MONARCH:LEGACY OF MONSTER – STAGIONE 1 – FINALE SPIEGATO – Lee Shaw è morto?

Cate viene salvata da Keiko, che spaventa un mostro che l’avrebbe sicuramente mangiata. Mentre Cate elabora il fatto che sua nonna non solo è ancora viva ma ha anche la stessa età in cui presumibilmente è morta, Keiko crede che Cate sia con la squadra di soccorso inviata per riportarla a casa. Ma poi incontra Lee e si rende conto che la casa che si era lasciata alle spalle non esiste più. Per lei sono passati appena due mesi nel mondo dei mostri, ma sulla Terra è già il 2015 e quasi tutti quelli che Keiko conosceva e amava se ne sono andati.
Keiko sarebbe addolorata, ma non c’è tempo per farlo. Lee ricorda loro che più tempo trascorreranno in questo mondo, più lontano atterreranno nel futuro. Devono trovare un modo per tornare indietro, altrimenti salteranno un’altra generazione. Nel frattempo, sulla Terra, il segnale di Keiko viene finalmente intercettato da Monarch, ma sono troppo occupati per agire di conseguenza perché si stanno preparando per un altro evento di tipo G-day. Quando Tim si rende conto che non riceverà alcun aiuto dalla sua organizzazione, cerca Kentaro e Hiroshi, che si rivolgono a un alleato inaspettato per chiedere aiuto.

Come escono Keiko, May e Cate dall’Axis Mundi?
Quando Keiko cadde nel mondo dei mostri, fu fortunata a non essere stata divorata dai mostri. Ma la sua fortuna è stata rafforzata dalla sua intraprendenza. Si è rapidamente adattata all’ambiente circostante e ha imparato a vivere in questo nuovo mondo, ma stava anche cercando una via d’uscita e alla fine ha trovato le cose che l’avrebbero aiutata a creare un segnale SOS che sperava venisse trovato da qualcuno sulla Terra.
All’insaputa di Keiko, Lee era stata anche a Monster World (che lei chiama Axis Mundi) un paio di anni dopo la sua presunta morte. Dopo quella che pensava fosse una settimana, ritornò sulla Terra ma non lo fece volontariamente. In effetti, è stato risucchiato nel portale dopo che è apparso un Titano. Ora che è tornato qui, Lee cerca la capsula con cui è arrivato a Monster World. Per lui sono passati anni, ma per la capsula sono passate solo poche settimane, quindi non è poi così danneggiata o strappata. È abbastanza in buone condizioni da ospitare quattro persone e riportarle a casa.
Con l’aiuto di Keiko, Lee riesce a connettere il pod al dispositivo che ha utilizzato per creare il segnale SOS. Ora, tutto ciò di cui hanno bisogno è che arrivi un Titano e attivi il portale in modo che possano attraversarlo. La capsula ha il dispositivo utilizzato per attirare i Titani. Alla fine, il portale viene attivato e, come previsto, la capsula viene risucchiata al suo interno, riportando a casa i passeggeri. Ma non tutti riescono a tornare.

Lee Shaw è morto?
La vita ha lanciato molte sorprese a Lee Shaw, ma la cosa che forse non si aspettava era Keiko in Monster World. Pensava che fosse morta durante la spedizione nel 1959, ma si è scoperto che era sopravvissuta. Anche se è felice di vederla viva, si sente anche triste per tutto il tempo che hanno perso, per tutto il tempo che lui, Billy e Hiroshi hanno passato credendo che fosse morta, e tutto il tempo che hanno passato a non cercarla. Ora che sa che è viva, Shaw vuole riportarla a casa, qualunque cosa accada. Ed è per questo che si sacrifica.
Quando Keiko scopre che il mondo è passato decenni in sua assenza, dice a se stessa che non appartiene più a quel mondo e che dovrebbe rimanere nel mondo dei Mostri. È triste per tutto il tempo e per le persone che ha perso, ma Lee e Cate le ricordano che c’è ancora un mondo e una vita che la aspettano là fuori, e che deve andarsene. Quindi, quando la capsula si blocca e qualcuno ha bisogno di ripararla manualmente, Lee corre fuori dalla porta. Lo fa sapendo che potrebbe non tornare in tempo alla capsula, ma non è questo che lo preoccupa.
Quando il portale viene attivato, la capsula viene risucchiata nella sua direzione, ma c’è troppo peso che la blocca. A quel punto, Lee tiene la mano di Keiko, facendo del suo meglio per non lasciarlo cadere. Quando si rende conto che presto il portale si chiuderà e bisognerà eliminare qualche peso morto, decide di lasciare andare la mano di Keiko. Mentre cade, la capsula vola via e viene riportata sulla Terra. Non sappiamo se Lee cade e muore o se semplicemente cade e sopravvive, il che lascia un briciolo di speranza per la sua sopravvivenza. Considerando che cade da un’altezza, esiste la possibilità che non sia sopravvissuto alla caduta, ma poiché non c’è un cadavere, al momento non esiste una risposta corretta a questa domanda.

Per quanto tempo Cate, May e Keiko sono rimaste nel mondo dei mostri?
Keiko è caduta nel mondo dei Mostri nel 1959. Cate e May ci sono cadute nel 2015. Insieme ne sono uscite nel 2017. Per loro non era passato quasi un giorno nel mondo dei Mostri. Tutto è successo così in fretta. Cate si svegliò e trovò sua nonna. Sembravano poche ore dopo, trovarono May e Lee, e altre poche ore dopo, stavano già facendo strada per il loro salvataggio ed erano all’interno della capsula.
Sulla Terra, invece, i mesi passavano nel giro di poche ore. In quel periodo Kentaro è stato tratto in salvo e riportato a casa. Le sue ferite guarirono e, mentre era addolorato per May e Cate, suo padre tornò a casa e litigarono duramente. Entrambe le mogli di Hiroshi divorziarono da lui e lui continuò il suo lavoro, non sapendo che sua figlia e sua madre erano ancora vive. Tim non è riuscito a convincere il suo capo a rispondere all’SOS di Keiko e si è rivolto ad Apex per aiutarlo dopo che Kentaro e Hiroshi erano a bordo.
Apex ha accettato di finanziare il salvataggio, ma la realizzazione dell’impianto stesso ha richiesto molto più tempo. Potrebbe non sembrare così complesso, ma il processo ha richiesto molto tempo e risorse e, alla fine, Cate, May e Keiko sono state salvate, in parte grazie ai loro sforzi per fuggire da Monster World. Non appena lasciano la capsula, si rendono conto che qualcosa è diverso. Sanno che non sono con Monarch, ma si rilassano quando Kentaro si presenta, solo per rimanere scioccati quando scoprono che sono passati circa due anni da quando sono caduti nel portale. È un bene che non abbiano aspettato l’arrivo dei soccorsi e abbiano subito iniziato a lavorare per il loro salvataggio, altrimenti ci sarebbe voluto ancora più tempo e avrebbero saltato decenni, come Keiko.
Il passare del tempo mette anche il trio in una posizione inaspettata. Non sanno nulla di Apex; almeno, Cate e Keiko no. May ha avuto una breve esperienza di lavoro per loro, ma sa che Apex non è migliore di Monarch. In effetti, potrebbero essere semplicemente peggiori. Ma non c’è nulla che possa fare al riguardo ora perché sembra che Kentaro, Hiroshi e Tim siano già immersi fino alle ginocchia in qualunque cosa stia facendo Apex, e dopo il salvataggio, anche lei, Cate e Keiko sono bloccate con loro.

guarda questa serie su:

Translate »