YELLOWJACKETS

      Yellowjackets
Yellowjackets (2021) on IMDb

YELLOWJACKETS

In parte epica di sopravvivenza, in parte horror psicologico e in parte dramma di formazione, questa è la storia di una squadra di giocatrici di calcio liceali di grande talento che sopravvivono a un incidente aereo nelle remote terre selvagge del nord.

clicca qui! GUARDA LA SERIE SU PARAMOUNT - PRIME VIDEO

scheda

  • STAGIONI 2
    STATO Continua
    PRIMA MESSA IN ONDA 14 novembre 2021
    SOCIETÀ DI PRODUZIONE eOne / Showtime Networks
    RETE Showtime
    DURATA MEDIA EPISODI 58 minuti
    GENERI Dramma Orrore Mistero Romanzo giallo
    PAESE D’ORIGINE Stati Uniti d’America
    LINGUA ORIGINALE Inglese
    UMORE O TONO Sopravvissuto
    CARATTERISTICHE DELLA TRAMA Fuga Flashback Infedeltà
    TIPI DI RELAZIONE Fidanzato fidanzata/Compagne di classe/Amici/Fidanzata Fidanzata/Marito moglie / Madre figlio /Moglie/Moglie
    COLLOCAMENTO foresta Natura selvaggia
    SOTTOGENERE Il raggiungimento della maggiore età LGBTQ+ Thriller psicologico
    PERIODO DI TEMPO anni ’90 anni 2020
    TIPO O FORMATO TV Dramma basato su una storia

    CANDIDATURE AI PREMI
    Critics’ Choice Awards, Miglior serie drammatica, 2022
    Melanie Lynskey per i Critics’ Choice Awards, migliore attrice in una serie drammatica, 2022 (vincitrice)
    Writers Guild of America Awards, Miglior serie drammatica, 2022
    Writers Guild of America Awards, Miglior nuova serie, 2022
    Primetime Emmy Awards, Miglior serie drammatica, 2022
    Melanie Lynskey per i Primetime Emmy Awards, miglior attrice protagonista in una serie drammatica, 2022
    Karyn Kusama per i Primetime Emmy Awards, Miglior regia per una serie drammatica, 2022
    Christina Ricci per i Primetime Emmy Awards, Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica, 2022
    Jonathan Lisco per i Primetime Emmy Awards, Miglior sceneggiatura per una serie drammatica, 2022
    Ashley Lyle per i Primetime Emmy Awards, Miglior sceneggiatura per una serie drammatica, 2022
    Bart Nickerson per i Primetime Emmy Awards, Miglior sceneggiatura per una serie drammatica, 2022
    Ashley Lyle per i Primetime Emmy Awards, Miglior sceneggiatura per una serie drammatica, 2022
    Bart Nickerson per i Primetime Emmy Awards, Miglior sceneggiatura per una serie drammatica, 2022
    Writers Guild of America Awards, Miglior serie drammatica, 2023

Director

Ashley Lyle (Creator), Bart Nickerson (Creator), Eva Sørhaug, Karyn Kusama, Deepa Mehta, Jamie Travis, Bille Woodruff, Ariel Kleiman, Daisy von Scherler Mayer

Screenwriter

Ashley Lyle, Bart Nickerson, Cameron Brent Johnson, Liz Phang, Ameni Rozsa, Sarah L. Thompson, Katherine Kearns, Jonathan Lisco, Chantelle Wells

Music

Anna Waronker

Cinematography

Julie Kirkwood, C. Kim Miles, Trevor Forrest

Producer

Creative Engine Entertainment. 

Distributor: Showtime

Country

YELLOWJACKETS

CAST E PERSONAGGI

Principale

  • Melanie Lynskey e Sophie Nélisse nei panni delle versioni per adulti e adolescenti di Shauna Shipman. Al liceo, Shauna era la migliore amica di Jackie, ma aveva una relazione con il suo ragazzo, Jeff. È stata accettata alla Brown University prima dell’incidente. Dopo l’incidente, Shauna si adatta immediatamente alla vita nella natura selvaggia e diventa molto amica di Taissa. Da adulta, Shauna è sposata con Jeff, ma è insoddisfatta della sua vita di madre casalinga e ha un rapporto teso con la figlia ribelle Callie.
    Tawny Cypress e Jasmin Savoy Brown nei panni delle versioni per adulti e adolescenti di Taissa Turner. Al liceo, Taissa era determinato a vincere il campionato nazionale con ogni mezzo necessario. Ha ferito la compagna di squadra Allie durante gli allenamenti di calcio, che pensava non fosse abbastanza brava per il torneo. Dopo l’incidente, inizia a frequentare Vanessa e diventa molto amica di Shauna. Da adulta, Taissa è sposata con Simone ed è candidata al senato dello stato del New Jersey, ma inizia ad avere problemi con il figlio instabile Sammy.
    Ella Purnell nel ruolo di Jackie Taylor. Al liceo, Jackie era il capitano della squadra di calcio degli Yellowjackets, la migliore amica di Shauna e la fidanzata di Jeff. È stata accettata alla Rutgers University prima dell’incidente. Dopo l’incidente, Jackie ha maggiori difficoltà ad adattarsi alla vita nella natura selvaggia e le sue capacità di leadership vengono messe in discussione. Sviluppa una rivalità ostile con Natalie e inizia a dubitare della sua amicizia con Shauna.
    Steven Krueger nei panni di Ben Scott, l’assistente allenatore della squadra di calcio degli Yellowjackets. La sua gamba destra è maciullata tra i rottami dell’incidente e Misty la amputa per salvargli la vita. Mentre si prende cura di Misty, Ben deve contemporaneamente affrontare il suo infortunio e il fatto di essere l’unico adulto sopravvissuto allo schianto.
    Warren Kole nel ruolo di Jeff Sadecki. Al liceo, Jeff era il ragazzo di Jackie, ma la tradiva con Shauna prima dell’incidente. Da adulto è sposato con Shauna e possiede un negozio di mobili.
    Christina Ricci e Sammi Hanratty nei panni delle versioni per adulti e adolescenti di Misty Quigley. Al liceo, Misty era la responsabile dell’attrezzatura della squadra di calcio degli Yellowjackets. Era spesso vittima di bullismo ed evitata dai suoi coetanei, che la consideravano inquietante e strana. Dopo lo schianto, Misty dimostra conoscenze utili alla sopravvivenza e sviluppa una cotta per Coach Ben. Da adulta lavora come infermiera in una struttura di cura ed è diventata una spietata manipolatrice degli altri.
    Juliette Lewis e Sophie Thatcher nei panni della versione adulta e adolescente di Natalie “Nat” Scatorccio. Al liceo, Natalie è stata etichettata come “esaurimento” a causa del suo abuso di droghe e alcol, anche se le importava poco di ciò che la gente pensava di lei. Dopo l’incidente, Natalie dimostra di essere la più abile con il fucile da caccia e inizia a frequentare Travis. Da adulta, torna nel New Jersey dopo aver terminato un programma di riabilitazione pagato da Taissa, ma fatica a mantenere la sobrietà.
    Lauren Ambrose (stagione 2) e Liv Hewson (stagione ricorrente 1; principale, stagione 2) nei panni delle versioni per adulti e adolescenti di Vanessa “Van” Palmer. Al liceo, Vanessa era il portiere della squadra di calcio degli Yellowjackets. Inizia a frequentare Taissa prima dell’incidente e la loro relazione continua durante il loro tempo nella foresta.
    Simone Kessell (stagione 2) e Courtney Eaton (stagione ricorrente 1; principale, stagione 2) nei panni delle versioni per adulti e adolescenti di Lottie Matthews, un membro della squadra di calcio degli Yellowjackets che soffre di schizofrenia. Dopo l’incidente, inizia ad avere visioni inquietanti quando esaurisce le medicine e diventa amica intima di Laura Lee.
    Kevin Alves nei panni della versione adolescente di Travis Martinez (stagione 1 ricorrente; principale, stagione 2), figlio maggiore dell’allenatore Martinez e fratello di Javi. Dopo l’incidente, inizia a frequentare Natalie.
  •  
  • Ricorrente
    Peter Gadiot all’ATX Television Festival presentazione del programma televisivo “Queen of the South”.
    Peter Gadiot ha un ruolo ricorrente nella prima stagione come Adam Martin.
    Rekha Sharma nei panni di Jessica Roberts (stagione 1), una falsa giornalista che indaga sui sopravvissuti all’incidente.
    Jane Widdop nei panni di Laura Lee (stagione 1), un membro profondamente religioso della squadra di calcio degli Yellowjackets. Dopo l’incidente, diventa molto amica di Lottie.
    Alexa Barajas nei panni di Mari, un membro sarcastico della squadra di calcio degli Yellowjackets.
    Keeya King (stagione 1) e Nia Sondaya (stagione 2) nei panni di Akilah, un membro della squadra di calcio degli Yellowjackets che conosce le piante commestibili.
    Sarah Desjardins nei panni di Callie Sadecki, la figlia di Jeff e Shauna.
    Rukiya Bernard nel ruolo di Simone Abara, la moglie di Taissa.
    Aiden Stoxx nei panni di Sammy Abara-Turner, figlio di Taissa e Simone.
    Peter Gadiot nei panni di Adam Martin, un artista che ha una relazione con Shauna dopo che hanno avuto un piccolo incidente automobilistico.
    Alex Wyndham nel ruolo di Kevyn Tan. Al liceo, era il migliore amico di Natalie prima dell’incidente. Da adulto lavora come agente di polizia.
    Luciano Leroux nei panni di Javi Martinez, il figlio minore dell’allenatore Martinez, il fratello di Travis e il più giovane sopravvissuto all’incidente.
    Elijah Wood nei panni di Walter (stagione 2), un detective cittadino.

TRAMA

Yellowjackets è una serie televisiva drammatica thriller americana creata da Ashley Lyle e Bart Nickerson . È interpretato da un cast corale guidato da Sophie Nélisse , Jasmin Savoy Brown , Sophie Thatcher , Sammi Hanratty , Liv Hewson e Courtney Eaton nei panni di un gruppo di adolescenti coinvolti in un incidente aereo nel 1996, con Melanie Lynskey , Tawny Cypress , Juliette Lewis , Christina Ricci , Lauren Ambrose e Simone Kessellritrarre le loro controparti adulte. Nel cast anche Ella Purnell , Steven Krueger , Warren Kole e Kevin Alves .
La serie è stata presentata in anteprima su Showtime il 14 novembre 2021. Ha ricevuto il plauso della critica per la sua storia e le interpretazioni del cast. I suoi riconoscimenti includono sette nomination ai Primetime Emmy Award , tra cui Miglior serie drammatica e nomination per la recitazione per Lynskey e Ricci. Nel dicembre 2021, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione, che dovrebbe essere presentata in anteprima il 26 marzo 2023. [4] Nel dicembre 2022, la serie è stata rinnovata per una terza stagione.
Nel 1996, una squadra di calciatrici delle scuole superiori del New Jersey si reca a Seattle per un torneo nazionale. Mentre sorvolano il Canada, il loro aereo si schianta nel profondo della natura selvaggia ei membri del team sopravvissuti rimangono bloccati per diciannove mesi. La serie racconta i loro tentativi di rimanere in vita affrontando anche le loro vite attuali nel 2021.

YELLOWJACKETS- STAGIONI - EPISODI

 

“Yellowjackets è il miglior nuovo spettacolo da mesi (…) Ciò che fa sì che questo patchwork di stili, toni e periodi di tempo coincidano è il filo del realismo psicologico che attraversa ogni scena”
Judy Berman: Time 

“Il fatto che si diletta in troppi generi quando potrebbe accontentarsi dei suoi solidi elementi thriller misteriosi. Ma quando si dedica alla sua agghiacciante suspense, lo spettacolo è assolutamente affascinante da guardare”
Candice Frederick: The Wrap

“Fare domande è divertente solo finché non arrivano risposte, e nei sei episodi dati alla critica per la revisione (…) ‘Yellowjackets’ sembra sempre più in pericolo di perdersi come i suoi stessi personaggi”
Angie Han: The Hollywood Reporter

YELLOWJACKETS

Il pilot è stato girato a novembre 2019. A causa della pandemia di COVID-19, le riprese per il resto della stagione 1 sono state posticipate al 2021, quando sono state girate da maggio a ottobre.

L’episodio 9 di “Yellowjackets”, intitolato “Doomcoming”, parla di morte, droga e delirio. Shauna (Melanie Lynskey da adulta e Sophie Nélisse da adolescente) affronta Adam (Peter Gadiot) e lo accusa di aver ricattato gli Yellowjackets nel 2021. Taissa (Tawny Cypress da adulta e Jasmin Savoy Brown da adolescente) riesamina la sua decisione candidarsi al senato dello stato del New Jersey. Invece di liberarla, Misty (Christina Ricci come l’adulta e Samantha Hanratty come l’adolescente) permette a Jessica (Rekha Sharma) di usare una sedia a rotelle per andare in giro per casa sua. Nel 1996, i sopravvissuti piangono Laura Lee. Man mano che le loro scorte di cibo si esauriscono, temono di morire presto di fame. Decisi a divertirsi un’ultima volta, organizzarono una festa.

Yellowjackets Episodio 9 Riepilogo
L’episodio inizia quando Shauna irrompe nella casa di Adam, sostenendo che ha ricattato i suoi amici. Trova libri sul volo 2525 in un cassetto, il che aumenta i suoi sospetti. Afferra un coltello mentre inizia ad avere flash delle cose che ha fatto durante quei 19 mesi in cui lei e il resto degli Yellowjackets sono stati intrappolati nell’Ontario Wilderness . Adam cerca di calmarla e dice che ha solo quei libri perché vuole capirla. Ma Shauna lo accoltella mentre apparentemente ha una visione di se stessa più giovane che lo fa.
Nel frattempo, Taissa riflette sui sacrifici che ha dovuto fare per le elezioni. Lo stress che ha accumulato le ha riportato il problema del sonnambulismo. E ora, è stata costretta a mandare via sua moglie e suo figlio per la loro sicurezza. Quando il suo responsabile della campagna cerca di assicurarle che molti politici affrontano disordini coniugali durante il periodo elettorale, Taissa ribatte con rabbia che l’altra donna non sa nulla di lei.
Nel 1996, le ragazze hanno fatto ricorso a mangiare vermi. Mari (Alexa Barajas) rivela di aver salvato delle bacche, che si sono trasformate in alcol. Con la luna piena del giorno successivo, Jackie (Ella Purnell) ha l’idea di avere il proprio ritorno a casa. Ma poiché stanno affrontando la propria mortalità, decidono di chiamarla rovina.

Adam è morto?
Sì, Adam è morto. Negli episodi precedenti, “Yellowjackets” implicava fortemente che Adam fosse Javi, il fratello di Travis sopravvissuto all’incidente aereo. Sebbene questo episodio non fornisca davvero una risposta definitiva a ciò, pone fine senza tante cerimonie al suo ruolo attivo nella trama. Probabilmente Adam era quello che diceva di essere. Non sapeva di Shauna prima del loro incidente, ma è venuto a vedere che era rimasta traumatizzata durante la loro relazione. Questo lo ha spinto a cercarla, ed è così che ha scoperto degli Yellowjackets.

Chi è il ricattatore? Jeff ha una relazione? Chi è Bianca?
Shauna uccide Adam credendo che fosse il ricattatore. Pensa che abbia rubato i suoi diari dal suo armadietto mentre era dentro il suo armadio. Ma quando torna a casa, in qualche modo sono di nuovo dentro l’armadietto. E ci sono nuovi granelli glitterati intorno. Non le ci vuole molto per collegare i punti e rendersi conto che Jeff è il ricattatore . E confessa subito dopo che Shauna lo affronta.
Viene rivelato che il suo negozio di mobili era in difficoltà a causa della forte concorrenza. E ha finito per prendere soldi dagli strozzini. Sapeva di doverlo ripagare, quindi ha deciso di ricattare Taissa e Nat (Juliette Lewis da adulta e Sophie Thatcher da adolescente). Jeff non aveva una relazione . Bianca faceva parte delle persone pericolose che gli prestavano denaro. Semmai, Jeff è terrorizzato da lei.
Questo episodio getta nuova luce su Jeff come personaggio. Ha letto i diari molto tempo fa e sa cosa ha fatto Shauna durante quei 19 mesi. E ora, sa che ha ucciso un uomo con cui lo ha tradito e tuttavia è disposto a prendersi la colpa per questo. Sembra che mentre Shauna pensa che il loro matrimonio stia morendo, Jeff non l’ha mai fatto. Suggerisce che dovrebbero dire alle altre ragazze che Adam è stato colui che le ha ricattate. Shauna lo fa e sembra funzionare. Ma nessuno di loro sa come sbarazzarsi di un cadavere. Di conseguenza, Nat quasi prevedibilmente si rivolge a Misty.

Perché le ragazze attaccano Travis?
Nell’episodio 7. Jackie scopre che Shauna sta per avere il bambino di Jeff dopo aver letto il suo diario . In questo episodio, decide di gettare al vento la prudenza e sedurre Travis. Nel frattempo, Misty cerca di utilizzare i funghi allucinogeni che ha raccolto per il proprio tentativo di seduzione dell’allenatore Scott. Ma le cose non vanno secondo i piani, e Mari finisce per mettere i funghi nella pentola. L’intero gruppo è drogato, tranne Jackie, che si mantiene lucida perché vuole avvicinarsi a Travis più tardi.
Taissa e Van escono davanti ai loro amici. Questo dà all’allenatore Scott abbastanza coraggio per dire a Misty che è gay. Travis e Jackie perdono la verginità l’uno con l’altra. E le altre ragazze, al culmine del loro delirio, inseguono Travis. Le visioni di Lottie diventano squilibrate e lei afferma che non avranno più fame. Mentre Travis cerca di sfuggirgli, Lottie, Shauna e le altre ragazze lo vedono come un cervo e lo inseguono con i coltelli in mano. Lo legano, lo imbavagliano e Shauna cerca persino di dissanguarlo. Fortunatamente per Travis, Nat arriva con Jackie e gli salva la vita.

Il finale di stagione inizia con “Zombie” dei Cranberries in sottofondo. Non si adatta necessariamente al contesto, ma crea comunque l’atmosfera al ritorno della battuta di caccia. Travis, che ha aspettato con il fiato sospeso, è inizialmente pieno di sollievo e gioia quando vede Nat (Juliette Lewis da adulta; Sophie Thatcher da adolescente). Ma quei sentimenti si trasformano rapidamente in orrore quando si rende conto di cosa è successo. Nat gli mente, sostenendo che non poteva fare nulla per salvare Javi(Luciano Leroux). Dato come le cose tendono ad andare a finire in ‘Yellowjackets’, quella bugia probabilmente tornerà a perseguitarla. La scena avrebbe potuto avere un impatto ancora maggiore se Travis fosse stato scritto con un raggio un po’ più emotivo di quello che ha attualmente. In questo episodio, semplicemente si spegne per il dolore, piange da solo e alla fine sembra accettare quello che è successo.
È stato compito di Shauna (Melanie Lynskey da adulta; Sophie Nélisse da adolescente) macellare la carne dall’incidente aereo. In questo episodio, riprende ancora una volta il coltello, indipendentemente dal fatto che fosse vicina a Javi. Scott (Steven Krueger) torna dalla sua spedizione, portando notizie della grotta che ha trovato, mentre Shauna è a metà del suo compito. Scott si gira per andarsene solo per incontrare Nat. La esorta a venire con lui, affermando che è migliore degli altri e spiegando che la grotta ha abbastanza cibo per durare l’inverno per loro due. In risposta, Nat rivela di aver lasciato morire Javi.
Al giorno d’oggi, dopo la dichiarazione di Lottie, Shauna è d’accordo con lei per placarla. Dopo che Lottie se ne sarà andata, gli altri progettano di ricoverarla . Ma mentre sono soli, Van (Lauren Ambrose da adulta; Liv Hewson da adolescente) ammette a Taissa (Tawny Cypress da adulta; Jasmin Savoy Brown da adolescente) di non essere a suo agio con i piani di mettere Lottie con la forza in una struttura di salute mentale e sostiene che dovrebbero convincerla a farlo. Nel frattempo, Jeff (Warren Kole) arriva a Camp Green Pine con Callie (Sarah Desjardins). A loro insaputa, Kevyn Tan (Alex Wyndham) e Matt Saracusa (John Reynolds) li hanno seguiti lì.

Nat e Kevyn sono morti?
Sì, Nat e Kevyn sono morti nella seconda stagione di ‘Yellowjackets’. Oltre alle quattro persone sopra menzionate, Walter (Elijah Wood) arriva al campo e dimostra di essere psicotico quanto la sua ragazza. Se gli spettatori pensavano che stesse contattando le autorità per informarle della morte di Adam Martin nell’episodio precedente per tradire Misty ( Christina Ricci da adulta; Samantha Hanratty da adolescente), non potrebbero sbagliarsi di più.
Nel finale della seconda stagione, avvelena Kevyn con una soluzione di fenobarbital e sposta il suo corpo nell’auto dell’uomo con l’aiuto di Jeff. Quindi prepara una trappola per Saracusa, che arriva e trova il corpo. Questo è quando Walter strappa via la pistola dell’altro uomo e mette diversi proiettili nel corpo di Kevyn. Rivela di aver collegato Kevyn agli omicidi di Adam Martin e Jessica Roberts. Ora, Saracusa può diventare un eroe del suo dipartimento nei panni del nuovo detective che scopre il coinvolgimento del suo partner in uno scandalo politico (poiché Jessica era un agente politico) e due morti, oppure può essere implicato anche in quei crimini. Quasi prevedibilmente, Saracusa sceglie la prima.
Proprio come stavano le cose quando erano bloccati, i Yellowjackets usano un mazzo di carte per selezionare chi morirà. Shauna alla fine ottiene la regina di cuori. Mentre gli altri indossano le loro maschere, afferrano i coltelli e le si avvicinano, lei non ha altra scelta che scappare. All’improvviso, Callie appare e spara a Lottie al braccio. Nat afferma che si sono trasformati in mostri nel deserto a causa di Lottie, ma Van le ricorda che le azioni di Lottie sono sempre state influenzate dalle sue preoccupazioni per il gruppo.
Quando Lisa appare con un fucile e lo punta verso gli altri Yellowjackets, Misty cerca di approfittarne e pugnalarla con un’iniezione riempita con fentanyl o una soluzione di fenobarbital, ma Nat interviene, salvando la ragazza a cui si era affezionata da quando era arrivata al campo. L’aspetto soprannaturale della narrazione è ancora molto presente. Con la morte di Nat, il deserto è soddisfatto. I problemi legali sembrano scomparire per gli Yellowjackets e la famiglia Sadecki. Mentre parte volontariamente per una struttura di salute mentale, Lottie dice a Van e Taissa che troveranno la prova che il deserto è stato soddisfatto. Sembra far sperare Van, probabilmente riguardo alla sua diagnosi di cancro. Dopotutto, è sempre stata una credente.

Chi dà fuoco alla cabina? Nat è la regina delle corna?
In passato, dopo che Lottie ha terminato il suo compito, offre a Travis il primo boccone. Successivamente affonda i denti nella carne cruda del cuore di suo fratello prima di gettarla nella padella. Serve come segnale per gli altri per afferrare il loro pezzo. In seguito, Lottie trasferisce la guida del gruppo a Nat, rendendola effettivamente la nuova Antler Queen. Quello che nessuna delle persone all’interno della cabina sa è che Scott li sta osservando dall’esterno.
Quella notte, i sopravvissuti si svegliano e scoprono che la loro cabina è in fiamme. Scoprono che la porta è chiusa a chiave e devono lavorare insieme per romperla. Tutti loro riescono a uscire vivi dalla cabina mentre un furioso inferno la avvolge. È fortemente implicito che dietro ci sia Scott. È l’unica persona del gruppo che deve ancora mangiare carne umana nonostante le circostanze e finisce per trovare una grotta con cibo e acqua.
Mentre c’è sicuramente un senso di superiorità morale in gioco qui, Scott è intrappolato nella stessa situazione degli altri, e si può sostenere che sia stato ricompensato, forse dal deserto, per aver resistito alla sua fame. Scott probabilmente sente che gli altri sopravvissuti sono tutti irrecuperabili, quindi decide di ucciderli, commettendo ironicamente un atto ancora più atroce degli altri sopravvissuti. Nella stagione 4, le ragazze probabilmente capiranno che c’è lui dietro il fuoco e lo cercheranno.

Qual è il significato della Regina di Cuori?
Finalmente abbiamo un’idea di come i sopravvissuti abbiano superato l’inverno. Non si sono divisi in tribù. Invece, quando hanno avuto fame, hanno usato un mazzo di carte per scegliere chi sarebbe morto dopo in modo che altri potessero sopravvivere. La regina di cuori era la carta con il segno. Chi lo prende dal mazzo viene effettivamente scelto per essere cacciato e sacrificato. I sopravvissuti hanno trascorso 19 mesi nel deserto. Quindi è possibile che siano stati costretti a usare lo stesso metodo per sopravvivere a un secondo inverno.

Listen on Apple Music
Translate »