Under The Bridge

“Under the Bridge” è basato sul libro dell’acclamata autrice Rebecca Godfrey sulla storia vera del 1997 della quattordicenne Reena Virk (Vritika Gupta) che andò a raggiungere gli amici a una festa e non tornò mai più a casa. Attraverso gli occhi di Godfrey (Riley Keough) e di un agente di polizia locale (Lily Gladstone), la serie ci porta nel mondo nascosto delle giovani ragazze accusate dell’omicidio, rivelando verità sorprendenti sull’improbabile assassino.

STAGIONI E EPISODI

Under The Bridge

Continua

Stagioni 1

Biografico Crimine Drammatico

Usa

 

 

Cast e personaggi principali

Lily Gladstone nel ruolo di Cam Bentland
Vritika Gupta nel ruolo di Reena Virk
Chloe Guidry nel ruolo di Josephine Bell (Nicole Cook)
Javon “Wanna” Walton nel ruolo di Warren Glowatski
Izzy G nel ruolo di Kelly Ellard
Aiyana Goodfellow nel ruolo di Dusty Pace
Ezra Faroque Khan nel ruolo di Manjit Virk
Archie Panjabi nel ruolo di Suman Virk
Riley Keough nel ruolo di Rebecca Godfrey

Ospite
Anoop Desai nel ruolo di Raj Masihajjar

Under The Bridge

STORYLINE

Reena Virk, una ragazza di quattordici anni, è andata a raggiungere gli amici a una festa e non è più tornata a casa. Del feroce omicidio furono accusati sette ragazze adolescenti e un ragazzo.

Under The Bridge

Under the Bridge è una miniserie televisivaamericana di genere poliziesco sviluppata da Quinn Shephard e basata sull'omonimo libro di Rebecca Godfrey . Segue l' omicidio di Reena Virk , mentre una donna entra nel mondo nascosto degli assassini accusati. La serie è stata presentata in anteprima su Hulu il 17 aprile 2024.

6 SERIE TV COME UNDER THE BRIDGE

Under The Bridge

STAGIONI 1
STATO Continua
PRIMA MESSA IN ONDA 17 aprile 2024
RETE Hulu
GENERI Crimine Dramma Miniserie
PAESE ORIGINARIO Stati Uniti d’America
LINGUA ORIGINALE Inglese
POSIZIONE GEOGRAFICA Canada Nord America
TIPI DI RELAZIONE Famiglia Amici
COLLOCAMENTO Piccola città
SOTTOGENERE Adattamento Basato su una storia vera Vero crimine
PERIODO DI TEMPO Anni ’90
TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storiaMiniserie basata su una storia

Under The Bridge

Country
United States

Director
Nimisha Mukerji, Dinh Thai, Geeta V. Patel, Quinn Shephard

Screenwriter
Ashley Cardiff, Samir Mehta, Quinn Shephard, Todd Crittenden, Jihan Crowther, Tom Hanada, Stuti Malhotra. Book: Rebecca Godfrey

Music
Alex Somers

Cinematography
Minka Farthing-Kohl

Producer
ABC Signature Studios, Best Day Ever Productions, Felix Culpa. Distributor: Disney+, Hulu, Star+

Genre
TV Series. Thriller. Drama | Crime

Under The Bridge

Sebbene la vita reale Rebecca Godfrey sia morta nel 2022 prima dell’inizio delle riprese, ha lavorato per tre anni con la runner dello show Quinn Shepard nello show e nella sua rappresentazione interpretata da Riley Keough. Ha anche dato a Shepard i suoi diari investigativi sul caso e i suoi diari personali durante quel periodo della sua vita per aiutare a completare la Rebecca di Keough.

Under The Bridge

“Under the Bridge” racconta gli orribili eventi realmente accaduti riguardanti l’omicidio di Reena Virk che scossero la Columbia Britannica nel 1997. La serie è basata sull’omonimo libro di Rebecca Godfrey e ispirata al libro di Manjit Virk, “Reena: A Father’s Story”. Entrambi i lavori sono incentrati sull’uccisione di una ragazza indo-canadese, Reena Virk, da parte di sette adolescenti, sei dei quali erano ragazze delle scuole superiori. Proveniente da una famiglia di immigrati indiani, Reena Virk desiderava ardentemente l’accettazione dei suoi coetanei insieme a una maggiore libertà a casa, il che l’ha portata a vivere in una casa per giovani. Il 14 novembre 1997 andò a una festa sotto il ponte Craigflower.
Alla festa, Reena è stata invasa dagli Shoreline Six, alcuni dei quali avevano animosità e gelosia personale nei suoi confronti. Il gruppo ha iniziato a picchiarla duramente, schiacciandole le sigarette sulla pelle e prendendola a pugni e calci. Mentre si allontanavano da una Reena zoppicante, due adolescenti del gruppo, Kelly Ellard e Warren Glowatski, la seguirono e continuarono a picchiarla fino a farla perdere i sensi. I due poi la fecero rotolare nel Gorge Waterway e la annegarono. Quando è stata denunciata la scomparsa, il dipartimento di polizia di Saanich inizialmente l’ha considerata una fuggitiva. Ma quando le voci sull’omicidio circolate a scuola sono arrivate a due sorelle russe che avevano vissuto con Reena nell’orfanotrofio, hanno contattato la polizia, rivelando la verità inaspettata.
Quando il caso è arrivato in tribunale, tutti gli autori del reato alla fine hanno confessato il crimine, e cinque donne hanno ricevuto condanne che vanno da un mese a un anno. A causa della gravità delle loro azioni, Kelly Ellard e Warren Glowatski furono processati da adulti, giudicati colpevoli di omicidio di secondo grado e condannati all’ergastolo. Mentre Warren Glowatski espresse rimorso e alla fine raccontò l’intera storia alla giuria come parte del suo programma di giustizia riparativa, Kelly Ellard continuò a combattere il caso finché non raggiunse la Corte Suprema. La sua condanna all’ergastolo è stata confermata dal tribunale, senza condizionale per sette anni.
Di tutti gli adolescenti processati per l’omicidio, Kelly Ellard era l’unica proveniente da una famiglia benestante e solidale. Solo i veri nomi di Kelly Ellard e Warren Glowatski vengono utilizzati nella miniserie di Hulu, mentre a tutti gli altri autori vengono forniti degli pseudonimi. Josephine Bell, la cui vendetta personale ha dato inizio al pestaggio, era in realtà Nicole Cook, una residente della casa per giovani che è tornata sulla scena del crimine dopo l’omicidio e ha nascosto i vestiti e le scarpe di Reena. È stata condannata a un anno di custodia cautelare.
Sebbene la serie esplori la tragedia fedele agli incidenti reali, coinvolge l’autrice Rebecca Godfrey in una veste leggermente diversa rispetto alla sequenza storica degli eventi. “Parte del renderla un personaggio nello show è stato rimuovere noi stessi dalla sua prospettiva come risposta a ciò che era successo o con chi dovremmo simpatizzare nella storia”, ha detto il creatore Shephard riguardo all’autore. “Più la conoscevo, più mi rendevo conto che è un personaggio perché la sua prospettiva modella il libro.” Rebecca Godfrey ha trascorso mesi con gli adolescenti sotto processo, conquistando la loro fiducia perché era della stessa città ed era abbastanza giovane da potersi relazionare con loro.
Le conversazioni di Godfrey con le ragazze hanno portato alla creazione del suo libro, che racconta un dramma adolescenziale, sottolineando le gelosie e le insicurezze degli adolescenti che prendono una svolta oscura. La sua attenzione contraddiceva i sentimenti dei media dell’epoca, che parlavano di razzismo, influenze della cultura delle gang di Los Angeles e mancanza di consapevolezza sul bullismo. “Non è un libro moralistico; Non sto offrendo lezioni o regole sulla violenza adolescenziale”, ha detto Godfrey in un’intervista . “Ma spero che le persone capiscano meglio chi fossero queste persone reali, inclusa Reena Virk, la vittima, e abbiano una maggiore comprensione di come e perché sono state coinvolte in un crimine molto insolito.”
La serie Hulu racconta la vera storia di Reena Virk, attingendo fortemente dal libro di Rebecca Godfrey come risorsa mentre guarda ad altre prospettive come quella trovata nel lavoro del padre di Reena, “Reena: A Father’s Story”. Pur continuando il discorso sull’empatia razziale e sugli adolescenti problematici insito nella storia, Shephard si concentra sul non sensazionalismo della tragedia e sul mantenere intatto l’elemento umano per tutte le persone coinvolte.

Translate »