SEX EDUCATION

Sex Education (2019) on IMDb

SEX EDUCATION

Otis (Asa Butterfield) ha avuto un'EDUCAZIONE SESSUALE piuttosto non convenzionale. Sua madre, Jean (Gillian Anderson), è una sessuoterapista che pratica la libertà sessuale che predica ai suoi clienti e a suo figlio. Quindi forse non sorprende che quando l'esperta paria della scuola Maeve (Emma Mackey) sottolinea che molti dei loro compagni di classe stanno lottando con la propria vita sessuale, Otis è pronto a dispensare un po' della saggezza che ha sentito nel corso degli anni. Ma i loro affari sono solo affari? O c'è qualcos'altro che bolle in pentola tra i due?

GUARDA SU NETFLIX

scheda

STAGIONI 3
STATO Continua
PRIMA MESSA IN ONDA 11 gennaio 2019
RETE Netflix
DURATA MEDIA EPISODI 53 minuti
GENERI Commedia Dramma
PAESE D’ORIGINE Gran Bretagna
LINGUA ORIGINALE Inglese
POSIZIONE GEOGRAFICA Gran Bretagna
CARATTERISTICHE DELLA TRAMA Amore interrazziale Triangolo amoroso
TIPI DI RELAZIONE Compagne di classe Amici Madre figlio
COLLOCAMENTO Scuola superiore
SOTTOGENERE Britannico Acclamato dalla critica LGBTQ+
PERIODO DI TEMPO anni 2010 anni 2020
TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia

Director

Laurie Nunn (Creator), 

Kate Herron, Ben Taylor, Alice Seabright, Sophie Goodhart, Runyararo Mapfumo

Screenwriter

Bisha K. Ali, Sophie Goodhart, Laura Hunter, Laura Neal, Laurie Nunn, Freddy Syborn, Mawaan Rizwan, Richard Gadd, Temi Wilkey, Selina Lim, Alice Seabright

Music

Matt Biffa, Ciara Elwis, Jake Bourton, Joss Colin, Neil Collymore, Simon Gershon, Jon Salmon-Joyce, Robert Searl, Doug Sinclair, Gareth Rhys Jones, Jonathan Smith, Oli Julian

Cinematography

Steve Ackroyd, Calum Ross, David Webb, David Key, Ilana Garrard, Tom Walden, Cai Thompson, Will Cook, Annabelle Bevan, Axi Butterworth, Charlie Ruth Chadwick, Sophie Louise Cowdrey, Jamie Cairney, Oliver Russell

Producer

Co-production United Kingdom-United States; 

Eleven Film. 
Distributor: Netflix

Country

SEX EDUCATION

CAST E PERSONAGGI

Principale
Asa Butterfield nei panni di Otis Milburn, un adolescente socialmente imbarazzante che dà consigli sul sesso ai suoi coetanei
Gillian Anderson nei panni di Jean Milburn, la madre di Otis e una nota terapista sessuale che è schietta su tutti gli aspetti della sessualità
Ncuti Gatwa nei panni di Eric Effiong, il migliore amico apertamente gay di Otis, che proviene da una famiglia religiosa ghanese-nigeriana
Emma Mackey nei panni di Maeve Wiley, un’adolescente intelligente ma problematica che fa amicizia con Otis e gestisce con lui una clinica di terapia sessuale
Connor Swindells nei panni di Adam Groff, il figlio del preside e l’interesse amoroso di Eric diventato prepotente
Kedar Williams-Stirling nei panni di Jackson Marchetti, caposcuola della Moordale Secondary School e campione di nuoto
Alistair Petrie nei panni di Michael Groff, il preside della Moordale Secondary School e il severo padre di Adam
Mimi Keene nei panni di Ruby Matthews, una popolare ragazza cattiva e leader della cricca degli intoccabili della scuola
Aimee Lou Wood nei panni di Aimee Gibbs, un ex membro degli Intoccabili che diventa amica di Maeve
Chaneil Kular nei panni di Anwar Bakshi, un membro degli Intoccabili
Simone Ashley nel ruolo di Olivia Hanan (serie 1–3), un membro degli Intoccabili
Tanya Reynolds nei panni di Lily Iglehart (serie 1–3), una ragazza eccentrica che scrive erotica aliena
Mikael Persbrandt nei panni di Jakob Nyman, un idraulico svedese vedovo che sviluppa una relazione con Jean
Patricia Allison nel ruolo di Ola Nyman (serie 1–3), la figlia pansessuale di Jakob [10]
Anne-Marie Duff nei panni di Erin Wiley (serie 2-3), madre assente di Maeve, Sean ed Elsie, che riappare
Rakhee Thakrar nei panni di Emily Sands (serie 3; serie ricorrenti 1–2; serie ospite 4), un’insegnante di inglese alla Moordale Secondary School
Jemima Kirke nei panni di Hope Haddon (serie 3), la nuova direttrice della Moordale Secondary School e sostituta di Michael Groff
Dan Levy nei panni del signor Molloy (serie 4), un insegnante del programma di studio che Maeve frequenta negli Stati Uniti

Ricorrente
Jim Howick nei panni di Colin Hendricks, un insegnante di scienze alla Moordale Secondary School che dirige la Swing Band
Samantha Spiro nei panni di Maureen Groff, moglie del preside e madre di Adam
DeObia Oparei nei panni di Abeo Effiong, il padre preoccupato e protettivo di Eric (serie 1)
Conor Clarke McGrath nei panni di Conor Pearson, uno studente della Moordale Secondary School con una dipendenza dalla masturbazione
Armin Karima nei panni di Malek Amir, il fidanzato di Olivia Hanan
Lisa Palfrey nei panni di Cynthia, la proprietaria del parcheggio per roulotte dove vive Maeve
Jojo Macari nei panni di Kyle, uno degli ex fidanzati di Aimee
James Purefoy nei panni di Remi Milburn, il padre di Otis ed ex marito di Jean, terapista e dipendente dal sesso che vive in America (serie 1–2)
Hannah Waddingham nel ruolo di Sofia Marchetti, una delle madri di Jackson (serie 1–2; serie ospite 3)
Joe Wilkinson nel ruolo di Jeffrey, il marito di Cynthia
Sharon Duncan-Brewster nel ruolo di Roz Marchetti, l’altra madre di Jackson (serie 1–2)
Chris Jenks nei panni di Steve Morley, uno studente della Moordale Secondary School, che diventa il fidanzato di Aimee
Edward Bluemel nei panni di Sean Wiley, il fratello maggiore assente di Maeve che l’ha cresciuta al posto dei genitori (serie 1)
Doreene Blackstock nei panni di Beatrice Effiong, la madre solidale di Eric
Sami Outalbali nei panni di Rahim Harrack, uno studente di scambio francese che mostra interesse per Eric (serie 2-3)
George Robinson nei panni di Isaac Goodwin, un ragazzo disabile che vive nello stesso campeggio di Maeve (serie 2-3)
George Somner nei panni di Joe Goodwin, fratello e badante di Isaac che vive nel campeggio di Maeve (serie 2-3)
Chinenye Ezeudu nei panni di Vivienne Odusanya, una ragazza che fa da tutore a Jackson ed è un membro del team del quiz (serie 2–)
Lino Facioli nel ruolo di Dex Thompson, un membro del team del quiz (serie 2-3)
Mirren Mack nei panni di Florence, una studentessa asessuale alla Moordale Secondary School (serie 2)
George Georgiou nei panni di Yousef, il proprietario del negozio locale e zio di Rahim (serie 2)
Conor Donovan nei panni di Quentin, un membro eccessivamente drammatico del club teatrale e nemico del signor Hendricks (serie 2-3)
Jason Isaacs nei panni di Peter Groff, fratello maggiore di Michael Groff (serie 3)
Indra Ové nei panni di Anna, madre adottiva della sorellastra minore di Maeve, Elsie (serie 3)
Dua Saleh nei panni di Cal Bowman, uno studente non binario della Moordale Secondary School che si è trasferito da Minneapolis (serie 3–)
Robyn Holdaway nei panni di Layla, una studentessa non binaria della Moordale Secondary School (serie 3)
Andi Osho nel ruolo di Nicky Bowman, la mamma di Cal (serie 4) [14]

Ospite
Toby Williams nel ruolo di Tim, uno dei pazienti di Jean (serie 1–2)
Lu Corfield nei panni di Sarah, una madre di tre figli che fa amicizia con Maeve (serie 1)
Anjana Vasan come attivista contro l’aborto (serie 1)
Dominic Applewhite nei panni di Charlie, un attivista anti-aborto (serie 1)
T’Nia Miller nel ruolo di Maxine, la presidente del consiglio scolastico (serie 2)
Thomas Atkinson nel ruolo di Nick, il fidanzato di Anwar (serie 2-3)
Stephen Fry nei panni di se stesso, un presentatore di quiz (serie 2)
Sindhu Vee nel ruolo della signora Hanan, la madre di Olivia (serie 2)
Susan Lynch nel ruolo di Tara Gibbs, la madre di Aimee (serie 2)
Jack Bandeira nei panni di Eli, uno studente al Mountview Military Institution (serie 2)
David Layde nei panni di Roland Matthews, il padre di Ruby che ha la sclerosi multipla ed è amico di Jeffrey (serie 3)
Miles Jupp come ostetrico al Moordale Community Hospital (serie 3)
Sophie Thompson nei panni di Carol Iglehart, la madre di Lily e un’infermiera (serie 3)
Jerry Iwu nei panni di Oba, un fotografo gay della Nigeria (serie 3)
Reece Richards nel ruolo di Eugene, il fidanzato di Viv (serie 3)

TRAMA

“Sex Education” è una serie televisiva in streaming di commedie sessuali per adolescenti creata da Laurie Nunn per Netflix. Lo spettacolo ruota attorno alle vite degli studenti, del personale e dei genitori della Moordale Secondary School, un’istituzione immaginaria. La serie esplora vari dilemmi personali affrontati dai personaggi, in particolare quelli legati all’intimità e alle relazioni sessuali.

Il personaggio principale, Otis, è un adolescente la cui madre lavora come terapista sessuale. Insieme alla sua compagna di classe Maeve, Otis fonda una clinica di terapia sessuale clandestina nel loro liceo. Utilizzando la sua conoscenza della terapia sessuale, Otis mira a migliorare la sua posizione sociale tra i suoi coetanei. Per tutta la serie, Otis fa squadra con una cattiva ragazza intelligente di nome Hope per affrontare le complessità della vita da adolescente.

“Sex Education” presenta una vasta gamma di personaggi, ciascuno alle prese con le proprie crisi personali. Questi personaggi affrontano esperienze legate ai rapporti sessuali e intraprendono viaggi di scoperta di sé e crescita personale. La serie approfondisce le sfide e lo sviluppo di questi personaggi mentre esplorano le complessità dell’amore, delle relazioni e delle proprie identità.

Il personaggio di Hope apporta cambiamenti significativi nella scuola mentre attua misure rigorose. Tuttavia, le sue azioni incontrano resistenza, portando a tensioni e conflitti all’interno della comunità scolastica.

Nel complesso, “Sex Education” offre un’esplorazione coinvolgente e stimolante della vita di studenti, personale e genitori della Moordale Secondary School. Attraverso il suo variegato cast di personaggi e le loro esperienze con la sessualità e le relazioni, la serie cattura le complessità della vita adolescenziale e l’importanza di comprendere e abbracciare la propria identità.

SEX EDUCATION- STAGIONI - EPISODI

“Una dolce e progressista commedia drammatica britannica (…) che fonde i tropi del sesso adolescenziale con un rinfrescante livello di empatia”

“C’è molto di più di quanto la stragrande maggioranza di quelle commedie per adolescenti abbia mai veramente toccato, e quindi è meravigliosamente rinfrescante vedere Sex Education’ affrontare queste domande più specifiche sullo schermo con tanta cura e umorismo”.

SEX EDUCATION

Sebbene lo spettacolo si svolga in una scuola britannica chiamata Moordale Secondary, ha un ambiente da liceo americano con armadietti, giacche Letterman, una palla da rugby che viene portata in giro (imitando un football americano) nei corridoi e senza uniformi scolastiche. I creatori lo hanno fatto intenzionalmente per rendere lo spettacolo più accessibile al pubblico internazionale (principalmente americano) e un omaggio ai film di John Hughes che hanno ispirato lo spettacolo.

Tutti a scuola hanno fatto sesso durante l’estate, tranne Otis. O almeno, questo è quello che gli dice Eric. L’attività sessuale di queste molte persone significa anche una serie di problemi. Ma sono adolescenti e non possono discutere esattamente di questi problemi con i loro insegnanti o genitori. Alcuni non condividono nemmeno le cose con i loro amici perché sanno che verranno presi in giro.
Maeve, una ragazza nota per la sua natura promiscua, nota il talento di Otis e propone il piano per la clinica del sesso. Porterà i clienti, fisserà gli appuntamenti e gestirà i soldi. L’unica cosa che deve fare è presentarsi e risolvere qualsiasi problema di cui soffrono i loro compagni di classe. Otis mostra un vero talento per questo e presto i loro affari decollano. Ciò significa anche che Otis e Maeve trascorrono molto tempo insieme, grazie al quale sviluppano sentimenti l’uno per l’altra, anche se il tempismo è scaduto.

Il viaggio di Eric
Uno dei personaggi più corposi di ” Sex Education ” è Eric. Ci viene presentato come il migliore amico di Otis. Per un po’, la sua storia ruota intorno alla loro amicizia. Ma una volta che la vita di Otis si dirama nella clinica, diventano sempre più distanti l’uno dall’altro. Ed è qui che Eric fa i conti con la sua espressione sessuale dopo essersi sentito insicuro per molto tempo.
La svolta nella sua vita arriva il giorno del suo compleanno. Come rituale, Otis ed Eric si sarebbero travestiti per Hedwig and the Angry Inch e avrebbero assistito al musical. Dovrebbe essere lo stesso quest’anno, ma Otis viene coinvolto negli affari della clinica e non riesce a incontrare Eric alla fermata dell’autobus. Eric decide di andare da solo ma perde il portafoglio e il telefono per strada. Torna a casa a piedi, ma si fa tardi ed è seguito da una coppia di omofobi che lo picchiano. Chiama Jean per prenderlo e poi litiga con Otis per non essersi presentato per lui.
Dopo l’incidente, Eric decide di cambiare strada e inizia a vestirsi “normalmente”. Ma, ovviamente, questo non è lui e diventa cupo. Un giorno incontra qualcuno che gli fa capire che dovrebbe essere il suo vero io, non permettendo a bulli e odiatori di cambiarlo. La sera del ballo si traveste e dichiara di non aver più paura di essere se stesso.

I triangoli amorosi
Cos’è un dramma adolescenziale senza triangoli amorosi? Dal primo all’ultimo episodio, lo spettacolo affronta una serie di triangoli amorosi che ruotano attorno a Otis e Maeve. A Otis piace Maeve fin dall’inizio, ma lei non è ancora interessata a lui. Va anche a letto con Jackson che vuole trasformare i loro incontri casuali in una relazione formale. Man mano che la storia va avanti e Otis e Maeve iniziano a trascorrere più tempo insieme a causa della clinica, Otis si innamora di lei e anche Maeve inizia a sviluppare dei sentimenti. Ma poi, Jackson professa il suo amore per lei, in un gesto grandioso (che avrebbe dovuto essere un trucco di sabotaggio da parte di Otis), e lei accetta di uscire con lui.
Nel mezzo, Otis incontra Ola. Lei lo trova interessante e anche la loro relazione inizia a prendere una svolta. Al ballo si presentano insieme, il che rende gelosa Maeve. Inoltre, uno dei loro clienti cerca di saltare verso la morte, ma Otis lo convince del contrario, il che impressiona Maeve. Jackson legge l’espressione sul suo viso e si rende conto che le piace Otis. Dice a Maeve che aveva pagato Otis per dirgli come impressionarla, il che la fa infuriare e lei interrompe la sua amicizia e il rapporto professionale con Otis. Segna anche la fine della sua storia d’amore con Jackson.

Il finale
I diversi angoli romantici culminano nell’episodio finale. Otis e Ola diventano ufficialmente una coppia. Maeve decide di confessare il suo amore a Otis ma lo sorprende a baciare Ola e decide di stargli alla larga. Inoltre, poiché suo fratello vendeva droga nel campus, Maeve se ne assume la responsabilità e viene espulsa. Nel frattempo, la mamma di Otis e il padre di Ola, che erano stati attratti l’uno dall’altro sin dal loro primo incontro ma avevano deciso di stare lontani a causa dei loro figli, cedono e fanno sesso. Una svolta sconvolgente arriva per Eric quando trascorre un po’ di tempo in punizione con Adam, che lo ha vittima di bullismo da sempre. La tensione tra loro porta a un bacio, seguito da un incontro sessuale. Ma prima che possano parlarne, Adam, che aveva un rapporto teso con suo padre ed era già nei guai per una serie di cose, viene mandato alla scuola militare.

Nell’episodio finale, la scuola si prepara per il musical Romeo e Giulietta, e non è niente come chiunque avrebbe potuto immaginare. Con Lily al timone, ci si aspettava che la classica storia d’amore di Shakespeare prendesse una piega completamente diversa. E così, lo fa. È esattamente come la saga spaziale erotica su cui aveva lavorato fin dall’inizio. Certo, non sta bene con il preside Groff. Cerca di fermare lo spettacolo ma fallisce miseramente. Il palcoscenico permette a Jackson di accettare il suo talento per la recitazione e Adam finalmente esce dal suo guscio e professa il suo amore per Eric.

 

Olà e Lily
L’arco di Ola inizia con Otis ma prende una piega diversa nella seconda stagione. Si iscrive alla stessa scuola e con il ritorno di Maeve diventa gelosa, soprattutto quando viene a sapere della clinica del sesso. Confida a Lily le sue insicurezze su Maeve e i suoi problemi con Otis. I due diventano amici intimi e si prendono cura l’uno dell’altro. Alla fine chiede a Otis di smetterla di parlare con Maeve. Mentre si prende il suo tempo per prendere la decisione, Ola fa un sogno sessuale su Lily. Questo la confonde e lei esplora questa possibilità. Scopre di essere pansessuale, una persona attratta dalla personalità di qualcun altro indipendentemente dal suo genere.
Anche se Otis la sceglie al posto di Maeve, lei rompe con lui e corre da Lily. La bacia ma Lily non ricambia. Si interrompe da lei e si incontrano solo quando sono costrette alla detenzione con altre ragazze. Questo è quando si connettono tutti tra loro e alla fine della notte, Lily ricambia il bacio con Ola.

Eric e Adamo
La relazione tra Eric e Adam aveva preso una svolta confusa alla fine della prima stagione. Nonostante abbia maltrattato Eric per così tanto tempo, Adam sembrava nutrire dei sentimenti per lui. Ma prima che potesse andare avanti, fu mandato alla scuola militare. Ritorna proprio quando Eric ha trovato un nuovo interesse amoroso per se stesso. Mentre gode dell’attenzione di Rahim, Eric trascorre anche segretamente del tempo con Adam. Si incontrano di notte e passano il tempo a rompere bottiglie e altre cose. Tuttavia, quando Eric ne parla a Otis, si rende conto che Adam non lo accetterà mai pubblicamente. Decide di interromperlo e sceglie di stare con Rahim, che ha già percepito la simpatia di Adam per Eric.
Alla fine, Adam si rende conto di dove ha sbagliato. Accetta la sua bisessualità e usa il palcoscenico musicale per dire a Eric che non ha più paura di tenergli la mano. Anche se questo fa ben sperare per loro, Rahim è infuriato e avverte Eric che per ora potrebbe sembrare tutto fantastico con Adam, ma non sarà così a lungo termine.

Il trauma di Aimee
Se i riflettori della scorsa stagione erano puntati sulla trasformazione di Eric, in questa stagione è il turno di Aimee. Viene aggredita sull’autobus ma non ne accetta la gravità. Maeve le fa presentare un reclamo, ma Aimee le assicura che non è poi così male. Tuttavia, l’incidente ha chiaramente avuto un impatto traumatico su di lei. Ha paura di prendere l’autobus e non riesce più a entrare in intimità con Steve. Continua a ignorarlo ma poi scoppia in punizione. Racconta tutto alle ragazze e come l’ha influenzata da allora.
In seguito, tutti gli altri condividono la loro storia di molestie e scoprono che è il comune denominatore che li unisce, non importa quanto siano diversi l’uno dall’altro. Il giorno dopo, tutte le ragazze si presentano alla fermata dell’autobus e aiutano Aimee a salire sull’autobus, iniziando la sua guarigione.

Jackson e Viv
Jackson era l’atleta della scuola che aveva tutto ciò che poteva desiderare. Dopo aver incontrato Maeve, la sua vita cambia. Si innamora di lei e si apre con lei. Le dice che non vuole nuotare. La rottura lo prosciuga e non riesce a tenere il passo con la pressione che sua madre gli sottopone. Si fa male alla mano per scappare, ed è allora che viene presentato a Viv. È la bambina più intelligente della scuola e le viene chiesto di fare da tutore a Jackson. Nonostante le loro differenze iniziali, si scaldano l’un l’altro.
Aiuta Jackson a perseguire un altro hobby, che lo porta al musical. La aiuta a conquistare l’attenzione del ragazzo che le piace. Quando viene a sapere che Jackson si era fatto male perché non voleva più nuotare, lo dice ai suoi genitori. Questo inasprisce la loro relazione. Alla fine, però, capisce che era la cosa giusta da fare e fa i conti con lei. Questo segna un nuovo inizio per Jackson che finalmente esplorerà la sua vita fino ad ora dominata da qualcosa che nemmeno gli piaceva.

Finale della seconda stagione di Sex Education: cosa significa per Otis e Maeve?
Con Ola che entrava nell’equazione, le possibilità di Maeve e Otis di stare insieme erano diminuite in modo significativo. Tuttavia, Maeve non è riuscita a lasciar andare i suoi sentimenti per lui e glielo racconta, dopo essersi trattenuta a lungo. Otis si era concentrato su Ola, ma c’era una parte di lui che era ancora innamorata di Maeve. Questa rivelazione lo confonde e alla fine influisce sul suo rapporto con Ola, che gli chiede di fare una scelta. Se vuole stare con lei, dovrebbe smetterla di parlare con Maeve. Dopo aver riflettuto a lungo, Otis trova che sia meglio attenersi alla sua relazione attuale. Tuttavia, non va bene.
Fa un casino sia con Ola che con Maeve. Non capisce come riesca sempre a rovinare tutto, nonostante cerchi sempre di fare la cosa giusta. Viene portato alla sua attenzione che potrebbe essere così a causa di suo padre, che ha anche incasinato il suo matrimonio, più e più volte. In precedenza, ha tradito Jean e poi è scappato in America. Questa volta torna non perché vuole passare del tempo con suo figlio, ma perché sta scappando dal suo secondo matrimonio perché ha tradito di nuovo. Otis cerca di capire il comportamento di suo padre, solo per scoprire come può impedirsi di commettere i suoi stessi errori.
Mentre Maeve è impegnata con il concorso a quiz, le lascia un messaggio dicendole che la ama. Cerca di trovarla al musical, ma lei è già partita. Va a casa sua, ma le manca e chiede a Isaac di dire a Maeve di controllare i suoi messaggi. Ciò significa che finalmente Otis e Maeve possono stare insieme, ma abbiamo un cattivo. Si scopre che anche Isaac è innamorato di Maeve. Mentre lei è fuori, controlla il suo messaggio e lo cancella.
Ancora una volta, a causa della mancanza di tempismo, la storia d’amore tra Otis e Maeve si interrompe. Con entrambi chiari sui reciproci sentimenti e nessun altro potenziale interesse amoroso, il percorso è chiaro per loro. Tuttavia, l’ingresso di Isaac cambia gli equilibri e nella prossima stagione ci aspettiamo che crei altri problemi. Probabilmente non si fermerà solo ai problemi di comunicazione.

La stagione si apre con gli studenti di Moordale che trascorrono un’estate volgare prima di tornare a scuola per un nuovo anno. Otis, non in rapporti con Maeve dopo il loro litigio l” anno precedente , ha continuato la sua relazione casuale con l”ape regina del liceo Ruby. Tuttavia, quest’ultimo rimane scettico riguardo al riconoscimento pubblico della loro connessione.
Dopo l’allontanamento del signor Groff, la scuola ha ora un nuovo preside, un ex studente e una ragazza vivace che sembra fin troppo desiderosa di conoscere gli studenti. Tuttavia, si scopre presto che la signora Hope Haddon ha le sue intenzioni fissate esclusivamente sul fissare l’immagine della scuola sulla stampa ed è disposta a fare di tutto per raggiungerlo.
Eric e Adam esplorano la loro relazione, con Adam che lentamente fa i conti con il coming out con i suoi compagni di classe. Maeve nel frattempo trova conforto nel suo vicino, Isaac, anche se è preoccupata per sua madre, che ha una dipendenza ricorrente dalla droga e ha perso la custodia della sua giovane figlia, Elsie. A scuola, la ragazza irascibile ha deciso di concentrarsi sull’entrare in un programma accademico negli Stati Uniti e continua a ignorare Otis o tentare di riavviare la loro clinica sessuale.
Nel frattempo, Jean rivela finalmente a Jakob di essere incinta, ei due decidono di essere co-genitori del bambino. Tuttavia, non riescono a negare l’attrazione che provano l’uno per l’altro e, dopo una notte particolarmente affettuosa, Jakob e sua figlia Ola vanno a vivere con Jean e Otis. Tuttavia, Jakob è ancora tormentato dai dubbi e la relazione rimane tenue. Otis e Ola vanno d’accordo per la maggior parte, con il primo che aiuta persino a consigliare la ragazza di Ola, Lily.

Moordale Secondary chiude?
Mentre le cose vanno sempre più fuori controllo nonostante le rigide misure messe in atto dal nuovo preside, la signora Hope finalmente si abbassa a un nuovo minimo costringendo i suoi studenti a indossare cartelli umilianti a scuola. È particolarmente poco empatica nei confronti degli studenti non binari della scuola e il suo vero scopo di preoccuparsi solo della reputazione della scuola e non del benessere degli studenti alla fine viene allo scoperto. Ciò porta a una rivolta a tutto campo durante un grande raduno scolastico con i genitori e gli investitori della scuola.
La signora Hope alla fine se ne va e viene vista per l’ultima volta mentre tenta di ottenere un trattamento di fecondazione in vitro per avere un figlio. Nel frattempo, i festeggiamenti degli studenti sono di breve durata poiché presto vengono a sapere che gli investitori di Moordale hanno tutti ritirato i fondi. Anche Jean va in travaglio e affronta complicazioni durante il parto che sembrano essere pericolose per la vita. Mentre Otis trova conforto in Maeve, i due iniziano ad avvicinarsi e il loro legame reciproco sembra tornare.
Tuttavia, a Maeve viene data la notizia che è stata selezionata per il programma accademico in America, e la stagione 3 si chiude con lei che lascia la città di Moordale dopo aver salutato Otis. Quindi, alla fine della terza stagione si verificano alcuni eventi devastanti, il più notevole dei quali è la perdita dei fondi di Moordale. Dopo lo spettacolo sessuale messo in scena dagli studenti di fronte agli investitori e ai genitori, sembra che la scuola abbia perso ogni sostegno finanziario, e nel finale di stagione viene annunciato che Moordale verrà chiuso e successivamente venduto. Questo è molto devastante per gli studenti della sesta classe senior che sono solo a un trimestre dalla laurea e devono ora cercare alternative per completare la loro istruzione.
Molto più grave della semplice chiusura della clinica sessuale non ufficiale della scuola, ora sembra che la stessa Moordale Secondary sia sulla buona strada per chiudere. Forse l’unico raggio di speranza arriva da una breve scena in cui un ritaglio di giornale mostra come gli studenti di Moordale, con le loro manifestazioni, abbiano scatenato proteste tra gli studenti di tutto il Regno Unito chiedendo ambienti più sicuri per esplorare la propria sessualità e le proprie scelte personali senza vergognarsene. Una volta che si saprà che Moordale sarà definitivamente chiuso, queste proteste potrebbero prendere ulteriore slancio e avere alcuni risultati interessanti. Anche se sembra improbabile, un investitore benevolo potrebbe persino intervenire e aiutare a riaprire Moordale.

Dove sta andando Maeve? Per quanto tempo sta andando?
Maeve è stata selezionata per il programma Gifted and Talent negli Stati Uniti, ma inizialmente decide di non andare. Nonostante sia abbastanza contenta della sua accettazione, Maeve viene informata che la scuola non ha i fondi per sostenerla nel programma. Non abituato a chiedere aiuto agli altri, lo studente autonomo decide quindi di non andare. Tutto questo cambia nell’ultimo episodio quando la madre di Maeve, Erin – rimpiangendo per tutti gli anni in cui ha trascurato sua figlia – le dà una grossa somma di denaro che è chiaramente molto preziosa ed è stata ottenuta vendendo alcuni dei suoi averi.
Maeve alla fine accetta i soldi ma poi deve andarsene il giorno successivo, dandole pochissimo tempo per salutarla. Anche se non è stato chiarito per quanto tempo Maeve andrà avanti, mentre saluta Otis, accenna al fatto che tornerà prima o poi, dicendo: “Ci vediamo dopo”. Considerando che è l’ultimo trimestre delle superiori, è probabile che Maeve se ne vada per almeno sei mesi, fino alla fine dell’anno accademico. Questo in realtà funziona bene per lei poiché gli altri studenti di Moordale, con la chiusura della scuola, sono lasciati alla ricerca di altre scuole per completare la loro istruzione.
Esiste però anche la possibilità che Maeve, dopo aver frequentato il programma scolastico negli Stati Uniti, ottenga una borsa di studio presso un’università americana. La sua ambizione e la sua situazione finanziaria le renderanno difficile rifiutare l’offerta, poiché non ha molte altre opzioni. Ciò significa che Maeve potrebbe finire per trascorrere molti anni negli Stati Uniti e lontano da Otis.

Cosa succede a Jean? È ancora viva?
Jean soffre di complicazioni durante la nascita di suo figlio ed è costretta a sottoporsi a un intervento chirurgico subito dopo la nascita di sua figlia Joy. L’episodio finale si apre con la vita di Jean appesa a un filo e Otis e Jakob che cercano di confortarsi a vicenda. Durante questo periodo, Otis è costretto a immaginare come sarebbe la vita senza sua madre, e sbotta che non vuole andare a vivere con suo padre. Jakob conforta il ragazzo spaventato e sostanzialmente dice che sarà lì per lui. Le precarie condizioni di Jean, quindi, riavvicinano Otis e Jakob.
Dopo molte ore di tensione, Jean finalmente esce dall’intervento e viene dichiarato stabile dai medici. Pertanto, nonostante sia un po’ fuori di testa per i farmaci che le sono stati dati durante l’intervento, sembra riprendersi velocemente. Tuttavia, il calvario sembra aver dato a Otis un nuovo apprezzamento per sua madre, e la sua frustrazione sempre ribollente nei suoi confronti sembra essere svanita, almeno per il momento.

La quarta stagione di “Sex Education” porta gli studenti della Moordale Secondary in acque inesplorate. Con la scuola chiusa, si trasferiscono al Cavendish College, che si rivela molto diverso da quello a cui sono abituati. Eric è felice di essere venuto qui perché questo posto è molto più aperto e inclusivo e fa presto amicizia. Ruby, d’altro canto, fatica a connettersi con le persone e scopre che il fattore popolarità di cui godeva nella sua scuola precedente non regge qui.
Otis è felice di avviare la sua clinica sessuale, ma scopre che c’è già un altro studente che ha accettato l’incarico di consulente studentesco. Nel frattempo, Maeve inizia il suo programma di scrittura in America e scopre che le cose non sono come sperava. Mentre tutti sono impegnati a capire le cose nelle loro nuove scuole, Adam decide di abbandonare tutto e trovare qualcosa che ama veramente. Le cose cambiano anche tra lui e suo padre poiché il signor Groff lavora per diventare un padre e una persona migliore.

Chi vince le elezioni studentesche?
Otis e O volevano il monopolio sulla clinica del sesso e non potevano permettere all’altra persona di fare le proprie cose. Otis, innanzitutto, non poteva accontentarsi del fatto che qualcun altro fosse bravo in ciò che secondo lui lo distingueva. Quando non riescono a risolvere le loro divergenze, lasciano agli altri studenti la risposta su chi dovrebbe gestire la clinica. All’inizio, Otis riceve aiuto da Ruby, che ha anche una vendetta contro O da molto tempo. Ma le cose tra loro sono complicate.
Mentre lavorano alla campagna, Ruby e Otis trascorrono molto tempo insieme. Finiscono per dormire uno accanto all’altro, il che sembra sbagliato a Otis perché ha una relazione con Maeve. Sembra un tradimento, quindi interrompe la connessione con Ruby, soprattutto quando Maeve torna inaspettatamente a casa. Ruby non sopporta di essere ignorata, soprattutto quando scopre che Otis la sta ignorando perché Maeve è tornata in città. Decide di non essere più la responsabile della campagna di Otis. Tuttavia, vuole ancora battere O.
Per rovinare le possibilità di vittoria di O, Ruby porta un altro cavallo alla corsa. Trova uno studente di nome Connor, che si dichiara come un altro concorrente. Ruby rovina anche le possibilità di O rilasciando il video di anni fa quando O ha rovinato la reputazione di Ruby. Gli studenti già odiavano Otis a questo punto, ma ora odiano anche O perché è stata denunciata per bullismo. Come previsto, la notte in cui vengono annunciati i risultati, Connor risulta il chiaro vincitore.
Vincere le elezioni significa che Connor è l’unico che ora può aprire una clinica del sesso al college. Tuttavia, rivela che voleva farlo solo perché voleva essere in un programma radiofonico con la madre di Otis, che trova molto attraente. Ma parlando con gli studenti e sentendo parlare dei loro problemi, Connor si rese conto che non ne valeva la pena. Quindi, cede l’opportunità di gestire una clinica e la dà a Otis.
Idealmente Otis avrebbe esultato, ma ormai sono successe troppe cose. Adesso conosce O molto meglio e ha anche capito che dietro tutto questo putiferio c’erano le sue insicurezze. Ha anche appreso che O potrebbe effettivamente essere migliore di lui in questo lavoro e rinuncia a farlo a suo favore. Crede che il Cavendish College sia già nelle mani di una brava persona. Successivamente, tuttavia, O si avvicina a Otis con l’idea di gestire insieme la clinica. Pensa che si completino a vicenda e funzionerebbero piuttosto bene insieme. Otis accetta la sua offerta, il che significa che entrambi possono essere i terapisti sessuali di cui il college ha bisogno.

A cosa servono i fondi per la raccolta fondi?
Elezioni a parte, l’evento principale della serata è la raccolta fondi. È organizzato da Abbi, Roman, Aisha ed Eric e pensano molto a dove dovrebbero andare i soldi. Eric ha avuto l’idea di donare i soldi alla sua chiesa dopo aver scoperto che stavano chiudendo la mensa dei poveri perché i suoi finanziamenti erano stati tagliati. Ha pensato che sarebbe stata una buona cosa perché la mensa dei poveri aiuta a nutrire le persone e servirebbe anche come ramoscello d’ulivo per la comunità LGBTQ+ per creare un dialogo tra di loro.
All’inizio, il gruppo non è sicuro se la chiesa accetterà la loro donazione, ma sono estasiati quando il pastore rivela che ne sarebbero felici. Tuttavia, il giorno della raccolta fondi, il pastore rivela che la chiesa ha esaminato il college e non è d’accordo con i gruppi studenteschi che organizzano la raccolta fondi. C’è uno scontro di ideologie e la Chiesa non si muoverà, anche se ciò significa ottenere finanziamenti per una buona causa.
Mentre Eric e il gruppo iniziano di nuovo a pensare alle loro opzioni, scoprono che Cal è scomparso. L’intera scuola si riunisce per trovarli. Dopo aver seguito i loro passi, Jackson si rende conto dove potrebbe essere Cal. Nel frattempo, Eric intraprende un viaggio tutto suo e alla fine trova Cal. Sia Jackson che Eric parlano con Cal, che rivela quanto sia stato difficile per loro ultimamente. Eric assicura loro che ci sono persone disposte e felici di aiutarli e, sebbene non sarà una strada facile da percorrere, Cal non è solo.
Quando Cal torna a casa, Aisha va a trovarli. Propone che i soldi della raccolta fondi vadano a Cal per il loro intervento chirurgico. Sa che Cal lo desiderava da molto tempo, e questo era uno dei motivi per cui erano stati così ansiosi ultimamente. Aisha offre loro i soldi come gesto di buona volontà da parte dei loro amici e compagni di classe, che vogliono far sapere a Cal che si prendono cura di loro e sono solidali con Cal. Vogliono usare i soldi per qualcosa di buono e cosa c’è di meglio che aiutare il loro amico!

Perché Eric decide di diventare pastore?
Sebbene il sesso e le relazioni occupino gran parte della trama di “Sex Education”, lo spettacolo si concentra anche sui viaggi individuali dei personaggi. Il personaggio che ha senza dubbio avuto uno degli archi narrativi migliori dello show è Eric. La sua esplorazione di sé e la ricerca di uno scopo continuano a essere un tema importante dell’ultima stagione, e alla fine si rende conto di cosa è destinato a fare.
Quando Eric arriva a Cavendish, è felice di scoprire che può essere completamente se stesso, senza inibizioni o vergogna. Non deve nascondere chi è ma piuttosto celebrarlo. Trovare la sua comunità gli riempie il cuore e lo mette anche su un percorso che lo porta ad abbattere le barriere che lo hanno trattenuto per tutto questo tempo. Sebbene Eric avesse fatto coming out con i suoi amici e la sua famiglia, era ancora costretto a nascondere la sua identità di orgoglioso uomo gay in chiesa. Questa era una spina che Eric non poteva estrarre perché sapeva che non sarebbe stato accettato dalla sua chiesa e non voleva abbandonare la sua fede.
Il tiro alla fune nel cuore di Eric si rafforza mentre la conversazione sul suo battesimo si riaccende. Vuole essere battezzato perché è cristiano, ma non è sicuro perché significherebbe continuare a mentire a chi lo circonda. Peggio ancora, dovrà continuare a mentire a se stesso. Proprio quando Eric pensa di abbandonare del tutto la chiesa e la sua fede, iniziano a succedere cose strane. Fa strani sogni e pensa di ricevere un segno da Dio.
Eric cerca di colmare il divario con la chiesa attraverso la raccolta fondi, ma quando si rifiutano di accettarli, è costretto a riconsiderare la sua decisione. Il giorno del battesimo, il pastore parla di lasciarsi alle spalle i propri peccati e di rinascere di nuovo, ma Eric non riesce a smettere di pensare a come ciò lo reprimerà ulteriormente, a come ciò che dovrebbe renderlo libero abbia legato lui e altri come lui. lui in catene. Decide di non portare a termine il battesimo e si rivolge anche ai fedeli della chiesa, dicendo che non può più nascondere chi è.
Dopo aver lasciato la chiesa, Eric si sente più libero di quanto non fosse mai stato prima. Mentre fa una passeggiata nel bosco, Dio si presenta di nuovo. Era la donna che aveva visto prima, apparsa anche nei suoi sogni. Quando Eric dice che in buona coscienza non può procedere con il battesimo perché significherebbe scendere a compromessi con il suo vero sé, Dio gli dice che questo è ciò che lei voleva che facesse da sempre. Voleva che parlasse apertamente e non si nascondesse più perché solo così avrebbe potuto aiutare gli altri.
Eric si rende conto che il piano di Dio per lui è parlare a nome di lei. Invece di scappare dalla Chiesa, dovrebbe diventarne parte e aiutare a riformarla in modo che nessun altro debba mai scendere a compromessi tra la propria fede e identità. I suoi pensieri vengono riaffermati quando, la sera, dopo la raccolta fondi, il pastore si presenta con la famiglia di Eric. Offre a Eric un ramoscello d’ulivo, dicendo che la chiesa è pronta ad avere conversazioni e discussioni. Eric dice che hanno bisogno di molto di più, ma avere delle discussioni è un buon inizio. Ciò gli dimostra che c’è spazio per il cambiamento e che anche lui può farne parte. Decide quindi di fare il pastore.

Listen on Apple Music

12 SERIETV COME "SEX EDUCATION " DA VEDERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »