THE LOST SYMBOL

The Lost Symbol (2021) on IMDb

THE LOST SYMBOL

Segue le prime avventure del famoso simbologo di Harvard Robert Langdon, che si ritrova coinvolto in una serie di enigmi mortali quando il suo mentore viene rapito. La CIA lo costringe a una task force dove scopre un agghiacciante complotto.

The Lost Symbol – Cast e Personaggi Principali

SERIE TV ITALIA

THE LOST SYMBOL – TRAMA

The Dan Brown’s Lost Symbol , o semplicemente The Lost Symbol, è una serie televisiva americana di azione e avventura basata sul romanzo di Dan Brown del 2009, The Lost Symbol. La serie presenta Ashley Zukerman nei panni di Robert Langdon ed è stata sviluppata per Peacock. È stato presentato in anteprima il 16 settembre 2021.
La trama ruota attorno a un giovane Robert Langdon, che viene assunto dalla CIA per risolvere una serie di enigmi mortali quando il suo mentore scompare.
L’esilarante episodio pilota di “The Lost Symbol” offre tutto ciò che il pubblico può aspettarsi da un progetto sviluppato da un libro di Dan Brown: mistero, dramma, azione e abbastanza elementi di realtà da farci davvero chiedere se ciò che vediamo sullo schermo sia possibile. Lo spettacolo è incentrato su un Robert Langdon (Ashley Zukerman) molto più giovane, ancora piuttosto brillante ma senza la sottile ironia che sembra possedere la sua controparte più anziana.
Il pilot, intitolato “As Above, So Below”, inizia con un prigioniero – presumibilmente americano – che viene torturato dalle guardie in una struttura ad Ağrı, in Turchia. La narrazione si sposta quindi alla classe di Robert ad Harvard, dove parla ai suoi studenti di come gli stessi simboli vengono interpretati in modo diverso nel corso della storia e di come tale interpretazione possa portare alla violenza.
Riceve una chiamata da un uomo che afferma di essere l’assistente del suo mentore, Peter Solomon (Eddie Izzard), che gli chiede di venire a Washington, D.C., per tenere un discorso al gala dello Smithsonian al Campidoglio degli Stati Uniti. Sebbene sia all’ultimo minuto, Robert accetta, sapendo come opera Peter. Tuttavia, quando arriva, scopre che Peter è stato rapito dallo stesso uomo che ha chiamato Langdon e ha finto di essere il suo assistente.
Il rapitore vuole che Langdon trovi “un antico portale sepolto all’interno della città”. Dice a Langdon di localizzarlo e sbloccarlo. Come indizio, lascia la mano amputata di Peter, che Langdon riconosce dall’anello che è ancora lì, al centro della Rotonda del Campidoglio. Langdon riconosce i tatuaggi su ogni dito della mano come i simboli della Mano dei Misteri…….

THE LOST SYMBOL – TRAILER

RECENSIONI

THE LOST SYMBOL


“Tutto ciò che amiamo di Robert Langdon – e qualcosa di più (…) [Egli] trasforma il personaggio da una fantasia di potere maschile – il James Bond del mondo della storia dell’arte – in qualcuno più riconoscibile”
Petrana Radulovic: Polygon

“Non c’è niente di particolarmente negativo in ‘The Lost Symbol’ di Dan Brown. Sembra certamente che avrà molta azione e avventura e non caricherà il pubblico con un sacco di retroscena”
Joel Keller: Decider 

[fts_twitter twitter_name=serietvitalia1 tweets_count=6 cover_photo=no stats_bar=no show_retweets=no show_replies=no search=TheLostSymbol]

https://open.spotify.com/playlist/6TPDIWuzCGvijMatdPtxaC?si=81fb6953bded4605

THE LOST SYMBOL – BEAU KNAPP – ATTORI IN EVIDENZA

Beau Christian Knapp (nato il 17 aprile 1989) è un attore americano. È noto per i suoi ruoli in The Signal (2014), Run All Night (2015) e Southpaw (2015).[1] Knapp ha interpretato un cattivo principale in Death Wish (2018), la sesta puntata della serie Death Wish.
Knapp è nato a Los Angeles, California.
Nel 2011, Knapp ha fatto il suo debutto cinematografico come Breen nel film d’avventura di fantascienza Super 8. Ha interpretato Denny nel film thriller horror No One Lives (2012). In televisione, Knapp è apparso in un episodio del 2013 della serie televisiva Bones. Altri ruoli cinematografici includono il personaggio di Jonah Breck nel thriller di fantascienza The Signal (2014), Jackson nel dramma You’re Not You (2014), Kenan Boyle nel thriller Run All Night (2015), Jon Jon nel pugilato dramma Mancino (2015). Nel 2016, Knapp ha interpretato il miglior amico del personaggio di Chris Pine nel film drammatico The Finest Hours. Ha poi interpretato il cattivo Blue Face nel thriller misterioso The Nice Guys, così come il violento Crack nel film di guerra Billy Lynn’s Long Halftime Walk. Knapp è apparso nel film drammatico di guerra di Netflix Sand Castle (2017) ed è apparso in un ruolo da co-protagonista nella serie Netflix Seven Seconds (2018). Knapp è apparso come il cattivo principale, al fianco di Bruce Willis, nel remake di Death Wish di Eli Roth. Ha anche interpretato l’antagonista principale in Measure of a Man.

LEGGI LA NOSTRA SCHEDA ATTORE BEAU KNAPP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »