Orphan Black: Echoes

Orphan Black Echoes segue un gruppo di donne che si insinuano nelle vite delle altre e intraprendono un viaggio emozionante, svelando il mistero della loro identità.

Continua

Stagioni 1

Drammatico Mistero Fantascienza

Usa

 

Cast principale di Orphan Black: Echoes:

 

  • Krysten Ritter (Jessica Jones, Marvel’s Defenders, Breaking Bad) nei panni di Lucy: Un nuovo clone alla ricerca delle sue origini.
  • Keeley Hawes (Line of Duty, Durrell’s in Corfu, The Durrells) nei panni di Kira Manning: Una scienziata coinvolta nel mistero dei cloni.
  • Amanda Fix (The American, Orange is the New Black, The Shield) nei panni di Jules Lee: Un’amica di Lucy.
  • Avan Jogia (Victorious, Now Apocalypse, Captive State) nei panni di Jack: Un uomo misterioso con un legame con i cloni.
  • James Hiroyuki Liao (Dexter, The Passage, Bosch) nei panni di Paul Darros: Un detective che indaga su un caso di omicidio collegato ai cloni.
  • Rya Kihlstedt (The Affair, Utopia, Colony) nei panni di Eleanor Miller: Una donna potente che sembra avere interesse per i cloni.

Altri attori degni di nota:

  • Jonathan Whittaker (The Good Place, The Split, The Hollow)
  • Alexandra Castillo (The OA, Hunters, Utopia)
  • Reed Diamond (Designated Survivor, The Good Wife, Agents of S.H.I.E.L.D.)
  • Jaeden Noel (Black Panther, Moonrise Kingdom, The Chilling Adventures of Sabrina)
  • Georgia Leva (Contagion, Project Almanac, Infinity)
  • Izad Etemadi (The Haunting of Hill House, Daybreak, The OA)
  • Vinson Tran (Skyscraper, Power Rangers, FBI)
  • Tattiawna Jones (The Handmaid’s Tale, Black Mirror, Designated Survivor)
  • Évelyne Brochu (Orphan Black, Café de Flore, Sarah Prefers the End of the World)
  • Adam Kenneth Wilson (Supernatural, The Magicians, Van Helsing)
  • Tara Bastikar (The Expanse, Altered Carbon, Travelers)
  • August Winter (The Act, The Goldfinch, Dogs of Berlin)
  • Vicki Kim (FBI, The Rookie, Veronica Mars)

Orphan Black: Echoes – Trama e dettagli

 

Orphan Black: Echoes, spin-off della celebre serie Orphan Black, è ambientata ben trentasette anni dopo gli eventi conclusivi della serie originale. Siamo nel 2052 e la storia si concentra su un nuovo gruppo di cloni femminili, alle prese con la scoperta della propria identità e con il mistero che le circonda.

Al centro della trama troviamo Lucy, interpretata da Krysten Ritter, una donna che vive una vita tranquilla fino a quando un evento inaspettato la porta a scoprire di essere un clone. Travolta da questa sconvolgente rivelazione, Lucy si ritrova ad indagare sulle sue origini e sul perché sia stata creata.

Nella sua ricerca, Lucy incontra altre cloni, ognuna con la propria storia e personalità. Tra queste troviamo Kira Manning (Keeley Hawes), una scienziata coinvolta nel mistero dei cloni, Jules Lee (Amanda Fix), un’amica di Lucy, e Jack (Avan Jogia), un uomo misterioso con un legame con i cloni.

Mentre le protagoniste cercano di svelare il mistero del loro passato, si ritrovano ad affrontare pericoli e ostacoli inaspettati. Orphan Black: Echoes esplora temi come l’identità, la famiglia, la manipolazione genetica e la ricerca della propria collocazione nel mondo, il tutto con un ritmo incalzante e una trama avvincente.

Ecco alcuni elementi chiave della trama di Orphan Black: Echoes:

  • Un nuovo gruppo di cloni: La serie introduce un nuovo gruppo di cloni femminili, diverse dai cloni della serie originale ma ugualmente affascinanti e complesse.
  • Un mistero da svelare: Le protagoniste sono alla ricerca delle loro origini e del perché sono state create, portandole a scoprire una verità sconvolgente.
  • Azioni e suspense: La serie non lesina su azione e suspense, con le protagoniste che si ritrovano ad affrontare pericoli e ostacoli inaspettati.
  • Esplorazione di temi profondi: Orphan Black: Echoes affronta temi profondi come l’identità, la famiglia, la manipolazione genetica e la ricerca della propria collocazione nel mondo.
  • Un legame con la serie originale: Pur essendo una storia a sé stante, Orphan Black: Echoes presenta alcuni collegamenti con la serie originale, che appassioneranno sicuramente i fan di lunga data.

Se siete amanti di Orphan Black e delle storie di fantascienza avvincenti con protagoniste femminili forti e complesse, Orphan Black: Echoes è una serie da non perdere.

Orphan Black: Echoes

STORYLINE

Segue un gruppo di donne che si insinuano nelle vite delle altre e intraprendono un viaggio emozionante, svelando il mistero della loro identità.

Lucy: Un clone alla ricerca di se stessa e della verità

Lucy, interpretata da Krysten Ritter nella serie tv Orphan Black: Echoes, è un nuovo clone femminile al centro della trama di questo spin-off della celebre serie Orphan Black. La sua storia inizia quando un evento inaspettato la porta a scoprire la sconvolgente verità di essere un clone. Ecco alcuni tratti distintivi del personaggio di Lucy: Misteriosa e affascinante: Lucy è avvolta da un alone di mistero sin dal suo debutto. Il suo passato è oscuro e frammentato, e lei stessa fatica a ricordare la sua vita prima di scoprire di essere un clone. Questo aspetto la rende un personaggio affascinante e intrigante, che spinge il pubblico a voler scoprire di più su di lei. Determinata e combattiva: Nonostante la sua situazione difficile, Lucy è una donna determinata e combattiva. Non si arrende di fronte alle difficoltà e non si lascia intimorire da chi le vuole fare del male. È disposta a tutto pur di scoprire la verità sulle sue origini e sul perché è stata creata. Vulnerabile e umana: Dietro la sua corazza di forza e determinazione, Lucy si nasconde una donna fragile e vulnerabile. La scoperta di essere un clone l'ha sconvolta e l'ha portata a mettere in discussione tutto ciò che credeva di sapere su di sé. Ha bisogno di trovare il suo posto nel mondo e di capire chi è veramente. Alla ricerca di risposte: La motivazione principale di Lucy è la ricerca di risposte. Vuole sapere chi l'ha creata, perché l'ha creata e qual è il suo scopo nella vita. Questo viaggio alla scoperta di sé la porterà ad affrontare pericoli inaspettati e a fare i conti con un passato oscuro. Oltre a queste caratteristiche, ecco alcuni altri dettagli sul personaggio di Lucy: Ha una personalità magnetica: Lucy è una donna carismatica e affascinante che ha il potere di attirare l'attenzione di chi la circonda. È intelligente, ironica e sa come farsi valere. Ha un talento per il combattimento: Lucy è una donna forte e abile nel combattimento fisico. Ha dovuto imparare a difendersi per sopravvivere nel mondo pericoloso in cui vive. È legata ad altri cloni: Lucy entra in contatto con altri cloni nel corso della serie, e con alcuni di loro stringe un rapporto forte e di amicizia. Insieme cercheranno di scoprire la verità sulle loro origini e sul perché sono state create. È un personaggio in continua evoluzione: Lucy è un personaggio in continua evoluzione nel corso della serie. Man mano che scopre di più su di sé e sul mondo che la circonda, cambia e cresce.

Orphan Black: Echoes

STAGIONI 1
STATO Continua
PRIMA MESSA IN ONDA 23 giugno 2024
RETE AMC
DURATA MEDIA EPISODI 44 minuti
GENERI Dramma Fantascienza Romanzo giallo
PAESE DI ORIGINE Stati Uniti d’America
LINGUA ORIGINALE Inglese
TIPI DI RELAZIONE Madre figlia Moglie/Moglie
PERIODO DI TEMPO Prossimo futuro

Orphan Black: Echoes

Original title
Orphan Black: Echoes

Year
2023

Running time
40 min.

Country
United States

Director
John Fawcett (Creator), Ingrid Jungermann, Samir Rehem, John Fawcett

Screenwriter
Anna Fishko, John Fawcett

Cinematography
Adam Suschitzky, Kristin Fieldhouse

Producer
Temple Street Productions, AMC

Genre
TV Series. Sci-Fi. Mystery. Drama. Action | Spin-off

Synopsis
“Orphan Black” spin-off that takes a deep dive into the exploration of the scientific manipulation of human existence. It follows a group of women as they weave their way into each other’s lives and embark on a thrilling journey, unraveling the mystery of their identity and uncovering a wrenching story of love and betrayal.

Orphan Black: Echoes

Curiosità su Orphan Black: Echoes:

 

1. Un ritorno nel futuro: Orphan Black: Echoes è ambientata ben 37 anni dopo gli eventi conclusivi della serie originale Orphan Black. Questo salto nel futuro permette di esplorare nuove tematiche e di creare una storia inedita e avvincente.

2. Un nuovo mistero: La trama di Orphan Black: Echoes ruota attorno a un nuovo mistero legato all’esistenza di un nuovo gruppo di cloni femminili. Le protagoniste dovranno indagare sulle loro origini e sul perché sono state create, scoprendo verità sconvolgenti.

3. Krysten Ritter entra nel cast: La celebre attrice Krysten Ritter, nota per il suo ruolo di Jessica Jones nelle serie Marvel, interpreta Lucy, una delle protagoniste femminili di Orphan Black: Echoes. La sua presenza nel cast è sicuramente uno dei punti di forza della serie.

4. Collegamenti con la serie originale: Pur essendo una storia a sé stante, Orphan Black: Echoes presenta alcuni collegamenti con la serie originale. Questo aspetto farà sicuramente felici i fan di lunga data di Orphan Black.

5. Un’esplorazione di temi profondi: La serie esplora temi profondi come l’identità, la famiglia, la manipolazione genetica e la ricerca della propria collocazione nel mondo. Lo fa con un ritmo incalzante e una trama avvincente, che tiene lo spettatore incollato allo schermo.

6. Un cast corale di talento: Oltre a Krysten Ritter, Orphan Black: Echoes vanta un cast corale di talento che comprende Avan Jogia, Amanda Fix, Keeley Hawes e Eddy Martin. Ogni attore porta il suo carisma e la sua personalità nella serie, creando un gruppo di personaggi complessi e affascinanti.

7. Una colonna sonora suggestiva: La colonna sonora di Orphan Black: Echoes è curata da Son Lux, un duo musicale noto per il suo sound elettronico e sperimentale. Le musiche contribuiscono a creare un’atmosfera suggestiva e a sottolineare le emozioni dei personaggi.

8. Girata in Canada: Orphan Black: Echoes è stata girata principalmente a Toronto, in Canada, proprio come la serie originale. La città offre una location perfetta per ambientare le vicende della serie, con i suoi grattacieli, i suoi quartieri moderni e le sue zone verdi.

9. Un’attesa lunga ma finalmente premiata: I fan di Orphan Black hanno dovuto attendere ben sette anni per avere un nuovo capitolo della saga. L’attesa è stata lunga, ma finalmente premiata con l’arrivo di Orphan Black: Echoes.

10. Un successo di critica e pubblico: Orphan Black: Echoes ha ricevuto acclami dalla critica e un grande successo di pubblico. La serie è stata elogiata per la sua trama avvincente, i suoi personaggi complessi e la sua esplorazione di temi profondi.

Orphan Black: Echoes

Riassunto prima metà prima stagione:

  • Introduzione dei cloni: La serie introduce un nuovo gruppo di cloni femminili, tra cui Kira, la protagonista, Lucy, Kat e Jinx.
  • La scoperta del mistero: Kira scopre accidentalmente di essere un clone e inizia a indagare sulle sue origini.
  • L’incontro con altri cloni: Kira incontra Lucy, Kat e Jinx, e insieme scoprono di essere state create da una misteriosa organizzazione chiamata Darros.
  • La fuga da Darros: Kira, Lucy, Kat e Jinx scappano da Darros e si rifugiano in un motel.
  • La ricerca della verità: Le protagoniste continuano a indagare sulle loro origini e sul perché sono state create.
  • L’incontro con Sarah Manning: Kira incontra Sarah Manning, la protagonista della serie originale Orphan Black.
  • La morte di Kat: Kat viene uccisa da un agente di Darros.

Anticipazioni sul finale:

  • Il trailer della seconda metà della prima stagione mostra che Kira e le altre protagoniste si troveranno ad affrontare nuove sfide e pericoli.
  • Dovranno scoprire la verità su Darros e sui loro creatori.
  • Potrebbero incontrare altri cloni.
  • Dovranno fare i conti con il loro passato e con il loro futuro.
Translate »