SILO

Get it on Apple TV

alias : Los fontaneros de la Casa Blanca

Silo (2023) on IMDb

SILO

In un futuro in rovina e tossico, migliaia di persone vivono in un gigantesco silo nel sottosuolo. Dopo che il suo sceriffo ha infranto una regola cardinale e i residenti muoiono misteriosamente, l'ingegnere Juliette inizia a scoprire segreti sconvolgenti e la verità sul silo.

Watch on Apple TV

scheda

  • STAGIONI 1
    STATO Continua
    PRIMA MESSA IN ONDA 5 maggio 2023
    SOCIETÀ DI PRODUZIONE AMC Studios
    RETE AppleTV+
    DURATA MEDIA EPISODI 56 minuti
    GENERI Dramma Fantascienza
    PAESE D’ORIGINE Stati Uniti d’America
    LINGUA ORIGINALE Inglese
    COLLOCAMENTO Distopico
    SOTTOGENERE Adattamento
    TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia

Director

Graham Yost (Creator), Morten Tyldum

Screenwriter

Graham Yost. Book: Hugh Howey

Music

Cinematography

Producer

AMC Studios. 

Distributor: Apple TV+

Country

CAST E PERSONAGGI

Principale

Rebecca Ferguson nel ruolo di Juliette
Rashida Jones nel ruolo di Allison
David Oyelowo nel ruolo di Holston
Common come Sims
Tim Robbins nel ruolo di Bernard
Harriet Walter nel ruolo di Martha Walker

Ospite
Will Patton nel ruolo del vice Marnes
Geraldine James nel ruolo del sindaco Ruth Jahns
Sophie Thompson nel ruolo di Gloria
Ferdinand Kingsley nel ruolo di George Wilkins
Shane McRae nel ruolo di Knox
Billy Postlethwaite nel ruolo di Hank
Chipo Chung nel ruolo di Sandy
Ian Glen nel ruolo di Pete Nichols
Chinaza Uche nel ruolo di Paul Billings
Avi Nash nel ruolo di Lukas Kyle
Matt Gomez Hidaka nel ruolo di Cooper
Rick Gomez nel ruolo di Patrick Kennedy
Lee Drage nel ruolo di Franky Brown
Henry Garrett nel ruolo di Douglas Trumbull
Will Merrick nel ruolo di Danny
Paul Herzberg nel ruolo di Kilroy

TRAMA

Silo , precedentemente intitolato Wool , è unaserie televisiva di fantascienza americana creata da Graham Yost basata sulla serie di romanzi Silo dell’autore Hugh Howey . La serie è interpretata da Rebecca Ferguson , che è anche produttrice esecutiva della serie, ed è stata presentata in anteprima su Apple TV+ il 5 maggio 2023.
Basata sull’omonima serie di romanzi di Hugh Howey, la serie di fantascienza “Silo” di Apple TV+ ruota attorno ai residenti di un silo, che vivono nello stabilimento per proteggersi dal mondo esterno tossico.

SILO - STAGIONI - EPISODI

"Tutto è un po' squallido e sporco in 'Silo', il che fa risaltare il dramma incisivo, insieme alle pungenti interpretazioni drammatiche"

SILO TRAILER UFFICIALE APPLETV+

SILO

Rebecca Ferguson è la produttrice esecutiva oltre a interpretare la protagonista, Juliette

“Outside” inizia con Juliette Nichols che si propone di proiettare il video del mondo esterno, in cui lo stesso è lussureggiante, verde e abitabile, nei display all’interno del silo. Cerca l’aiuto di Patrick e di un dipendente del reparto IT per fare lo stesso. Sebbene riesca a proiettare il video, Bernard fa in modo che lo stesso non venga più mostrato in un attimo. Juliette cerca di sfuggire alle autorità attraverso i tunnel verticali nel silo ma Bernard si rende conto di cosa sta facendo la prima e manda Sims e altri ufficiali a catturarla. Quando gli agenti le lanciano delle cose per farla arrendere, Juliette cade sul fondo, solo per essere salvata dai suoi coetanei.
Mentre Juliette si riprende a casa di Martha “Walk” Walker, il suo ex capo Knox chiama la magistratura per informarli di lei. La Knox non vuole che le autorità conducano incursioni e rendano infelici le vite di altri residenti in suo nome. Prima di essere catturata, Juliette parla con Walk dei nastri termici del dipartimento IT. Juliette viene quindi catturata da Bernard e Sims e la portano in prigione mentre gli abitanti del silo guardano lo stesso. Martha poi va da Carla, alla ricerca di nastri termici. Bernard e Sims portano Juliette nella stanza di sorveglianza per mostrarle cosa è realmente successo a George Wilkins. Juliette guarda il filmato di sicurezza di Wilkins che si uccide per non lasciare che le autorità lo torturino per trovare il disco rigido che ha nascosto perché il primo lo trovasse.
Il padre di Juliette, Pete Nichols, incontra sua figlia in prigione con del cibo per lei. Dopo che Pete se ne va, Shirley le fa visita con del cibo da Walk, che contiene anche una nota che informa l’ex sceriffo che il nastro termico è buono. Sims affronta Paul Billings sull’andare all’appartamento di Juliette. Il capo della sicurezza rivela di aver notato le mani tremanti del vice sceriffo, sintomo della sindrome . Invece di licenziare Billings, Sims gli lascia mantenere il lavoro.

Cosa c’è fuori dal silo? Il mondo esterno è abitabile?
Dopo essere stata catturata da Bernard e Sims, Juliette viene mandata fuori dal silo in modo che i due possano evitare una ribellione all’interno dello stabilimento. Juliette è costretta a uscire dal silo, solo per vedere un mondo lussureggiante e verde. Tuttavia, nota che gli uccelli che volano nel cielo volano esattamente come fanno gli uccelli nel video registrato da Jane Carmody, il che le fa capire che l’immagine di un mondo vibrante è solo una simulazione mostrata dalla visiera della sua tuta. Usa il distintivo di Holston Becker per verificare lo stesso. Quando cammina avanti invece di morire come altri usciti dal silo, vede un mondo arido.
Poiché il mondo vibrante è solo una simulazione, il display della caffetteria ha mostrato il mondo reale, che è arido e senza vita. Considerando che tutte le persone che sono uscite dal silo, ad eccezione di Juliette, sono morte respirando l’aria fuori dal rifugio, in particolare Holston e sua moglie Allison, è lecito affermare che il mondo esterno è abitabile. I fondatori del silo devono aver creato la simulazione per ingannare le persone che uscivano per pulire la telecamera credendo che i residenti avrebbero guardato un mondo rianimato se avessero fatto lo stesso. Facendoglielo fare, i Fondatori devono aver raggiunto la soddisfazione dei residenti che guardano il mondo reale e arido abbastanza chiaramente da riconoscere la loro istituzione.

Perché Juliette non muore?
Gli individui che sono usciti dal silo non sono mai riusciti a rimanere in vita a causa dell’aria tossica presente nel mondo esterno. Che si trattasse di Holston o di Allison, le persone che si erano liberate dal silo prima dell’uscita di Juliette dallo stabilimento erano morte ancor prima di raggiungere il piccolo crinale. Juliette, tuttavia, rimane viva e raggiunge persino la cresta senza problemi di salute. Juliette sopravvive grazie al nastro termico utilizzato sulla sua tuta. Le tute progettate per le persone che stanno per lasciare il silo contengono apparentemente pori per il gas tossico del mondo esterno per entrare nello stesso e uccidere gli individui.
I nastri termici usati per vestire Holston, Allison o qualsiasi altro individuo che ha lasciato il silo prima di Juliette devono aver avuto i pori perché il gas tossico li uccidesse. Juliette sopravvive perché i nastri termici usati per vestirla sono quelli che Walk raccoglie da Carla. I nastri utilizzati nel reparto IT sono di alta qualità, motivo anche per cui Juliette li ha rubati prima di diventare sceriffo. Walk apparentemente sostituisce i nastri di bassa qualità, molto probabilmente pieni di pori, con quelli usati nel reparto IT per garantire che la tuta di Juliette non abbia aperture per l’aria tossica per ucciderla.

Dove va Juliette? Ci sono più silos?
Dopo aver lasciato il silo, Juliette continua ad andare avanti, solo per vedere un mondo arido davanti a lei. Tuttavia, ci sono diverse aperture sul terreno, simili all’apertura del silo in cui ha risieduto per tutta la vita. Queste aperture indicano che nel mondo esistono più silos e il suo è solo uno di questi. Se l’imminente seconda stagione della serie segue i romanzi di “Silo” di Hugh Howey , i testi originali dello spettacolo, senza troppe deviazioni, possiamo aspettarci che finisca a Silo 17 e incontri Solo, l’ultimo sopravvissuto a una rivolta avvenuta a l’istituzione. Potrebbe scoprire che il silo in cui risiedeva è il Silo 18.
Solo può insegnare a Juliette a comunicare con altri silos, incluso il Silo 18. Può stabilire un contatto con Lukas o Walk in modo da poter spiegare che il mondo esterno è davvero ciò che mostra il display della mensa. Nei romanzi, Juliette instaura anche una relazione con Lukas e scopre che il reparto meccanico ha dato il via a una ribellione contro il regno di Bernard. Il viaggio di Juliette in un altro silo può anche svelare la storia di questi stabilimenti e come sono realmente gestiti.

Listen on Apple Music

8 SERIE TV COME " SILO " CHE DEVI VEDERE

Listen on Apple Podcasts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »