Gugu Mbatha-Raw

[wpoc_imdb name=”nm1813221″]

Gugu Mbatha-Raw è nata Gugulethu Sophia Mbatha nel John Radcliffe Hospital di Oxford, in Inghilterra. Suo padre, Patrick Mbatha, è un medico sudafricano nero e sua madre, Anne Raw, è un’infermiera inglese caucasica. I suoi genitori si sono separati quando lei aveva un anno ed è stata allevata da sua madre nella città di Witney, nell’Oxfordshire (è ancora vicina a suo padre). Si è unita al gruppo di recitazione locale Dramascope e, dall’età di undici anni, è apparsa ogni anno nella pantomima alla Oxford Playhouse. Cantante e ballerina di talento, oltre a suonare il sassofono, si è unita all’Oxford Youth Music Theatre da adolescente.

Nel 2001 ha vinto una borsa di studio alla Royal Academy of Dramatic Art (RADA) di Londra. Dopo la laurea nel 2004, è apparsa su tutti i media, inclusa l’acclamata Juliet Capulet in “Romeo and Juliet” al Royal Exchange Theatre di Manchester nel 2005, al fianco di Andrew Garfield nei panni di Romeo Montague. Mbatha-Raw è stata nominata come migliore attrice ai Manchester Evening News Theatre Awards per la sua interpretazione di Juliet Capulet. È apparsa anche come Octavia in “Antony and Cleopatra” nello stesso teatro nel 2005. Nel 2009, è stata scelta per il ruolo di Ophelia in “Hamlet” nel West End e Broadway di Londra, al fianco di Jude Law come protagonista. Mbatha-Raw è apparso in serie televisive così variegate come Bad Girls (1999), Doctor Who (2005), Marple (2004) e Touch (2012). Ha avuto un ruolo secondario nella commedia romantica Larry Crowne (2011), scritta e diretta da Tom Hanks, che ha anche interpretato il ruolo principale. È stata acclamata per la sua interpretazione di Dido Elizabeth Belle in Belle di Amma Asante (2013), che le è valso un British Independent Film Award come migliore attrice e una nomination come Most Promising Newcomer. È stata anche nominata per un Satellite Award come migliore attrice. Ha recitato nel dramma romantico Beyond the Lights (2014) ed è stata nominata per un Gotham Award come migliore attrice per la sua interpretazione. Nel 2015 è stata nominata per un BAFTA Rising Star Award. Nello stesso anno, ha avuto un ruolo di supporto in Jupiter Ascending (2015), ha interpretato Prema Mutiso, la moglie del dottor Bennet Omalu (interpretato da Will Smith) nel film biografico Concussion (2015), e il ruolo principale nella commedia di Jessica Swale ” Nell Gwynn “, nel ruolo dell’attrice che divenne l’amante del re Carlo II d’Inghilterra. È stata nominata per un Evening Standard Theatre Award come migliore attrice per la sua interpretazione nello spettacolo. Ha interpretato Rachel nel film biografico di Newton Knight Free State of Jones (2016), diretto da Gary Ross, nel ruolo della moglie di diritto comune di Knight, una libertina con cui aveva una famiglia dopo la guerra civile. Ha anche interpretato Esme Manucharian in Miss Sloane (2016), Sophie nella serie di Netflix Easy (2016) e Kelly, uno dei protagonisti di “San Junipero”, il quarto episodio della terza stagione di Black Mirror (2011). I suoi altri film sono il remake live-action Beauty and the Beast (2017), in cui interpreta Plumette, A Wrinkle in Time (2018), diretto da Ava DuVernay, e The Cloverfield Paradox (2018). Gugu Mbatha-Raw è stata nominata Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico (MBE) dalla Regina Elisabetta II nel Birthday Honors del 2017 per i suoi servizi al dramma.    

Translate »