanza di Karla, torna a New York al posto di Tobin e Andy. Tobin si stufa rapidamente delle abitudini di vita di Karla e si arrabbia con lei, ma si riconciliano rapidamente quella stessa notte dopo una discussione vulnerabile sui loro stili di vita. Più tardi quella notte, Karla entra in travaglio e vengono ricoverati in ospedale, dove Tobin rimane al suo fianco per tutto il tempo. Il legame che hanno creato ha permesso a tutti loro di imparare dalle vite molto diverse l’uno dall’altro.

Episodio 8 – “The Race Grows Sweeter Near Its Final Lap”
Questo episodio alterna il passato, una storia d’amore tra Margot (Jane Alexander) e Kenji (James Saito), e il presente, durante il funerale di Kenji. Margot e Kenji sono una coppia di anziani che si unisce al loro amore per la corsa. I due decisero di prendere il loro amore lentamente a causa della difficoltà di Kenji di riprendersi dalla morte della moglie, morta sei anni prima. La loro relazione ha iniziato a progredire rapidamente dopo che Kenji ha suggerito di dormire insieme dopo una maratona che hanno corso insieme. Dopo il funerale, Margot decide di fare un’altra corsa e passa da giovani coppie innamorate, compresi i personaggi degli episodi precedenti. Margot si paragona a queste giovani coppie, considerando la sua età e la sua esperienza con le relazioni. L’episodio include anche cameo delle figure chiave in tutti gli episodi precedenti e fornisce dettagli non precedentemente noti sulle loro storie.

STAGIONE 2

Episodio 1 – “On a Serpentine Road, With the Top Down”

L’unico legame rimasto di una donna con il suo defunto marito è la sua auto d’epoca, ma ora, 30 anni dopo, deve affrontare la difficile scelta di venderla e dire addio per sempre al suo vecchio amore. Con Minnie Driver e Tom Burke.

Episodio 2 – The Night Girl Finds a Day Boy”

Una donna con la sindrome della fase del sonno ritardata incontra l’amore della sua vita. Il problema è: lui è sveglio mentre il sole splende e lei no. Le star di Zoë Chao e Gbenga Akinnagbe.

Episodio 3 – “Strangers on a (Dublin) Train”

Due sconosciuti si incontrano su un treno da Galway a Dublino nel marzo 2020 e decidono di fare la vecchia scuola: nessuno scambio di numeri, solo la promessa che si incontreranno sul treno due settimane dopo. E poi una pandemia mondiale spegne tutta l’Irlanda. Lucy Boynton e Kit Harington sono i protagonisti.

Episodio 4 – “A Life Plan for Two, Followed by One”

La nuova ragazza della scuola si innamora della sua migliore amica ed è convinta che siano fatti l’uno per l’altra… anche se sembra che non riesca mai a uscire dalla “zona amici”. Dominique Fishback e Isaac Powell sono i protagonisti.

Episodio 5 – “Am I…? Maybe This Quiz Game Will Tell Me”

Una ragazza delle medie mette in dubbio la sua sessualità quando si ritrova a provare dei sentimenti per un’altra ragazza. Si rivolge ai quiz sui social media per le risposte. Grace Edwards e Lulu Wilson sono le star.

Episodio 6 – “In the Waiting Room of Estranged Spouses”

Dopo un incontro casuale nell’ufficio di un terapista, un ex marine e una casalinga sviluppano un legame improbabile quando scoprono che i rispettivi coniugi hanno una relazione tra loro. I protagonisti di Anna Paquin e Garrett Hedlund.

Episodio 7 – “How Do You Remember Me?”

Per due giovani, incontrarsi ricorda loro il loro primo e unico appuntamento insieme. Ma ricordano quella notte allo stesso modo? Marchese Rodriguez e Zane Pais star.

Episodio 8 – “Second Embrace, With Hearts and Eyes Open”

Due genitori, dopo aver divorziato per diversi anni, iniziano un’avventura casuale e riaccendono la loro vecchia fiamma, solo perché uno di loro riceve una diagnosi medica che cambia la vita. Sophie Okonedo e Tobias Menzies sono i protagonisti.

MODERN LOVE – TRAILER

RECENSIONI

MODERN LOVE

“Con la sua colonna sonora jazz e il mix commovente di romanticismo e desiderio, Modern Love sembra un Woody Allen vintage”
Kristen Baldwin
Entertainment Weekly

 “Un sogno delizioso, facile, adorabile di uno spettacolo. Come la colonna che lo ha ispirato, è tutto bontà e fascino
Meghan O’Keefe
Decider

“Delizioso, sorprendente e commovente”
Amy Amatangelo
Paste Magazine

MODERN LOVE
Anne Hathaways prima incursione in televisione (oltre al lavoro di voce in “The Simpsons” e “Family Guy” dal suo debutto in “Get Real” (1999) 20 anni prima.

Lo spettacolo vanta 5 candidati all’Oscar: Jane Alexander, Dev Patel, Catherine Keener, Andy Garcia e Judd Hirsch e 1 vincitore dell’Oscar: Anne Hathaway

modern love

MODERN LOVE – ATTORI IN EVIDENZA – MINNIE DRIVER

Amelia Fiona Jessica “Minnie” Driver (nata il 31 gennaio 1970) è un’attrice e cantante inglese e americana. È salita alla ribalta con il suo ruolo da protagonista in Circle of Friends del 1995. In seguito avrebbe recitato in una vasta gamma di film, incluso il classico cult Grosse Pointe Blank; Good Will Hunting di Gus Van Sant per il quale è stata nominata sia per l’Oscar come migliore attrice non protagonista che per lo Screen Actors Guild Award; il musical Il Fantasma dell’Opera; Possedere Mahowny; e la voce di Lady Eboshi in Princess Mononoke di Hayao Miyazaki.
In televisione, Driver ha recitato con Eddie Izzard in The Riches per il quale è stata nominata sia per un Emmy che per un Golden Globe. Ha recitato nella sitcom della ABC Speechless; la sitcom della NBC About a Boy; e in un ruolo ricorrente nella serie della NBC Will & Grace. Ha anche recitato in diverse miniserie nel Regno Unito, tra cui The Deep per BBC One.
Precededentemente al suo lavoro come attrice, Driver ha iniziato come cantante e ha pubblicato tre album da solista nel corso della sua carriera. Ha anche prestato la sua voce a una varietà di serie animate e film tra cui SuperMansion e Tarzan, oltre a videogiochi tra cui Jurassic Park: Trespasser.
Amelia Fiona Jessica Driver è nata a Londra. Il soprannome Minnie le è stato dato dalla sorella maggiore Kate Driver. Sua madre, Gaynor Churchward (nata Millington), era una stilista di tessuti ed ex modella di alta moda. Suo padre, Charles Ronald Driver, è nato a Swansea, nel Galles, di origini inglesi e scozzesi; ha ottenuto la Distinguished Flying Medal per il suo ruolo nella battaglia di Helgoland Bighted è stato direttore della London United Investments.
I suoi genitori non si sono mai sposati, poiché suo padre era sposato con un’altra donna durante la sua relazione con la madre di Minnie. I suoi genitori si separarono quando Minnie aveva sei anni. Poco dopo fu mandata alla Bedales School nell’Hampshire come pensionante. Ronald Driver si trasferì alle Barbados, dove Minnie trascorreva le vacanze scolastiche. In seguito ha frequentato la Webber Douglas Academy of Dramatic Art, e il Collingham College, un college indipendente a Kensington. La sorella maggiore di Minnie, Kate, è una produttrice cinematografica e manager. Ha anche una sorellastra maggiore, Susan Driver, dal precedente matrimonio di suo padre, e due fratellastri più giovani: Charlie Driver dal successivo matrimonio di Ronald e Ed Churchward da quello successivo di sua madre.

Nella serie Modern Love, seconda stagione interpetra Stephanie Curran, una donna, protagonista dell’episodio “On a Serpentine Road, With the Top Down”, alle prese con la vecchia auto del marito morto.

LEGGI LA NOSTRA SCHEDA ATTORE : MINNIE DRIVER

minnie driver
Minnie Driver

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »