THE RECRUIT

The Recruit (2022) on IMDb

THE RECRUIT

Un avvocato alle prime armi della CIA si imbatte a capofitto nel pericoloso mondo dello spionaggio internazionale quando un'ex risorsa minaccia di svelare i segreti dell'agenzia.

GUARDA LA SERIE
[imdb]tt16030542[/imdb]

CAST

ATTORI E PERSONAGGI PRINCIPALI

Principale 
Noah Centineo nel ruolo di Owen Hendricks
Aarti Mann nel ruolo di Violetta
Daniel Quincy Annoh nel ruolo di Terence
Vondie Curtis-Hall nel ruolo di Walter Nyland
Kristian Bruun nel ruolo di Janus Ferber
Laura Haddock nel ruolo di Max Meladze
Colton Dunn nel ruolo di Lester
Fivel Stewart nel ruolo di Hannah

Ricorrente
Byron Mann nel ruolo di Xander
Angel Parker nel ruolo di Alba
Linus Roache nel ruolo del senatore Smoot
Kaylah Zander nel ruolo di Amelia

Doug Liman, Emmanuel Osei-Kuffour, Alex Kalymnios

Creatori/ Registi

Alexi Hawley

Screenwriter

Jordan Gagne

Musica

Bernard Couture

Cinematography

Entertainment One, Hypnotic Production. Distributor: Netflix

Producer

USA

Country

TRAMA

About

THE RECRUIT

The Recruit è unaserie televisiva americana di spionaggio e avventura creata da Alexi Hawley per Netflix . La serie segue Owen Hendricks ( Noah Centineo ), avvocato della CIA che è stato coinvolto in enormi conflitti internazionali e feste pericolose una volta che una risorsa ha cercato di esporre la sua relazione con l’agenzia. La serie è stata rilasciata su Netflix il 16 dicembre 2022.
L’avvocato alle prime armi Owen Hendricks, che ha appena iniziato a lavorare per la CIA , vede la sua vita sconvolta quando incontra una risorsa che chiede l’ esonero dall’agenzia. Una volta che lei cerca di esporre la sua relazione a lungo termine con l’agenzia, presto rimane invischiato in una contorta politica internazionale. Mentre Hendricks negozia con la risorsa, si trova in contrasto con individui e gruppi minacciosi, rischiando la vita mentre cerca di adempiere ai suoi doveri.

EPISODI
1.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
Gettato nel profondo durante la sua prima settimana alla CIA, l’avvocato alle prime armi Owen Hendricks si mette subito al lavoro quando scopre una possibile minaccia.

2.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
Mentre cerca di imparare a navigare nel mondo ad alto rischio dello spionaggio internazionale, Owen tenta di rintracciare informazioni riservate su Max.

3.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
Il corso accelerato di Owen sui protocolli della CIA continua mentre negozia con Max, esce con un collega e litiga con un impiegato ostile dell’agenzia.

4.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
Quando un grave intoppo mette a repentaglio il caso di Max, Owen si affretta a trovare una scappatoia legale e la esorta a non prendere la situazione nelle sue spietate mani.

5.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
Il piano di Owen di abbandonare Max subisce una battuta d’arresto quando gli viene ordinato di tornare a Phoenix, dove le carte di credito e gli occhi indiscreti causano problemi al lavoro ea casa.

6.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
Sulla scia delle sue rischiose trattative per conto di Max, Owen deve affrontare domande scomode da parte dei suoi colleghi – e amici – sulla loro connessione.

7.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
Una missione a Ginevra per recuperare beni da un conto bancario svizzero precipita nel caos per Owen e Max, mentre la madre di Hannah fa pressioni su di lei per ottenere informazioni.

8.
Data messa in onda: 16 dicembre 2022
La missione con Max prende una piega pericolosa quando sorgono complicazioni, i proiettili volano e la vita personale e professionale di Owen si scontrano.

“The Recruit” segue Owen Hendricks, un avvocato appena uscito dal college che viene reclutato per lavorare per l’ufficio del Consiglio generale della CIA. Owen è un principiante e fatica a imparare i modi per affrontare il lavoro altamente impegnativo. I suoi colleghi, Violet e Lester, cercano di sabotarlo. Gli assegnano la cartella di posta grigia che include messaggi di varie persone che affermano di conoscere i segreti della CIA. Owen scopre una minaccia da parte di una donna di nome Maxine “Max” Meladze, che afferma di essere un’ex risorsa della CIA e minaccia di far trapelare informazioni sensibili se non viene liberata dalla prigione.
Owen incontra Max e verifica le sue affermazioni. Si rende conto che le minacce di Max sono credibili. Pertanto, Owen chiede il permesso al suo capo, Nyland, di indagare ulteriormente sulla questione. Mentre lavora per liberare Max dalla prigione, Owen fa scelte moralmente ambigue. Tuttavia, Owen capisce rapidamente che la leva finanziaria è lo strumento più importante per navigare nel mondo della CIA. Nel frattempo, la vita personale di Owen soffre e i suoi amici Hannah e Terence si preoccupano per il suo benessere mentale. Owen inizia anche a frequentare Amelia Salazar, una collega dell’ufficio del Consiglio generale.
Alla fine, Owen scopre che Max era vicino a membri di alto rango del Consiglio, un gruppo mafioso russo. È stata costretta a fuggire dalla Bielorussia dopo che il paese è stato colpito da sanzioni. Si è trasferita negli Stati Uniti e ha avviato un’attività di casa sicura. Tuttavia, ha ucciso un uomo per aver aggredito la sua amica ed è stata imprigionata. Poiché Max è una cittadina straniera, è difficile che il suo caso venga archiviato. Inoltre, c’è un testimone oculare che potrebbe influenzare la decisione della giuria. Tuttavia, Owen supera tutti gli ostacoli e libera Max dalla prigione. Tuttavia, viene manipolato e affronta esperienze di pre-morte più volte nel processo.
L’incubo di Owen non finisce dopo che Max è stato rilasciato. L’agente Dawn Gilbane arriva alla CIA e convince Nyland che Max potrebbe essere una risorsa utile a causa del cambiamento del panorama politico in Russia. Pertanto, Nyland accetta di utilizzare Max come risorsa controllata della CIA in Russia per raccogliere informazioni. Di conseguenza, Owen viene trascinato di nuovo nella vita di Max e costretto a lavorare con lei durante la pericolosa missione. Tuttavia, Max promette di non manipolare Owen e decidono di lavorare insieme.

Nel finale, Max e Owen prendono tutti gli accordi per incontrare il generale Kusnetsov. L’operazione supervisionata dall’agente Gilbane ha lo scopo di reintegrare Max nel Consiglio, il gruppo mafioso russo collegato ai leader politici russi. Tuttavia, dato il passato di Max, è probabile che Kusnetsov non reintegra Max nel Consiglio. Pertanto, la missione è altamente pericolosa. Durante la conversazione di Max con Kusnetsov, un gruppo di misteriosi assalitori attacca la struttura. La squadra di Gilbane ingaggia gli aggressori mentre alcuni si intrufolano all’interno. Owen entra nella struttura per aiutare Max. Mentre combatte gli aggressori, Kusnetsov viene colpito a una gamba.
Owen uccide uno degli aggressori prima che possa ferire Max. L’esperienza traumatizza Owen e si sente disgustato. Tuttavia, Max uccide gli aggressori rimanenti. Si rende conto che Kusnetsov è ancora vivo. Poiché Kusnetsov si rifiuta di consentire a Max di rientrare nel Consiglio, non può lasciarlo vivo. Inoltre, con l’attacco alla struttura, è facile per Max farla franca con l’omicidio di un funzionario come Kusnetsov. Mentre Owen supplica Max di non uccidere Kusnetsov, lei gli spara a morte per promuovere il suo programma.
Alla fine, Max che uccide Kusnetsov a sangue freddo provoca una spaccatura tra lei e Owen. L’avvocato alle prime armi è scontento dello spargimento di sangue, della violenza e dell’egoismo coinvolti nel suo lavoro. Pertanto, Owen decide di lasciare il suo lavoro, ponendo fine alle possibilità di Max di sfuggire indenne al massacro. Ha bisogno di Owen per giustificare legalmente le sue azioni nel campo del lavoro. Tuttavia, con Owen che si dimette, Max non ha altra scelta che affrontare le conseguenze dell’uccisione di Kusnetsov. Tuttavia, una minaccia inaspettata li accoglie prima che Max e Owen possano riflettere sulle loro scelte.

Negli ultimi momenti dell’episodio, Max viene rapito da un misterioso gruppo di assassini mascherati. Nel frattempo, Owen chiama Hannah, che lo sta aspettando a Praga. Hannah arriva a Praga dopo aver realizzato che Owen potrebbe essere in pericolo. Tuttavia, finisce per creare più problemi a Owen. Alla fine, Owen incontra Hannah in un parco commemorativo. I due hanno sentimenti irrisolti l’uno per l’altro e finalmente si incontrano per affrontare la loro situazione. Tuttavia, prima che Owen possa ricongiungersi con Hannah, anche Hannah viene rapita .Quando Owen apre gli occhi, si ritrova in un magazzino accanto a Max. Prima che Owen possa capire qualcosa, una donna misteriosa entra nella stanza. La donna aveva già incontrato Owen e si era presentata come Marta. Tuttavia, sembra essere un’assassina che lavora per il Consiglio. Inoltre, quando Max identifica la donna come sua figlia, Karolina, Owen rimane scioccato. In precedenza, Max aveva portato Owen a credere che sua figlia fosse morta anni fa.
Karolina spara a Max al petto prima che Max possa giustificare le sue azioni. Sembra che Max sia morto per sempre. Tuttavia, la morte di Max lascia un mistero sul passato di Karolina. Max ha nascosto la verità su sua figlia all’intera CIA. Inoltre, Max che muore per mano di sua figlia implica che Max e Karolina si erano allontanati l’uno dall’altra. Inoltre, Max potrebbe aver fatto un torto a Karolina in passato portando sua figlia a cercare vendetta. Tuttavia, dopo aver sparato a Max, Karolina rivolge la sua attenzione a Owen. Mette in dubbio le motivazioni di Owen e chiede una spiegazione sul coinvolgimento di Owen nelle attività di Max in Russia.
Alla fine, la morte di Max riporta Owen al punto di partenza. È stato coinvolto nella missione semplicemente a causa della sua connessione con Max. Owen vuole aiutare Max a tornare a casa, ma viene sopraffatta dalle sue azioni egoistiche. Tuttavia, le possibilità di Owen di sfuggire al Consiglio sembrano scarse senza Max. Inoltre, il capo di Owen, Nyland, ha incaricato Lester e Violet di rimuovere le prove della missione se le cose andassero male. I due non amano molto Owen e la loro prima priorità è assicurarsi che la presenza della CIA nella regione non venga rilevata. Pertanto, è improbabile che la CIA intervenga per salvare Owen.

THE RECRUIT

Noah Centineo è un attore statunitense, è nato il 9 maggio 1996 a Miami, Florida (USA). Noah Centineo ha oggi 26 anni ed è del segno zodiacale Toro. Noah Centineo ha esordito nel 2009 nel film per famiglie The Gold Retriever. Ha poi avuto piccoli ruoli nelle sitcom di Disney Channel Austin & Ally e A tutto ritmo.

Translate »